Blog
Un blog creato da g1b9 il 10/01/2009

Sentimentalmente

Tutto ció che mi dá emozioni....

 
 

***

   Nel mio blog utilizzo  immagini trovate sul Web. Alcune siuramente hanno il copyright;  qui sono usate con scopo culturale , divulgativo  e critico, tuttavia toglierò immediatamente l'immagine, qualora questo uso dispiacesse agli autori.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

 

 

 

Il grado di velocità è direttamente proporzionale all'intensità dell'oblio

Post n°4424 pubblicato il 20 Novembre 2019 da g1b9
 

 

C'è un legame segreto fra lentezza e memoria, fra velocità e oblio. Prendiamo una situazione delle più banali: un uomo cammina per la strada. A un tratto cerca di ricordare qualcosa, che però gli sfugge. Allora, istintivamente, rallenta il passo. Chi invece vuole dimenticare un evento penoso appena vissuto accelera inconsapevolmente la sua andatura, come per allontanarsi da qualcosa che sente ancora troppo vicino a sé nel tempo. 

Nella matematica esistenziale questa esperienza assume la forma di due equazioni elementari: il grado di lentezza è direttamente proporzionale all'intensità della memoria; il grado di velocità è direttamente proporzionale all'intensità dell'oblio. 

 

Milan Kundera - La Lentezza

 

 

 
 
 

Se fossi una foglia..

Post n°4423 pubblicato il 19 Novembre 2019 da g1b9
 

 

Vorrei, pioggia d’autunno, essere foglia
che s’imbeve di te sin nelle fibre
che l’uniscono al ramo, e il ramo al tronco,
e il tronco al suolo; [...]

Vorrei, pioggia d’autunno, esser foglia,
abbandonarmi al tuo scrosciare, certa
che non morrò, che non morrò, che solo
muterò volto sin che avrà la terra
le sue stagioni, e un albero avrà fronde.


Ada Negri



 
 
 

Voglio urlare...urlare...

Post n°4422 pubblicato il 18 Novembre 2019 da g1b9
 



 Non vi è mai successo di aver voglia di un urlo come questo di Munch? A me si, anche spesso,come oggi. Accendo la radio ed è un bollettino di guerra, tra disastri ,allerte meteo, allerte nei pronto soccorso, apri i giornali e non c'è una buona notizia, che allontani un attimo la mente da questo mondo orribile in cui ci troviamo a vivere  soli, assolutamente soli in un paese governato da inetti, pazzi personaggi, che continuano a propinarci lecca lecca...   chissà se un urlo dell' Italia intera riuscerebbe a distruggere le cristallerie dei palazzi? E  ci siamo ridotti come in questo corto.



 
 
 

Che altro se non rimembranze?

Post n°4421 pubblicato il 17 Novembre 2019 da g1b9
 

 

 



My One and Only Love


John Coltrane, Johnny Hartman


 Ti penso e il mio cuore canta , e tu, come una brezza di Aprile, appari in tutto il tuo splendore, mio solo e unico amore.Scendono le ombre e diffondono il loro misterioso fascino,mentre tu sei tra le mie braccia , nel silenzio della notte, e sento le tue labbra così calde e tenere ,mio solo e unico amore.  Nel tocco della tua mano c'è il Paradiso ,un paradiso che non ho mai conosciuto.  Il tuo arrossire , ogni volta che parlo mi dice che mi appartieni, riempie il mio  ansioso cuore di tale desiderio che ogni bacio che mi dai incendia la mia anima e ti dono me stesso in quel doce arrendermi a te, mio solo ed unico amore !

 

 
 
 

Vista con granello di sabbia...

Post n°4420 pubblicato il 16 Novembre 2019 da g1b9
 

 

Wislawa Szymborska entra coi suoi versi nella vita, nel mondo , in punta di piedi , ma con quella visione profonda e accurata, che l’hanno resa un monumento  della poesia contemporanea,perchè riesce a trovare la perfezione in una semplicità perfettamente autosufficiente.  Non si può dire niente di più, e non si può dirlo con più limpidezza e più grazia. La
 sua usuale allegria  ricca di ironia, mette i brividi: la verità che dice  è tremendamente fredda . La sua è un'umanità vista dalla parte degli oggetti, accorgendosi che essi, in realtà non vedono nulla, non si accorgono di niente. Questo è quello che ci dice la poetessa, polacca, premio Nobel per la Letteratura,Wislava Szymborska .



Vista con granello di sabbia
.

Lo chiamiamo granello di sabbia.
Ma lui non chiama se stesso né granello né sabbia.
Fa a meno di un nome
generale o individuale,
permanente, temporaneo
scorretto o corretto.
.

Del nostro sguardo e tocco non gli importa.
Non si sente guardato e toccato.
E che sia caduto sul davanzale
è solo un’avventura nostra, non sua.
Per lui è come cadere su una cosa qualunque,
senza la certezza di essere già caduto
o di cadere ancora.
.

Dalla finestra c’è una bella vista sul lago,
ma quella vista, lei, non si vede.
Senza colore e senza forma,
senza voce, senza odore e senza dolore
è il suo stare in questo mondo.
.

Senza fondo è lo stare del fondo del lago
e senza sponde quello delle sponde.
Né bagnato né asciutto quello della sua acqua.
Né al singolare né al plurale quello delle onde,
che mormorano sorde al proprio mormorio
intorno a pietre non piccole, non grandi.
.

E tutto ciò sotto un cielo per natura senza cielo,
ove il sole tramonta senza tramontare affatto
e si nasconde senza nascondersi dietro una nuvola ignara.
Il vento la scompiglia senza altri motivi
che quello di soffiare.
.

Passa un secondo.
Un altro secondo.
Un terzo secondo.
Tre secondi, però, solo nostri.
.

Il tempo passò come un messo con una notizia urgente.
Ma è soltanto un paragone nostro.
Inventato il personaggio, fittizia la fretta,
e la notizia non umana.
.

da: Gente sul ponte
di Wislawa Szymborska
(traduzione di Pietro Marchesani)



 
 
 
Successivi »
 
 
 

RELATHIONSHIP

Don't let someone become a priority in your life , when you are an  optional in their life... Relationships work best when they are balanced.

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

g1b9gcoppdivinacreatura59coluciRavvedutiIn2licsi35pedavide.russiellogabbiano642014das.silvianeopensionatapaperino61toscopellitipnletteriomassimocoppavirginio.fustinoniAngeloSenzaVeli
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

motori ricerca

 


contatori internet

popoli e comunità