Blog
Un blog creato da ciao.manuciao il 01/08/2007

Un poco de todo.

Esta soy yo.

 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

overeverinfolog0rais6pasquycerullogi.mosaalonso_03zclaudia1974LACOCCINELLALILLIElenazaffettounamamma1foxyfoxybello_massimiliano10Tinacucc86silviofenobion_da
 
 

ODE ALLA VITA

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.
Muore lantamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti all'errore e ai sentimenti.
Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.
Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso. 
Muore lentamente chi non  distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i propri giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.
Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi  non fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.
Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.

 
VOLONTA' DI PACE

Il discorso pare audace,
noi parliamo qui di pace.
Anche se siamo bambini
ci sentiam tutti vicini
contro chi mostra violenza 
anziché portar pazienza.
La saggezza è virtù rara
se si vuol però s'impara.
Basta aver cuore sincero
e ispirarsi sempre al vero,
che è da sempre assai distante
dallo spirito arrogante.
Se proviamo ad ascoltare
chi con noi vuole parlare,
alla fin ci capiremo
e assai meglio noi vivremo.
Troppo grande la faccenda,
perchè un bimbo se ne intenda?
NO: è question di volontà,
e per questa non c'è età!

 

 

« Messaggio #130Messaggio #135 »

Post N° 132

Post n°132 pubblicato il 17 Aprile 2008 da ciao.manuciao
 

Pasticcio di verze, patate e miglio

Con questo tempo mi sembra di essere stata catapultata di nuovo nel bel mezzo dell'autunno..... e così ho cucinato anche l'ultima verza prodotta dall'orto dei miei suoceri. La ricetta è semplicissima e soprattutto buonissima. Provare per credere!

Ingredienti per 4 persone

4 fogli di pasta fillo
150 grammi di miglio
3 patate
800 grammi di verza
1 carota
1 cipolla rossa
1 costa di sedano
1 cucchiaio di semi di finocchio
40 grammi di parmigiano
2 uova
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale e pepe

Lasciamo bollire le patate in una casseruola di acqua leggermente salata per circa 25 minuti (possiamo controllare la cottura infilzandole con uno stuzzicadenti).
Cuociamo il miglio in abbondante acqua salata, a cottura teminata scoliamolo e spargiamolo con una forchetta.
Grattuggiamo il parmigiamo.
Puliamo e laviamo le verdure, riuniamole su un tagliere e tritiamole al coltello.
In una casseruola riscaldiamo l'olio, aggiungiamo le verdure tritate (tranne la verza) e lasciamole soffriggere per un 4/5 minuti; uniamo anche la verza e i semi di finocchio, abbassiamo la fiamma, copriamo con un coperchio e cuociamo per una decina di minuti.
Nel frattempo accendiamo il forno a 180°.
In una ciotola (abbastanza capiente) sminuzziamo grossolanamente le patate, aggiungiamo il miglio, le verdure, le uova, il parmigiano, sale e pepe, e con un cucchiaio di legno mescoliamo per amalgamare bene il tutto.
Ungiamo leggermente una pirofila da forno e foderiamola con i fogli di pasta fillo (sovrapposti in maniera irregolare e lasciando che sbordino leggermente), versiamo dentro il ripieno e inforniamo per 20 minuti.

Buon Appetito! 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/buscando/trackback.php?msg=4520358

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
ughitus
ughitus il 17/04/08 alle 21:00 via WEB
Hola ciao.manuciao. Lindo Blog, lo he colocado en mis Blogs amigos. Esta receta parece muy sabrosa. Lindos Sueños!!! Hugo
 
 
ciao.manuciao
ciao.manuciao il 22/04/08 alle 12:45 via WEB
Hola Hugo! Muchas gracias, yo tambien te pondrè en mis blog amigos, me gusta por lo que hables y por como lo hables... y ademas me parece bonito probar nuevas recetas y tu blog tiene un monton de platos que parecen muy ricos! Un saludo ;)
 
eleanor81
eleanor81 il 17/04/08 alle 21:40 via WEB
mi fai morire manu...sei un mito!!! bacioooooooooone
 
 
ciao.manuciao
ciao.manuciao il 22/04/08 alle 12:48 via WEB
Anche tuuuuuu! :*
 
cat962
cat962 il 20/04/08 alle 12:47 via WEB
mmmmmmmm che buono che deve essere..un kiss anto
 
 
ciao.manuciao
ciao.manuciao il 22/04/08 alle 12:51 via WEB
...avrei bisogno però di qualche lezione di fotografia, tu cosa ne dici? :....
 
micina700
micina700 il 21/04/08 alle 19:13 via WEB
buonaaaaaaaaaaaaaaa ^_^ buon inizio settimana ^_^
 
 
ciao.manuciao
ciao.manuciao il 22/04/08 alle 12:52 via WEB
Ciao Lena! Come stai? Passo a trovarti....
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

UTILITY

LA FOTO DEL DÍA, DEL MES, DEL AÑO Y DEL SIGLO

 

 

[quando avrete abbattuto
l'ultimo albero,
 pescato l'ultimo pesce
e avvelenato l'ultimo fiume,
vi accorgerete
che non si può mangiare
il denaro
]

LIFEGATE radio

 

Colori

Colores

Colors

...el color es vida y el blanco y negro solo es una etapa nada mas...

 

MUSICA, MAESTRO.....

 

COOKBOOKS

 

THE NAKED CHEF

www.jamieoliver.com

SPAGHETTI CON CIPOLLE ROSSE, POMODORI SECCHI, ACETO BALSAMICO E BASILICO

Spaghetti with Red Onions, Sun Dried Tomatoes, Balsamic Vinegar and Basil
Serves 4

455g/1lb dried spaghetti, the best you can get
1 red onion, peeled and finely chopped
Olive oil
2 handfuls of sun-dried tomatoes in oil, chopped
3 tablespoons balsamic vinegar
Salt and freshly ground black pepper
2 handfuls of basil, torn
1 small handful of Parmesan or pecorino cheese, grated

While cooking the Spaghetti in plenty of salted boiling water until al dente, slowly fry the onion in a couple of lugs of olive oil, for 5 minutes until soft and tender. Stir in the drained tomatoes and vinegar, and throw in your drained pasta. Season and toss together with the basil, serve with grated Parmesan or Pecorino.

 

 

BOOKSTORE

 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963