Dedicato a:.................

 

Guardatelo vi prego......

 

Sempre e comunque.....

 

Vi lancio una sfida! Nel mondo dei blog siamo numerosi, pero', possiamo riuscirci a far girare un messaggio a tutti ed è  per una causa buonissima ANTIPEDOFILIA! Perche' episodi su tanti bambini siano solo un brutto ricordo per tutti. Daremo un segnale... CREDIAMOCI INSIEME!! Ricopiate sul vostro blog questo stralcio e vediamo quanti di noi riescono realmente a dar vita a questa campagna e,dopo averlo copiato aggiungete la vostra firma... come dire  IO CI STO!!
Combattiamo insieme:

Goldrake - Actarus - Neruda74s - Antonio - missfiore - ladyviolet991 - navyseal2006 - sersir82- lamollysonoio- sto_come_i_pazzi - marcodgl2 - laquietenellacqua - antonioventurini2003

 
 

Pino & Massimo

 
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 

Ultime visite al Blog

ezio_erikafrancesco.dicastrialchemyunoscintilla95lucky66xstudiolegalesteaubyfourvenus55bad_thingpierocassara_1970unamamma1viki641FILLY54Nstrong_passionemalu25
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 

 
 
Creato da: antonioventurini2003 il 25/10/2007
STORTA VA' RERITTA VENE

 

 
« Messaggio #66Buon 2008 »

"Nù Sparat"

Post n°67 pubblicato il 26 Dicembre 2007 da antonioventurini2003

La campagna, 
"Papa' quest'anno non sparare"
già patrocinata nelle precedenti edizioni, dall'ANCI (Associazione Nazionale Comuni d'Italia), dagli enti REGIONE E PROVINCIA, dall'UNICEF, dal CONI, da LEGAMBIENTE, dal SIULP (Sindacato Unitario Lavoratori Polizia di Stato), da tanti altri enti e promossa da moltissime testate giornalistiche nazionali e regionali, è giunta ad una nuova edizione.

E' nata nel 1995, con la sua prima edizione, circoscritta al territorio di Pomigliano d'Arco, Comune della provincia di Napoli, grazie alla sensibilità dell'allora neoeletto Sindaco Caiazzo e del Presidente dell'Unicef Campania, Dr.ssa Margherita Dini Ciacci, nel voler combattere quei "venditori di tragedie" che in quel periodo, durante le festività natalizie, come tutti gli anni, illegalmente spuntavano ad ogni angolo della città, con le proprie bancarelle ed i propri ordigni di guerra;

Difatti, furono i primi a credere ed appoggiare l'ideatore della campagna, Piero Iaccarino, che in quel periodo, era consulente marketing della società Dicadimmi, anch'egli sensibile al problema, a causa della tragedia vissuta in quell'anno da un suo familiare:
"Uno scultore con una mano spappolata da un botto fuorilegge…una carriera artistica distrutta!"

E' vero che i risultati ottenuti dalla campagna, nel corso dei precedenti anni, durante la notte di San Silvestro, nella Regione Campania, con la progressiva diminuzione dei morti e dei feriti, sono confortanti, ma è pur vero che le lesioni sono sempre più devastanti e le vittime sempre più spesso bambini, grazie a quel manipolo di sciagurati "venditori di tragedie", che anche quest'anno, immetteranno sul mercato, fuochi sempre più paragonabili a veri e propri ordigni di guerra, pur di arricchirsi frettolosamente e senza scrupoli sulla pelle di bambini innocenti, sempre più vittime inconsapevoli di un acquisto o di un gioco scellerato, che sarà da loro ricordato ogni minuto, ogni ora, ogni giorno, per tutta la vita, guardando quella propria mano mutilata o cercando la luce attraverso quell'occhio che, non la vedrà mai più!
L'altro fenomeno allarmante è che l'uso e la vendita di fuochi d'artificio "fuorilegge", si sta spostando ed allargando a macchia di leopardo, anche in altre regioni e città d'Italia, che fino a qualche anno fa, erano penalizzate, durante la notte di San Silvestro, solo da un numero limitato di feriti, con danni superficiali; tale considerazione deve esortare tutti, istituzioni comprese, a far sì che, la campagna possa essere estesa quanto prima a livello nazionale e raggiungere i risultati finora ottenuti nella Regione Campania, continuando ad appoggiare a più vasto raggio le Forze dell'Ordine, che sempre più, si stanno impegnando, oltre che in un'opera di repressione, anche di prevenzione, con la loro presenza nelle scuole, in mezzo ai bambini, mostrando e spiegando loro, i reali rischi e danni derivanti dall'uso, dei fuochi killer.
www.fuochikiller.it 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/antonioventurini/trackback.php?msg=3818297

