Creato da blogtecaolivelli il 04/03/2012

blogtecaolivelli

blog informazione e cultura della biblioteca Olivelli

 

 

Un nuovo romanzo storico

Post n°2406 pubblicato il 18 Ottobre 2019 da blogtecaolivelli

Fonte: Internet

L'ultimo segreto di Botticellidi Lisa Laffi


1482
 Botticelli sta terminando la Primavera,

un dipinto che sarà celebrato come una vetta

assoluta dell'arte.

Ma anche un enigma, forse impossibile da

sciogliere.

È una metafora dell'amore platonico? O il

suggello di un patto segreto, sottoscritto

da Caterina Sforza, che mira a unire Milano,

Roma e Firenze sotto un'unica bandiera, per

liberare l'Italia.

1526 La giovane Luce, esperta di erbe e

ricette curative, viene trascinata al cospetto

della marchesa Bianca Riario Sforza, la potente

figlia di Caterina.

La ragazza è convinta che Bianca la voglia

denunciare all'Inquisizione per la sua attività

di guaritrice, ma la marchesa, appassionata

alchimista, la prende sotto la sua protezione.

L'abilità di Luce è tale che, quando il fratello

di Bianca, Giovanni dalle Bande Nere, viene

ferito in battaglia, la marchesa chiede proprio

a lei di curarlo. Ma Bianca non può prevedere

la passione che nasce tra la giovane donna

e il celebre condottiero.

Un sentimento che rischia di stravolgere i

suoi veri piani, infinitamente più diabolici di

quelli che Luce ha immaginato. 

Bianca fa allora in modo che il fratello parta

per la battaglia decisiva, e manda Luce a

Mantova, con la scusa di proteggerla.

Sarà lì che Luce apprenderà il reale significato

della Primavera. E dovrà comunicarlo a Giovanni,

prima che sia troppo tardi...

 
 
 

Un'altra visione del mondo.

Post n°2405 pubblicato il 18 Ottobre 2019 da blogtecaolivelli

Fonte: Internet

Nostalgia degli dei. Una visione

del mondo in dieci idee

Marcello Veneziani

Editore: Marsilio

Collana: I nodi

Anno edizione: 2019

In commercio dal: 24 gennaio 2019

Pagine: 301 p., Brossura

Per la prima volta collegati in una compiuta

visione del mondo, Marcello Veneziani propone

in "Nostalgia degli dei" i temi affrontati nell'arco

di quarant'anni di studio e ricerca.

Nel corso dei secoli, le divinità si sono fatte idee,

principi fondamentali per la vita e per la morte,

amore per ciò che è superiore, permanente e

degno di venerazione.

Oggi una società schiacciata su un presente

assoluto, in cui nessuna differenza è accettata,

sembra aver spazzato via anche gli ultimi limiti

necessari alla loro sopravvivenza: il confine che

protegge, il pudore che preserva, la fede che è

amore per la Luce.

Come in una galleria di gigantesche figure di marmo,

l'autore osserva e racconta le dieci divinità che

hanno fondato il pensiero e l'esistenza dell'uomo.

E nel tracciarne i profili ne svela il senso recondito,

la loro necessità fuor di metafora per ricominciare

a «pensare anziché limitarci a funzionare» nella

vita di tutti i giorni. Attingendo a una costellazione

di pensatori che da Platone e Plotino passa per

Vico e Nietzsche, fino ad arrivare a Florenskij ed

Evola, nel suo lungo percorso di scrittore Veneziani

conserva quella nostalgia del sacro che consente

agli uomini di uscire dal loro mondo e dal loro

tempo, di riconoscere i propri limiti e trascenderli,

di trovare orizzonti, tutori e aperture oltre la

caducità della nostra esistenza.

 
 
 

Un libro interessante.

Post n°2404 pubblicato il 18 Ottobre 2019 da blogtecaolivelli

Fonte:Internet

Quelli cattivi

Massimo Lugli,

Antonio Del Greco

Editore: Newton Compton

Collana: Nuova narrativa Newton

Anno edizione: 2019

In commercio dal: 7 febbraio 2019

Pagine: 520 p., Rilegato

Un terrorista nero. Un boss della

criminalità romana. Una città dilaniata

dalla violenza e dalla sete di vendetta.

La nascita e l'ascesa della "grande

mala" nella capitale.

Omar Gentile, "colonnello" di una forma-

zione di estrema destra e Pietro Salis,

conosciuto come "er Cattivo", boss

indiscusso della criminalità del litorale

romano: non hanno nulla in comune,

né ideali, né obiettivi, né stile di vita.

È un furto in banca da quaranta miliardi,

realizzato a metà degli anni Ottanta, a

segnare l'inizio di un sodalizio criminale

tra i terroristi neri e i criminali di Ostia.

E a dare il via a una catena di omicidi,

attentati e ricatti che andrà avanti per

più di un decennio, attraversando una

delle fasi più drammatiche e sanguinose

della storia italiana e della Capitale,

funestata da una malavita spietata e ag-

gressiva e dalla tragedia degli anni di piombo.

Partendo da un reale fatto di cronaca, Antonio

Del Greco e Massimo Lugli, con un ritmo

serratissimo e colpi di scena di ogni genere,

raccontano l'affascinante e violenta storia

della "grande mala": la sua nascita, l'ascesa

e il cambiamento di un gruppo criminale che

ancora oggi domina incontrastato sulla scena

di Ostia e di Roma.

 
 
 

Altra narrativa 2019

Post n°2403 pubblicato il 18 Ottobre 2019 da blogtecaolivelli

Fonte:Internet

L' enigma del gesuita

Andrea Frediani

Editore: Newton Compton

Collana: Nuova narrativa Newton

Anno edizione: 2019

In commercio dal: 29 agosto 2019

Pagine: 343 p., Rilegato

Un misterioso manoscritto contiene la

chiave per decifrare i geroglifici.

Chi riuscirà ad accedere alla sapienza

degli antichi egizi?

Roma 1634. Il pontefice Urbano VIII riceve

una lettera misteriosa: l'autore sostiene di

volergli rivelare la chiave per decifrare i

geroglifici e, forse, accedere così al sapere

originario che Adamo avrebbe tramandato

ai suoi discendenti.

Il segreto sarebbe custodito nella trascrizione

di un'antica stele perduta.

Per evitare che cada nelle mani sbagliate, l'uomo

ha smembrato il manoscritto e ne ha celato

le varie parti dietro una serie di enigmi.

Il papa si rivolge così al suo uomo più geniale,

il gesuita Athanasius Kircher, inventore,

illusionista e studioso, cui affida il difficile

compito di decifrare il mistero.

Ma anche il cardinale Richelieu è sulle

tracce dell'antica conoscenza perduta,

mentre la setta che nei secoli ha protetto

il segreto fa di tutto per impedire che venga

svelato... Padre Kircher, accompagnato da

un improvvisato giovane assistente, parte

per seguire le tracce che potrebbero aiutare

a svelare l'enigma: da Roma all'Egitto, da

Parigi a Vienna, da Costantinopoli di nuovo a

Roma, gli agenti papali ingaggiano una sfida

serrata e senza esclusione di colpi con i

francesi, che li costringerà a scelte difficili e a

una corsa contro il tempo.

 
 
 

Un romanzo molto interessante.

Post n°2402 pubblicato il 18 Ottobre 2019 da blogtecaolivelli

ll segreto del faraone nero

Marco Buticchi

Editore: Superpocket

Fonte: Internet

Anno edizione: 2019

In commercio dal: 4 luglio 2019

Pagine: 546 p., Brossura

Gli intrighi e il fascino dell'antico Egitto nel romanzo

dell'indiscusso maestro italiano dell'avventura.

«Ogni libro di Marco Buticchi vale per due, intrighi

e avventure raddoppiano» - il Venerdì di Repubblica

Egitto, 1798. Claude de Duras, archeologo al seguito

dell'esercito napoleonico, compie una scoperta

eccezionale.

La Campagna d'Egitto sembra procedere senza intoppi

fino alla disfatta di Abu Qir. A quel punto, il diplomatico

e segretario personale di Bonaparte, Louis Antoine de

Fauvelet de Bourrienne, stringe un accordo con Robert

Goldmeiner, giovane rampollo di una ricca dinastia.

Goldmeiner propone prestiti per risollevare le sorti

della spedizione, in cambio Bourrienne promette tutto

l'oro che de Duras troverà durante gli scavi.

Nessuno di loro, però, può immaginare le conseguenze

delle scoperte dell'archeologo: una scia di morte perseguiterà

chi verrà a conoscenza di quegli incredibili ritrovamenti...

Tel Aviv, giorni nostri. Ormai in fin di vita, la madre

adottiva di Oswald Breil gli confida la verità sulla drammatica

fine dei suoi genitori, una morte che sembra collegata alle

spregiudicate trame di una potentissima e antica dinastia...

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

ULTIME VISITE AL BLOG

marlow17prefazione09sfera_di_cristallo08slobo0francodidonearamar1959pirronigantoniocontardiemporiostylez.marc5924ellistar2012eterodossoedocostruzioniblogtecaolivelli
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom