Blog
Un blog creato da g1b9 il 10/01/2009

Sentimentalmente

Tutto ció che mi dá emozioni....

 
 

***

   Nel mio blog utilizzo  immagini trovate sul Web. Alcune siuramente hanno il copyright;  qui sono usate con scopo culturale , divulgativo  e critico, tuttavia toglierò immediatamente l'immagine, qualora questo uso dispiacesse agli autori.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

 

 

 

 

 

L'io dolente del vivere e la felicità dell'essere...

Post n°4798 pubblicato il 02 Dicembre 2020 da g1b9
 

 

Vivere: nel vivere non c'è alcuna felicità. Vivere: portare il proprio io dolente per il mondo. Ma essere, essere è felicità. Essere: trasformarsi in una fontana, in una vasca di pietra, nella quale l'universo cade come una tiepida pioggia..

 Milan Kundera, libro L'immortalità

 

 
 
 

..e poi

Post n°4797 pubblicato il 01 Dicembre 2020 da g1b9
 

 

 

Poiché la disperazione era un eccesso che non gli apparteneva, si chinò su quanto era rimasto della sua vita, e riiniziò a prendersene cura, con l'incrollabile tenacia di un giardiniere al lavoro, il mattino dopo il temporale.

Alessandro Baricco

 

 
 
 

La luce per tornare a casa...

Post n°4796 pubblicato il 30 Novembre 2020 da g1b9
 

 

Ho capito che non si cambia veramente mai, non c’è modo di cambiare, come si è da piccoli si è tutta la vita, non è per cambiare che si ricomincia da capo.Si ricomincia da capo per cambiare tavolo, disse.Si ha sempre questa idea di essere capitati nella partita sbagliata, e che con le nostre carte chissà cosa saremmo riusciti a fare se solo ci sedevamo a un altro tavolo da gioco.

A. Baricco_ Tre volte all'alba. 

 

 

Questa frase dice tutto sul  nostro carattere, che è quello che è, che nessuno e  niente riuscirà mai a cambiare ,per cui sbaglia sempre chi spera di  cambiare qualcuno,poichè è convinzione comune che gli eventi tutti della nostra vita siano condizionati dall'esterno, dalle circostanze, dai tempi e dai luoghi, ma soprattutto credo dalle persone che entrano nella nostra vita.E fortuna e sfortuna sono sempre la combinazione giusta di questi elementi.  La vita dunque è un'alchimia casuale di elementi, che potrebbe cambiare sostituendo semplicemente uno o più  di questi, e rimanendo sempre noi stessi E' un modo di migliorare a cui non avevo mai pensato e soprattutto, quando tutto va storto  non è colpa  nostra ; e questo è molto rassicurante e consolatorio-

 
 
 

L'altalena del sogno...

Post n°4795 pubblicato il 28 Novembre 2020 da g1b9
 

 

Io, regina in catene
da me stessa forgiate nella notte
ed in trecce di fiori mutate al mio risveglio,
siedo sul trono d’acqua terra fuoco
ed aria fluttuante tra mondi noti e ignoti,
colgo il frutto dell’albero di vita e lo chiamo
male, e poi bene; se febbre mi chiude
gli occhi, piango la morte della luce;
se risano, le palpebre trasparenti son specchio
che a logica pienezza la mia cerca conduce
fino al cuore del mondo,
dove l’alto è il profondo.

Simone Veil


 L'altalena della vita,sù e giù, giù e sù ci sballonzala in ebbrezze diverse,senza spinta non va da nessuna parte, si ferma, in quella posizione statica ,che  è il condensato di tutto il bene e di tutto il male dei nostri voli, mai casuali, ma ragionati  allo scopo di raggiungere l'equilibrio interiore. E lo ritroviamo solo nel momento dell 'accettazione, ossia , quando , coi piedi per terra ci incamminiamo verso la realtà, lasciando che l'illusione dei sogni si spenga da sola. Allora soltanto emergerà la forza, quella volontà violenta di smettere di combattere e capiremo che niente può cambiare, solo il nostro atteggiamento e adeguarlo come vorremo. Dopotutto quando non ci sono regole uguali per tutti, allora facciamo valere il principio di nessuna  regola.

 
 
 

A me piacerebbe se l'Europa...

Post n°4794 pubblicato il 27 Novembre 2020 da g1b9
 

 

 Non sapevo che quello che stiamo vivendo ora , in epoca  Covid, fosse un assaggio della" teoria monetaria moderna"(Mmt). Mi riferisco al permesso di Bruxelles agli Stati membri di spendere per necessità  senza preoccuparsi dei vincoli di bilancio , complice la Bce che acquisterà debito pubblico finchè servirà. Praticamente sta accadendo  l'esatto contrario di quanto avveniva fin'ora. Questo è molto simile alla teoria monetaria moderna, quella predicata dalla prof. americana Stephanie Kelton,docente alla Stony Brook university e alla new School di NY, autrice del libro " Il mito del deficit". E questo si riferisce alla teoria che i governi che emettono valuta propria non possono mai finire i soldi e diventare incapaci di pagare il loro debito emesso nella stessa valuta in quanto ne possono creare dal nulla(stampare) quando ce ne fosse  bisogno. Dalle nostre parti le recensioni non sono buone, ma in  America il suo libro è finito nella classifica del  New York  Times.Questa cosa non piace a chi pensa che lo Stato debba regolarsi col denaro come un buon padre di famiglia che non spende più di quanto si possiede.  Indebitarsi per crescere è invece l'idea capitalista e finanziaria e la differenza che lo Stato, emettitore di moneta, non potrà mai fallire,mentre fallisce invece la famiglia che di quella moneta è semplicemente utilizzatore.Questo debito  dello stato non ricadrebbe sui nostri  posteri, provocherebbe inflazione, alla quale, quando serve le banche centrali sanno come rimediare, ma non è problema attuale, che invece riguarda il fallimento di oltre metà delle imprese, se non sorrette adeguatamente. Tuttavia se la poltica monetaria europea non andrà in quella direzione ,Italia e altri stati Eropei si ridurranno come la Grecia, se non peggio. Perchè? Il problema   sta nel fatto che ora come ora l'Euro è come una valuta straniera  regolamentata dall'equilibrio debito-Pil. Questo è il momento per spingere verso una sovranità Europea  e allora la Banca centrale potrà stampare  tutto il denaro che occorre, per darlo a chi nell' Unione ne ha bisogno, rimanendo la banca garante. L'autrice del libro è stata consigliera economica di Biden, candidato. Vedremo se questo presidente metterà in pratica i suoi consigli e quali i risultati. E intanto speriamo per noi, e per chi verrà dopo di noi, se l'Europa non cambierà le attuali regole-

 

 

 
 
 
Successivi »
 
 

 

 
 

RELATHIONSHIP

Don't let someone become a priority in your life , when you are an  optional in their life... Relationships work best when they are balanced.

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

g1b9paperino61totanmikmonellaccio19pret591licsi35pefabri.ora.bastamagid1neopensionataLalla3672virgola_dfcassetta2Mario939allis3MerloE
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

motori ricerca

 


contatori internet

popoli e comunità