Creato da whitenarcisus il 10/11/2013

BUT BEAUTIFUL

c'è una Bellezza da salvare e che ci salva. Non puoi farci nulla. Ti disarma. Ti accarezza.Ti stupisce. Ancora. E ti fa dire però Bello... but beautiful..

 

 

Segredos

Post n°3 pubblicato il 18 Novembre 2013 da whitenarcisus
 

 

Segreti. nidi nell'anima. Desideri. Sogni. Fragilità. Chiudo gli occhi

e ballo questa danza. 

Trame sottili, intrecci, sentieri celati dietro i tuoi occhi blu

Non celare il segreto del tuo cuore, amica mia. Dillo a me, solo a me, in segreto.

Tu che sorridi tanto gentilmente,

sussurralo sommessamente,

tu che sospiri il tuo desiderio senza parole

il mio cuore l'udrà, non le mie orecchie.

i nidi degli uccelli son coperti di sonno.

Dimmi tra lacrime esitanti,

tra sorrisi titubanti, tra dolore e dolce vergogna,

il segreto del tuo cuore!

 

 
 
 

Harlem Blues

Post n°2 pubblicato il 15 Novembre 2013 da whitenarcisus
 

Qui come ad Harlem con un Blues.

Ho in mano il calice con un intrigante,

seducente aroma fresco dell'estasi del disincanto

che ama la bellezza, puro distillato di questo agitato mare del Nulla.

Chardonnay Hofstatter, che accarezza palato e sensi.

E sto brindando con te,

e malgrado la tua inclinazione all'indifferenza imperturbabile,

è con te che lo sto facendo.

Come te Errante e figlio dell'Inappartenenza.

Non so se quella smorfia sulle tue labbra

che percepisco, sia un sorriso.

Mi piace pensarlo di te. Sconosciuta che mi leggi.

E tu sei li con il tuo proposito d'una notte felice.

Spero solo che quella smorfia, li sulle tue labbra, sia un sorriso.

Se è così me lo prendo.

E' autentico.

Ed in questo quasi sorriso ti abbraccio.

No, non è un lieve brezza quella che senti

sul tuo viso distratto dai clamori della notte,

è la mia invisibile carezza.

E' un blues in una notte così, come ad Harlem..

Brindo con te. Per ogni possibilità, per ogni nuovo fremito,

per ogni nuova curiosità, per ogni gratuito sorriso,

per ogni imprevisto abbraccio. Brindo a te. A me.

A questa notte, A quello che sarà.

Brindo alla vita, al suo mistero,

alla sua insondabile bellezza che ci stupirà sempre.

Malgrado noi.

Ed in questa follia dell'attimo notturno,

pervaso dalle stelle che si confondono e si nascondono

come i nostri occhi fra gli sguardi assenti del giorno,

posso anche permettermi la follia di brindare con una sconosciuta.

Libero dal bisogno di fingere.

Ti consegno questo abbraccio, che vola verso te,

consapevole d'essere un lampo d'emozione e pensiero.

Puro atto. Moto di cuore.

Come la piccola onda frizzante dell' Hoffstatter

che come ruscello scorre veloce lungo i sentieri della mia anima.

Quando mi leggerai tutto questo sarà già accaduto e svanito.

Ma non per questo meno vero.

 
 
 

BUT BEAUTIFUL

Post n°1 pubblicato il 14 Novembre 2013 da whitenarcisus
 

 

 


Insomma.. da qualche parte dovevo cominciare.

.... Questo blog nasce dall'incontro di una poesia di Jorge Eduardo Eielson, con il libro di Dyer BUT BEAUTIFUL...

 

Un sassofono che non ti dà tregua

Un sassofono che non ti dà tregua È così perché Charlie respira ..

E se scopri la rugiada Al Central Park o Washington Square

Dopo aver bevuto molto Perché non hai più lacrime né saliva

Per baciare nessuno Quando vorresti baciare tutti.. 

Se dimentichi quello fuggi da tutto perdi tutto

Ma conservi in chi sa quale tasca La perla atroce della bellezza

e la follia

Se quello che chiami vita

è soltantoIl vino stagionato di un istante

Il minuto che si dilegua ogni giorno Attraverso il cesso

e ritorna trasformato In un uccello giallo

Se il caffè forte e il whisky puro S’assomigliano tanto ai capelli biondi

Di una ragazza che singhiozza amaramente Tra le tue braccia.

Se la tua anima fragile E il tuo collo basalto la tua sigaretta Come una stella

sempre accesa I tuoi pantaloni e la tua camicia Sempre sulla sedia

se tutto quello E tante altre cose ancora Ti ricordano la tristezza e il fulgore

Di Harlem sotto la pioggia È soltanto perché esiste

Un sassofono che non ti dà tregua È perché Charlie respira..la nostra vita forse

soltanto il suono Di un’orchestra che si accorda notte e giorno..

E se una volta Lontano dal caos della nostra origine Nell’insondabile gorilla

che si affaccia Tristemente al tuo sguardo Lontano dal tempo e la routine

Del nostro amore pieno di stracciDi miserabili bottoni gonne e pantaloni

Che presto si stropicciano ..Se ti pare che non sai niente

Perché non puoi dire niente Né sull’amore né sul ritmo

Se al posto della formula sacra Dell’impossibile nota mai ascoltata

Trovi soltanto silenzio oscurità entropia Le vie piovose di Harlem

Più piovose e più fredde ancora..

Se tutto quello non è ancora sufficiente

Non dimenticare che Charlieè un uccello ferito

E che il suo grido è il tuo stesso grido Quando abbracci pieno di rabbia

Una ragazzapersa dai capelli biondi E le stelle ti fanno male più che mai

Dentro il tuo povero cuore da bambino

E il tuo glande in sussulto...

.. Due parole che, meglio di qualunque altra, riassumono,

quasi in un gesto liberatorio, la ricchezza –ma anche il senso tragico –

della vita, ed anche della narrazione di Geoff Dyer. -

All that hurt and pain, she said at last. But… but… 

But what? - But… beautiful.

Però Bello. Malgrado tutto. Nonostante tutto.

Malgrado le nostre ferite, il nostro disincanto, il nostro scetticismo,

o la nostra mortale indifferenza; malgrado quello che si spegne

o ci colpisce, malgrado il cuore che si spezza, nonostante

queste lacrime... c'è una Bellezza da salvare e che ci salva.

O forse no. Ma c'è. Non puoi farci nulla. Ti disarma. Ti accarezza.

Ti stupisce. Ancora. E ti fa dire però Bello....

BUT BEAUTIFUL...

 

 
 
 
« Precedenti
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI LINK PREFERITI

Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ULTIME VISITE AL BLOG

silkwood.61whitenarcisusNefesAnimavirgola_dfStolen_wordsBe_Rebornpaperinopa_1974cassetta2IrrequietaDtobias_shufflechristie_malrylacey_munroGiuseppeLivioL2alogicorinoeserena
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom