Creato da: La_Sybilla il 07/02/2006
fra me e me...

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

TerraVentoFireSugar_Lemon_Femmesanti1955valentinogio47lottergstoorresalottershlorteyuwpinotto.pLa_Sybillabutterfly400rebecca_2008fernandez1983
 

Ultimi commenti

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

Ma cos'è successo a digiland???

Post n°33 pubblicato il 01 Ottobre 2008 da La_Sybilla
 

era veramente un sacco di tempo che non mi facevo seriamente un giro da queste parti, ma sono sconvolta!!!

i blog sono tempestati di immagini glitterate con frasi al limite della banalità e della stupidaggine consentita dalla legge del buon gusto.. ma è un virus che ha colpito la community????

poi vai a leggere bene: 100 post di risposta tutti che recitano "buongiornobuonaseraciaocomestai.. tanti baci, ti chiamo stasera..eccc" e son tutti così!!!! raramente sono commenti o approfondimenti..
in effetti c'è davvero poco da approfondire... mammamia che pena!!!

ma dico nessuno ha più niente da dire?
ma mi spiegate cosa ci sta dietro alla popolarità di un blog su libero?
no perchè giuro mi sfugge l'operazione di marketing che ci sta dietro... sarà che odio il leccaculismo e il finto interessamento di conseguenza se uno/a sconosciuta mi manda un messaggio invitandomi a linkarlo come amico mi chiedo: o ti pagano in base agli accessi o c'hai tanto tempo da perdere..
t'ho scritto si e no 2 righe di commento e già muori dalla voglia di essermi amica?

Per non parlare dei copiaincolla che a mio avviso sono SCANDALOSI e deplorevoli...
se non sai scrivere o non hai niente da dire o taci o citi la fonte nel rispetto di chi originariamente si è impegnato.....

ricordo un blog bellissimo di una ragazza (è sparito pure il profilo..) che scriveva racconti di suo pugno.. bellissimi.

poi non capisco, siamo tutelati da una identità virtuale, possiamo permetterci di raccontare quello che ci pare di noi e quanto di più scomodo ci passa per la testa... no, c'è gente talmente problematica e incastrata in se stessa nella vita reale, che non riesce a fare a meno di costruirsi una rete di "amicizie" virtuali la cui natura è corrotta da un'utichetta di ipocrisia che non ha proprio senso.. a meno che non ti paghino per l'impegno.




 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

quanto tempo...

Post n°32 pubblicato il 09 Settembre 2008 da La_Sybilla
 
Tag: ritorno
Foto di La_Sybilla

che non passavo da ste parti..
vabbeh adesso intanto che ci penso mi mangio una pesca e mi fumo un sizza...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

si grazie: casa bene, lavoro bene.. palle piene!

Post n°31 pubblicato il 27 Giugno 2007 da La_Sybilla
 
Foto di La_Sybilla

Stress, solo stress.

Mesi di assenza da qui e da tante altre parti per assoluta mancanza di tempo e di neuroni disponibili. Ho metaforicamente il fiatone, i muscoli mi fanno male e sono sfinita come se avessi corso ininterrottamente per 6 mesi. Credo d'aver fatto in un mese quello che normalmente si fa in 3. quando ho fatto la mia ultima fattura stavo esplodendo di gioia, mi è bastato parlare 30 minuti ieri con il commercilaista degli studi di settore per ridimensionare radicalmente il mio entusiasmo.

Mi hanno scritto gli amici del forum, mi hanno scritto mail amiche che stanno a 5 km da casa mia e in occasione del compleanno si son fatte sentire persona che da tempo non sentivo.

Beh devo dire che spesso è salutare una temporanea sospensione, eviti di arrivare ad annoiarti irrimediabilmente come troppo spesso accade a me, affamata sempre di nuovi stimoli.
E così scopri che la tua amica nel frattempo è andata a convivere con l'uomo più affidabile e tranquillo di questa terra... si troppo tranquillo e troppo affidabile:

"Syb, quando mi porti ad una delle mie seratine? se esco con te è tranquillo"

Serata solo per donne.. questo è il senso. Non direi che gli vuol fare le corna.. direi piuttosto che ha voglia di risvegliare i sensi assopiti da troppa tranquillità in un ambiente che le ha dato qualcosa in più e con il quale lui non può certo competere.

Sarà l'eta? sarà che dopo tanti anni di vita da single, o vita da fidanzati poco convinti, o storie che duravano dalla sera alla mattina quando siamo chiamati ad uno sforzo prolungato tendiamo a battere la fiacca? Sarà che è difficile mettersi in discussione, ci si deve allenare molto.
Sarà che notoriamente le donne non sanno quello che vogliono, ovvero: l'uomo tranquillo che ti da sicurezza in casa che ti aspetta, ma poi ti annoia e quindi dopo un pò cerchi l'amante figlioputtana che stimola l'adrenalina, ma tanto è solo per sesso.. poi tutte si innamorano.
Oppure la nuova moda è tradirlo con la'mica del cuore, meno sensi di colpa e chissà, meno seccature.

"si adesso son più tranquilla col lavoro una sera, se vuoi,  ti accompagno!!"

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

lunedìmattina duepuntiacapo

Post n°30 pubblicato il 12 Marzo 2007 da La_Sybilla
Foto di La_Sybilla

forse c'è un uomo adatto a farti da compagno per tutta la vita. e non è quello che ami.

e forse ce n'è uno che può solo farti da amante perchè per il resto non vale niente... peccato essersene innamorate.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

gli telefono...

Post n°29 pubblicato il 17 Gennaio 2007 da La_Sybilla
Foto di La_Sybilla

"ho una cosa in testa che ti devo chiedere ma non ho il coragg......"

"sto lavorando! sono con Cri e non ho tempo. dai checc'è????"

"niente... m'è scesa. ciao."

sbatto il cellulare contro il finestrino (mi serviva una scusa per comprarne un altro ancora??) e spengo la radio, non voglio nemmeno sentirla quella canzone che stavo cantando a squarciagola e che mi aveva fatto venire voglia di fare una cazzata:

"ho una cosa in testa che ti devo chiedere ma non ho il coragg......io, mi fai registrare un pezzo uno di questi giorni e io canto?" (mi vergogno solo a ripensarci a sta cosa, sono troppo ridicola!! hehe!!)

sono stonata come una campana, beh non proprio come una campana ma non canterei mai in presenza di nessuno e mai davanti a lui che lavora con professionisti.. ma non so perchè in quel momento m'aveva preso una voglia...
Dio.. niente di speciale, come i bambini quando devono fare quello che gli passa per la testa.. niente di più. Ma non puoi mai soffocargli l'iniziativa. se lo fai s'incazzano come iene e ti piantano un muso che non finisce più!
Ecco.. per colpa sua crescerò complessata!!

Si adesso rido ma m'ha preso una incazzatura davvero brutta, tanto quanto il mega coraggio che mi ha spinta a vincere la vergogna per chiamarlo.
Ho sbraitato in macchina per 40 minuti, dicendogli su ditutto, peste e corna e chi più ne ha più ne metta.. poi tutta sudata con la faccia stravolta gli occhi lucidi e la bava alla bocca (non è vero ma ci sta bene..) mi sono fermata a riflettere... A trarre, come sempre faccio tutte le volte che si impone su di me, le mie conclusioni e a tirare una riga di bilancio, che è sempre la stessa del giorno prima e di quello prima ancora ecc..

"....ecchecazzo ci sto a fare io con questo, e chemminkia di storia è questa, lo troverò un cretino che sia migliore di lui  sulla faccia di questo pianeta? e se ci vado a sbattere contro a sto coglione me lo sposo pure ci faccio un figlio e tutto quello che si deve fare per garantirsi una vita tranquilla e felice......." ....le elucubrazioni non cessano, anzi peggiorano in distorsioni degne di analisi..... "... eccerto, ne sono attratta perforza! lui è tutto quello che io non sono, lui è la notte io il giorno, lui complesso io semplice, lui il cattivo io la buona.... siamo due opposti che si attraggono ma non possono coesistere, si compensano  ma messi nello stesso spazio si soffocano.... lui trova nuova forza in me che sono solida e coriacea e sempre al suo fianco in ogni impresa  e io soddisfo la mia voglia di rinnovarmi in un rapporto che mi tiene incollata costringendomi a investire costantemente nuove risosrse..."

dopo 1 ora di seghe mentali abominevoli che nemmeno ricordo arrivo a casa:

"ciao cucciolo sei arrivata?"

"Si."

".....'more, scusa, ma eravamo concentrati prima..."

"m'hai risposto dimmerda."

"....evabbè ma te sei intelligente e capisci vero??"

"...bruttobastardo.... sissì. ridi. ridi."

...e pensare che non m'ha nemmeno chiesto cosa gli dovevo chiedere. Da "uomo" mi dico: Dio quanto sono femmina in certi momenti, e se non la sono la faccio proprio fino in fondo!!!! (sorriso)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post n°28 pubblicato il 21 Novembre 2006 da La_Sybilla
 
Foto di La_Sybilla
  • mi chiedo come mai io debba avere così tanta necessità di certezze quando la mia intera vita è costantemente messa in discussione con la mia firma per approvazione.
  • mi chiedo come mai io debba sempre cercare coerenza quandio io per prima sono tutto e la negazione di tutto.


........mi capita spesso di sentire la voglia di scrivere, in quel momento le parole uscirebbewro a fiumi ma non ho mai cartaepenna o pcetastiera a portata di mano. Forse perchè certi pensieri sfiorano la ragione per radicarsi nell'intimo?

forse è bene non fissarli.
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

faccio giusto...?

Post n°27 pubblicato il 24 Ottobre 2006 da La_Sybilla
Foto di La_Sybilla

mah... quante volte mi pongo sta domanda e la risposta è sempre troppo veloce e troppo poco profonda.. o forse no.

c'è che mi sono svegliata strana e la mattina ha preso una piega ancor più strana e sta cosa mi inquieta non poco e poi d'un tratto mi sovvengono in maniera caotica frammenti di un sogno che parrebbe insensato ma il senso cell'ha e sta probabilmente sommerso nel mio subconscio perchè quelle immagini insensate che mi ritornano alla memoria  rievocano strane emozioni che mi riportano ad una fase non ben definita ma intuibile e.............. tutta d'un fiato l'ho detta sta frase.

Sta di fatto che stamani c'ho sta sensazione strana.. che mi sento in difetto di qualcosa, a disagio... come quando mi interrogavano al liceo e io non sapevo una mazza.

..............e se non avessi fatto giusto?

...vomito ricordi, scrivo nuovi accordi...
"non serve strappare pagine di vita, basta saper voltare pagina." J.M.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

il profumo dello strudel..

Post n°26 pubblicato il 16 Ottobre 2006 da La_Sybilla

..prima serata in casa con mamma e papà dopo tanti anni. Ci voleva un quasi40 di febbre a fermarmi. Riscopro pericolosamente la vita domestica, il piacere delle abitudini, la consistenza appagante dei sani e semplici sentimenti.

Una domanda in questi giorni: cosa ho costruito sin ora?


Una solida attività sulla quale basare il mio futuro?
no... una libera professione senza speranza di rosicchiare un margine minimo di evasione che mi consentirebbe almeno di concedermi un piccolo rimborso esentasse per amortizzare il rischio imprenditoriale.

Un solido Futuro?
non direi.... il fattore X ed il fattore Y stanno al mio futuro come Prodi e Padoa Schioppa stanno al futuro dell'Italia.

Una vita sentimentale sulla quale puoi contare?
temo di no.... tra suoi colpi di testa da fricchettone incompatibili con i miei colpi di testa di mondanità e cambi di direzione repentini mi sa che presto perderò di vista la mia luce guida e scivolerò verso un nuovo spirito guida.

Non riesco seriamente a capire quale insana paura mi frena... ho voglia di mollare tutto e dato che non sono una dal colpo di testa facile, sti lunghi mesi di profonda insoddisfazione imemrsi nell'indecisione assoluta mi destabilizzano..
Ma cosa cazzo sto aspettando...
Sono come immobilizzata nella fitta trama dei tessuti sociali e professionali che ho tessuto sino ad oggi, incapace di districarmi e liberarmi per sciogliere le braccia, le gambe il cuore e l'anima.
Continuo a girare intorno, nel piccolo spazio che mi sono concessa e non c'è verso di trovare la via d'uscita. ed ogni volta che vedo un qualcosa che ci somiglia mi dico che è meglio aspettare perchè magari non è la direzione giusta.

E intanto resto qui.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

.jpg

Post n°25 pubblicato il 18 Settembre 2006 da La_Sybilla
Foto di La_Sybilla

La fronte ampia e le unghie mangiate.. perchè le dita son sporche di cioccolato?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

seduta ad ascoltare..

Post n°24 pubblicato il 18 Settembre 2006 da La_Sybilla
Foto di La_Sybilla

..in disparte, come se spiassi, senza intervenire.

e fu così che compresi che qualsiasi cosa avessi avuto da dire, per quanto giusta fosse stata, non avrebbe trovato spazio se non nei miei pensieri.
e la fortuna fu che fu lui a recitare i miei pensieri dando valore ai concetti che sulla bocca di una donna son leggeri e striduli, sulla bocca di un uomo impattano il significato in maniera incisiva e profonda.

son cose da uomini.... mi son detta.

Il significato di una parola può diventare, a volte, più pesante della portata della parola stessa. Il peso la determina chi la pronuncia, spesso.
Peccato.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963