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
fioremagico81
fioremagico81 il 26/12/07 alle 09:39 via WEB
Buohn giorno Caro Toto! Come stai? trascorso un sereno Natale? Spero di si ^__^ !!! Magari quest'anno la CAMPAGNA "PAPA' QUEST'ANNO NON SPARARE" funzionasse davvero!!! Come si dice... la mamma degli imbecilli è sempre incinta... e purtroppo di cretini che sparano fuochi pesanti... già sono in giro.... già prima del 31!!! Io mi chiedo che sfizio provino a a sentire quel casino!!! Ti racconto un episodio che è successo in questi giorni... anzi la sera della Vigilia. Stavo qui a casa, erano le 21... all'improvviso si sente un grosso boato!!! Ma tu.... con tutti sti deficienti... ti preoccupi?!!!! NO! Pensammo solo... <<guarda sti scemi!!!>> Invece sai che era successo??? Avevano fatto esplodere le cassette di sicurezza di una Banca nelle vicinanze!!! Ma guarda... non immagini che rabbia!!! Il classico "a lupo a lupo", quando poi accade realmente qualcosa... nemmeno ci fai più caso!!! Vabbè va... BUON SANTO STEFANO!! PS: Sei il primo della Lista... perchè sei stato il PRIMISSIMO AMICONE VIRTUALE ^__^ !!! bacionissimi carissimo! ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
(Rispondi)
 
fioremagico81
fioremagico81 il 27/12/07 alle 23:28 via WEB
Dolce Notte Caro Toto! un bacione immenso e un abbraccio!
(Rispondi)
 
fioremagico81
fioremagico81 il 29/12/07 alle 12:15 via WEB
Caro Toto ti auguro che il 2008 possa essere per te un anno diverso... MIGLIORE... e più BELLO!!! Un bacione! la tua amica virtuale Fioremagico81
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

A voi donne

E femmene so’ comme è stelle
Si te pierde l’he ‘a guardà
Ce ne stanno a mille a mille
Peccerelle, so’ scintille
Ca pazzeano mmiezo ‘o ffuoco

E pircio’ n’ ‘e ppuo’ acchiappa’
Si ll’affierre ‘e ffaie stutà
Lass’ è stà lass è vula
Pò te cuoce, te faje male
E cù cchi t’à vuò piglià ?

Si sapisse comme é bello
A vedè sti lampetelle
Ca se specchiano int’all’uocchie
è chi è ssape accarezzà

una è lloro é ‘a stella mia
pecché quanno ‘a notte è scura
e stu core s’appaura
pare comme si ‘a sentesse
che me dice;” Aize ‘a capa, siente addore ?
Guarda ‘ncielo e staje sicuro,
tanto io stongo sempe ccà ! “

 

GOMORRA

 

Pino Daniele - Annarè

 

Il bacio


Un bacio
è
un
apostrofo
rosa
tra
le
parole
Ti amo!
 


La mia e-mail:
antonioventurini2003@libero.it

 

La lettera alla "malafemmina"

 
 

Volver

 
 
 

 Avrai sorrisi sul tuo viso come ad agosto grilli e stelle
storie fotografate dentro un album rilegato in pelle
tuoni d'aerei supersonici che fanno alzar la testa
e il buio all'alba che si fa d'argento alla finestra
avrai un telefono vicino che vuol dire già aspettare
schiuma di cavalloni pazzi che s'inseguono nel mare
e pantaloni bianchi da tirare fuori che è già estate
un treno per l'America senza fermate
avrai due lacrime più dolci da seccare
un sole che si uccide e pescatori di telline
e neve di montagne e pioggia di colline
avrai un legnetto di cremino da succhiare
avrai una donna acerba e un giovane dolore
viali di foglie in fiamme ad incendiarti il cuore
avrai una sedia per posarti ore
vuote come uova di cioccolato
ed un amico che ti avrà deluso tradito ingannato
avrai avrai avrai
il tuo tempo per andar lontano
camminerai dimenticando
ti fermerai sognando
avrai avrai avrai
la stessa mia triste speranza
e sentirai di non avere amato mai abbastanza
se amore amore avrai
avrai parole nuove da cercare quando viene sera
e cento ponti da passare e far suonare la ringhiera
la prima sigaretta che ti fuma in bocca un po' di tosse
Natale di agrifoglio e candeline rosse
avrai un lavoro da sudare
mattini fradici di brividi e rugiada
giochi elettronici e sassi per la strada
avrai ricordi di ombrelli e chiavi da scordare
avrai carezze per parlare con i cani
e sarà sempre di domenica domani
e avrai discorsi chiusi dentro mani
che frugano le tasche della vita
ed una radio per sentire che la guerra è finita
avrai avrai avrai
il tuo tempo per andar lontano
camminerai dimenticando ti fermerai sognando
avrai avrai avrai
la stessa mia triste speranza
e sentirai di non avere amato mai abbastanza
se amore amore amore avrai 
                             
Claudio Baglioni.