Blog
Un blog creato da venditore_diaquiloni il 10/08/2007

Riflessi dell'anima

Tutto quanto concerne l'anima si svela spontaneamente ed ogni sforzo razionale non fa che allontanarla. Questo perché la sua natura non è fenomenica. Si coglie col cuore, come una poesia o un'opera d'arte. Si sente, si ama, ma nessun concetto, come ombra fugace, è ad essa adeguato.

 
 

 

« Vivo di Libertà, Vivo di TangoAd Andrea Baldi »

L'importanza della matita

Post n°65 pubblicato il 26 Febbraio 2010 da venditore_diaquiloni

Il bambino guardava la nonna scrivere una lettera. A un certo punto, le domandò:
"Stai scrivendo una storia che è capitata a noi? E che magari parla di me."
La nonna interruppe la scrittura, sorrise e disse al nipote:
"È vero, sto scrivendo qualcosa di te. Tuttavia, più importante delle parole, è la matita con la quale scrivo. Vorrei che la usassi tu, quando sarai cresciuto."
Incuriosito, il bimbo guardò la matita, senza trovarvi alcunché di speciale.
"Ma è uguale a tutte le altre matite che ho visto nella mia vita!"
"Dipende tutto dal modo in cui guardi le cose. Questa matita possiede cinque qualità: se riuscirai a trasporle nell'esistenza, sarai sempre una persona in pace con il mondo.
"Prima qualità: puoi fare grandi cose, ma non devi mai dimenticare che esiste una Mano che guida i tuoi passi. 'Dio': ecco come chiamiamo questa mano! Egli deve condurti sempre verso la Sua volontà.
"Seconda qualità: di tanto in tanto, devo interrompere la scrittura ed usare il temperino. È un'operazione che provoca una certa sofferenza alla matita ma, alla fine, essa risulta più appuntita. Ecco perché devi imparare a sopportare alcuni dolori: ti faranno diventare un uomo migliore.
"Terza qualità: il tratto della matita ci permette di usare una gomma per cancellare ciò che è sbagliato. Correggere un'azione o un comportamento non è necessariamente qualcosa di negativo: anzi, è importante per riuscire a mantenere la retta via della giustizia.
"Quarta qualità: ciò che è realmente importante nella matita non è il legno o la sua forma esteriore, bensì la grafite della mina racchiusa in essa. Dunque presta sempre attenzione a quello che accade dentro di te.
"Quinta qualità: essa lascia sempre un segno. Allo stesso modo, tutto ciò che farai nella vita lascerà una traccia: di conseguenza, impegnati per avere piena coscienza di ogni tua azione."

Paulo Coelho, Sono come il fiume che scorre

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/aquiloni/trackback.php?msg=8486140

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
paola66_2008
paola66_2008 il 26/02/10 alle 21:35 via WEB
bellissimo questo passo di un autore che amo per la sua straordinaria sensibilità ed interiorità poetica. E' un pò che non bazzico su Libero per questione di impegni, ma queste cose mi convincono che meriterebbe più tempo in cerca di perle così....esistono, esistono! Un abbraccio amico mio, Paola
 
 
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 27/02/10 alle 15:15 via WEB
E poi, soprattutto, bisognerebbe che ci ricordassimo di queste perle di saggezza e le mettessimo in pratica nella nostra vita. Ma, purtroppo, non è così. Ci sfuggono persi come siamo dagli affanni quotidiani, ai quali spesso reagiamo impulsivamente. Un abbraccio a te, mia cara amica.
 
donnaisabella
donnaisabella il 26/02/10 alle 21:53 via WEB
Bentornato, caro Aldo, questo tuo post è un filo che ci lega tra i pensieri della giornata ad Eugenia. Nel suo blog c'è un post dove i commenti parlano appunto di una matita come questa. Un abbraccio
 
 
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 27/02/10 alle 15:17 via WEB
Lo cercherò, anche se non mi serve per sapere quanto il legame di cui parli è intenso, nonostante le vicissitudini che periodicamente ci affliggono e tendono ad allontanarci. Un abbraccio a te.
 
eugenia1820
eugenia1820 il 26/02/10 alle 21:53 via WEB
Bentornato Aldo! Azzeccatissimo il brano di Paulo Coelho:la mano, il temperino, la gomma, la graffite, il segno sono metafore del nostro essere ed insieme ci indicano, con chiarezza e semplicità la via da seguire. Le nonne sono sempre sagge ed andrebbero ascoltate. Un abbraccio Rita
 
 
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 27/02/10 alle 15:20 via WEB
Sarebbe un bel guaio se le nonne non fossero sagge. E' il loro compito nella vita della famiglia. Ti abbraccio.
 
Duchessadgl4
Duchessadgl4 il 26/02/10 alle 22:41 via WEB
Ho letto tutto questo libro e il passo che riporti è uno di quelli che più rimangono impressi. Un caro saluto. Paola
 
 
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 27/02/10 alle 15:21 via WEB
Effettivamente ha colpito molto anche me. Coelho è davvero un autore unico e un maestro di saggezza. Un abbraccio.
 
lamagiadilali
lamagiadilali il 08/04/10 alle 19:50 via WEB
Bellissimo pezzo. Complimenti ...venditore di aquiloni,verrò silenziosa a leggerti ancora. lali
 
 
venditore_diaquiloni
venditore_diaquiloni il 11/04/10 alle 08:11 via WEB
E sarai sempre la benvenuta. Grazie, Lali, un sorriso.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

AREA PERSONALE

 
hit counters
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

VASCO - VIVERE

 

WATERMARKS

 

MUSICHE DELLA NATURA

 

BACH - CORALE BWV 839

 

E. MORRICONE - DA NUOVO CINEMA PARADISO