Creato da l.rabe il 20/02/2008
la mitica signora
 

tuttosport di oggi

Prima Pagina 
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 

prossima partita

 
 

buffon

 

nedved

 

iaquinta

 

legrottaglie

 

ranieri

 

platini

 

scirea

 

boniperti

 

charles

 

scudetto

 

juve

 

 

la società

Juventus
  • Anno di fondazione: 1897
  • Colori: Bianco-nero
  • Presidente: Giovanni Cobolli Gigli
  • A. Delegato: Jean-Claude Blanc
  • Allenatore: Claudio Ranieri
  • Stadio: Olimpico di Torino
  • Campionati vinti: 27
  • Coppe Italia: 9
  • Champions League: 2
 

clikka qui per aprire la pagina: juventumember

clikka qui x il sito ufficiale della juve

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

sabino.reRecreationsara.maoriy583rrobertafarabbuttmariacarla.bongellikasia30577rikiraysomatnico520alessandroimpresama20001alessio.c1pusurbianchi_bmanuel.gurzeni
 

Ultimi commenti

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

del piero

 

trezeguet

 

camoranesi

 

sissoko

 

chiellini

 

zanetti

 

molinaro

 

scirea

 

sivori

 

trofei

 

trofei

 

juve

immagine

 

 

« creato da mei trofei »

Post N° 49

Post n°49 pubblicato il 31 Maggio 2008 da l.rabe
Foto di l.rabe

 

Firmato il contratto che lo legherà per i prossimi anni alla Juventus, Amauri Carvalho de Oliveira ha ammesso di avere "realizzato un sogno". L'attaccante brasiliano prelevato dal Palermo è stato presentato oggi dalla società bianconera. "Otto anni fa quando sono arrivato in Italia e non ero nessuno sognavo di giocare in una grandissima squadra: ora ci sono e voglio vincere", ha detto Amauri in conferenza stampa.

La trattativa andata avanti con il Palermo, secondo Amauri, non ha subito grossi intoppi: "La firma è arrivata solo oggi, ma poteva starci anche due settimane fa, però io non stavo bene. L'accordo era raggiunto, serviva solo aspettare il giorno in cui fossero state presenti tutte le componenti. Non vedevo l'ora di firmare".

Ad Amauri si era interessato anche il Milan. "E' vero, ma sapevo che la Juve mi seguiva da gennaio quindi ai miei procuratori ho detto che la prima cosa che volevo capire era quanto fosse concreto l'interesse dei bianconeri", ha rivelato Amauri. "Certamente la possibilità di giocare la Champions League ha inciso nella mia scelta perchè voglio anche scoprire cosa significa giocare per vincerla o lottare per lo scudetto. Ma il primo impatto con la Juve è stato fondamentale, perché ho scoperto che l'interesse che leggevo sui giornali era tutto vero".

Alla Juve dovrà lottare per un posto con una concorrenza che si chiamerà Alessandro Del Piero, David Trezeguet e Vincenzo Iaquinta. "Si tratta di tre formidabili calciatori, ma io sono qui per crescere - ha detto Amauri - e per giocarmi le mie carte, poi il campo dirà quel che sarà. Vorrei contribuire a riportare questa società nel posto che occupava prima, regina d'Italia e d'Europa".

Capitolo passaporto e nazionale italiana. "La situazione è sempre la stessa, stiamo aspettando che ci chiamino e non vedo l'ora, anche perché così la finiamo con questa storia", ha detto Amauri. "Cosa sceglierò? Vivo giorno dopo giorno, oggi ho la fortuna di rappresentarle tutte e due: la nazionale brasiliana è sempre stata il mio sogno, ma in Italia sto benissimo e così la mia famiglia. Quindi se la nazionale italiana mi dovesse chiamare non vedo perché non dovrei rispondere".

 
 
 
Vai alla Home Page del blog