Blog
Un blog creato da ciao.manuciao il 01/08/2007

Un poco de todo.

Esta soy yo.

 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

overeverinfolog0rais6pasquycerullogi.mosaalonso_03zclaudia1974LACOCCINELLALILLIElenazaffettounamamma1foxyfoxybello_massimiliano10Tinacucc86silviofenobion_da
 
 

ODE ALLA VITA

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.
Muore lantamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti all'errore e ai sentimenti.
Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.
Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso. 
Muore lentamente chi non  distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i propri giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.
Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi  non fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.
Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.

 
VOLONTA' DI PACE

Il discorso pare audace,
noi parliamo qui di pace.
Anche se siamo bambini
ci sentiam tutti vicini
contro chi mostra violenza 
anziché portar pazienza.
La saggezza è virtù rara
se si vuol però s'impara.
Basta aver cuore sincero
e ispirarsi sempre al vero,
che è da sempre assai distante
dallo spirito arrogante.
Se proviamo ad ascoltare
chi con noi vuole parlare,
alla fin ci capiremo
e assai meglio noi vivremo.
Troppo grande la faccenda,
perchè un bimbo se ne intenda?
NO: è question di volontà,
e per questa non c'è età!

 

 

« Messaggio #126Messaggio #128 »

Post N° 127

Post n°127 pubblicato il 25 Marzo 2008 da ciao.manuciao
 

Seppie al curry con burghul

Spendo due parole, due, sul burghul, visto che non tutti conoscono questo cereale. E' un grano duro germogliato, seccato al sole e spezzettato grossolanamente. Essendo un cereale integrale è ricco di sali minerali quali potassio, fosforo, calcio e magnesio, oltre che di vitamine del complesso B e vitamina A.
Ottimo come ingrediente nelle insalate fredde o nelle minestre, oppure come contorno di carne o pesce.

Ingredienti per 4 persone

1 kg di seppie
150 gr. di burghul
2 carote
4 topinambur
1 cipolla rossa di Tropea
curry
timo
1 cucchiaio di latte di cocco
125 ml. di vino bianco
20 gr. di olio extravergine di oliva
brodo vegetale
sale e pepe

Laviamo e sciacquiamo abbondantemente sotto l'acqua corrente le seppie e poi tagliamole a striscioline. Laviamo e puliamo le verdure; la cipolla, dopo averla tagliata a metà, la affetteremo a velo, mentre le carote e i topinambur li taglieremo a rondelle sottili.
In una casseruola riscaldiamo l'olio, aggiungiamo la cipolla, le foglioline di timo, le carote e i topinambur e stufiamo il tutto coperto e a fiamma bassa per qualche minuto, quindi aggiungiamo le seppie tagliate e lasciamole insaporire. Bagniamo con il vino bianco e facciamo evaporare l'alcol, poi completiamo con il latte di cocco, il curry e qualche mestolo di brodo, copriamo e cuciamo per 35 minuti. Regoliamo di sale e pepe.
Nel frattempo, in una casseruola, mettiamo il burghul, un filo d'olio, una foglia di alloro e copriamo con 800 ml. di brodo, portiamo ad ebollizione e calcoliamo due minuti, poi scoliamo.
Sul fondo del piatto mettiamo il burghul, sopra le seppie con il loro saporito brodetto e...

Buon Appetito

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/buscando/trackback.php?msg=4362776

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
monastero.invisibile
monastero.invisibile il 25/03/08 alle 23:13 via WEB
Accadono cose nella vita che sono come domande. Passano minuti o anni e poi la vita risponde.
 
 
ciao.manuciao
ciao.manuciao il 27/03/08 alle 19:20 via WEB
???
 
eleanor81
eleanor81 il 25/03/08 alle 23:36 via WEB
manuuuu!!! ciaoooooooooooooooooooo! dolcissima notte, un bacio
 
 
ciao.manuciao
ciao.manuciao il 27/03/08 alle 19:20 via WEB
:*
 
viola.15
viola.15 il 27/03/08 alle 19:11 via WEB
Caio! Un saluto per darti un abbraccio e un baciotto virtuale! Ciaoooo ^___^
 
 
viola.15
viola.15 il 27/03/08 alle 19:12 via WEB
Naturalmente volevo dire ciao e non caio!!! perdonami... è l'età! purtroppo l'arteriosclerosi avanza!!! ^__^
 
   
ciao.manuciao
ciao.manuciao il 27/03/08 alle 19:21 via WEB
Mica solo la tua!!! ;)))
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

UTILITY

LA FOTO DEL DÍA, DEL MES, DEL AÑO Y DEL SIGLO

 

 

[quando avrete abbattuto
l'ultimo albero,
 pescato l'ultimo pesce
e avvelenato l'ultimo fiume,
vi accorgerete
che non si può mangiare
il denaro
]

LIFEGATE radio

 

Colori

Colores

Colors

...el color es vida y el blanco y negro solo es una etapa nada mas...

 

MUSICA, MAESTRO.....

 

COOKBOOKS

 

THE NAKED CHEF

www.jamieoliver.com

SPAGHETTI CON CIPOLLE ROSSE, POMODORI SECCHI, ACETO BALSAMICO E BASILICO

Spaghetti with Red Onions, Sun Dried Tomatoes, Balsamic Vinegar and Basil
Serves 4

455g/1lb dried spaghetti, the best you can get
1 red onion, peeled and finely chopped
Olive oil
2 handfuls of sun-dried tomatoes in oil, chopped
3 tablespoons balsamic vinegar
Salt and freshly ground black pepper
2 handfuls of basil, torn
1 small handful of Parmesan or pecorino cheese, grated

While cooking the Spaghetti in plenty of salted boiling water until al dente, slowly fry the onion in a couple of lugs of olive oil, for 5 minutes until soft and tender. Stir in the drained tomatoes and vinegar, and throw in your drained pasta. Season and toss together with the basil, serve with grated Parmesan or Pecorino.

 

 

BOOKSTORE

 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963