Blog
Un blog creato da Truman_2000 il 22/06/2008

The Truman Show

La mia vita è un "Truman Show", ma al rovescio: vivo in un mondo tutto mio, illudendomi di essere il protagonista della storia!

 
 

VORREI AVERLA DETTA IO

“Ogni stroncatura è

soltanto un atto d'amore

nei confronti del cinema!

- Alessio Guzzano -

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 9
 

 

« "Inception""La versione di Barney" »

"Hereafter"

Post n°180 pubblicato il 16 Gennaio 2011 da Truman_2000
 

Regia di Clint Eastwood
Con Matt Damon, Cécile de France, Bryce Dallas Howard, George e Frankie McLaren
Drammatico - Usa (2010)

Non è un capolavoro. Tocca alla losca cometa di queste righe sporcare di realtà il primo cine-presepe del 2011, celebrato in soave coro belante dagli adoratori-a-prescindere del buon pastore Eastwood. (...) Old Clint non invecchia, regna sull'immagine. C'è più suggestione nei suoi effetti speciali quasi elementari (lo tsunami) che in ore e ore di coglionate catastrofiste. C'è più miracolo nei raggi di luce con cui accarezza miseri arredi (la casa dei gemelli con madre tossica) che in tutta la fuffa tv natalizia. Ma “Hereafter” non è un capolavoro, e Matt Damon è solo l'ennesimo sensitivo che vive il suo dono come una maledizione. E' una buona opera, un'opera buona che Eastwood tenta invano di fare sua (...). - Così il mio critico cinematografico preferito,
Alessio Guzzano.

Cos'altro si può aggiungere? Pur di buona fattura, è sufficientemente noioso, almeno nella prima parte, e assolutamente prevedibile, nella seconda (mancava solo che lo adottassero...). Alcuni spunti - le lezioni di cucina italiana, ad esempio, che sembrano un film nel film, ed il "festival" dei sensitivi ciarlatani - avrebbero potuto essere approfonditi! In compenso, dello tsunami e dell'attentato di Londra avremmo fatto volentieri a meno: sembravano appiccicati lì senza un vero perchè, che non fosse quello di suscitare commozione. Bravo Matt Demon, affascinante il sorriso di Cécile de France.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Truman_2000TOVARlSHgiorgio.russo90sisyphus13lacky.procinoladro_di_stelle_dgl2antropoeticolumil_0acqua.azzurra.falphabethaaMr.Trumanroberto.820jammyskatiaramunni
 

ULTIMI COMMENTI