Qualcosa di me

...pensieri, parole, opere, e molto altro...forse...

 

 

...IN PILLOLE

SONO: Uomo
TENDENZIALMENTE SEMBRO: una persona...
FREQUENTO: saltuariamente la piscina
EVITO: di farmi male se posso
AMO: cioccolata, gelato, moto, viaggi, e...non via nn ve lo dico
ODIO: ...diciamo che mi stanno sulle biglie parecchie cose...
ADORO:  ridere...
DETESTO: gli insetti
RICORDO: tutto...anche se alzherimer incombbe...
RIMUOVO: le auto dai passi carrabili
RESTO INDIFFERENTE: alle offese
MI COLPISCE: un pugno in un'occhio
MI INNERVOSISCE: chi prova a darmi un pugno in un'occhio
MI RILASSA: musica...il mare...e..
CHIEDO: poco, le mie tariffe sono basse, in questo periodo sono in saldo...
OFFRO: Me...usato, ma tenuto bene e ancora in garanzia!
SE MI DANNO 10: Grazie!
SE DO 10: ...sono troppo buono...
IMPAZZISCO: ...sai che novità...
MI DEPRIMO: ogni tanto,quando penso troppo...
MI VESTO: si,di solito si,meno d'estate, mai per andare a letto
MI SPOGLIO: solo a pagamento
MI ELETTRIZZA: la 220V...ma di più la 380V...
MI DEMORALIZZA: l'idiozia delle persone
MI PIACEREBBE: essere colto da felicità improvvisa,con la testa, con il cuore...

 

AREA PERSONALE

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

alda.vincinimatty85eVittoriaChiaravalleil.mio.paese.lagius640scampipercena77unamoretuttomiooooperonichiara2007alessia19971antysiestocrixtianbahialisadivicenzadesimone.antpalmeri_laura
 

....QUANDO LE PAROLE DESCRIVONO UN EMOZIONE...

 

ULTIMI COMMENTI

Bellissimo articolo seguirò speddo il tuo blog. Ciao da...
Inviato da: scampipercena77
il 01/02/2016 alle 11:39
 
complimenti per tutto dolce serata fiorella
Inviato da: piccolofiore_1970
il 02/08/2012 alle 18:47
 
Se ti senti solo c'hai la tua gemella qui!!! :D
Inviato da: ChelsyREG
il 08/11/2011 alle 10:40
 
io ho tanta voglia di sole e...
Inviato da: ChelsyREG
il 26/10/2011 alle 21:56
 
ahahahahahahahahahah sembra la SA-RC!
Inviato da: ChelsyREG
il 06/10/2011 alle 23:15
 
 

visitor stats

persone in questo momento, hanno deciso di volersi male, leggendo questo blog...grazie per lo sforzo!!!

 

 

Ci hanno fatto credere che...

Post n°245 pubblicato il 05 Novembre 2014 da sogno_straordinario

“Ci hanno fatto credere che l’amore, quello vero, si trova una volta sola, e in generale prima dei trent’anni. Non ci hanno detto che l’amore non è azionato in qualche maniera e nemmeno arriva ad un’ora precisa. Ci hanno fatto credere che ognuno di noi è la metà di un’arancia, che la vita ha senso solo quando riusciamo a trovare l’altra metà. Non ci hanno detto che nasciamo interi, che mai nessuno nella nostra vita merita di portarsi sulle spalle la responsabilità di completare quello che ci manca: si cresce con noi stessi. Se siamo in buona compagnia, è semplicemente più gradevole. Ci hanno fatto credere in una formula chiamata “due in uno”: due persone che pensano uguale, agiscono uguale, che solamente questo poteva funzionare. Non ci hanno detto che questo ha un nome: annullamento. Che solamente essere individui con propria personalità ci permette di avere un rapporto sano. Ci hanno fatto credere che il matrimonio è d’obbligo e che i desideri fuori tempo devono essere repressi. Ci hanno fatto credere che i belli e magri sono quelli più amati, che quelli che fanno poco sesso sono all’antica, e quelli che invece ne fanno troppo non sono affidabili, e che ci sarà sempre una scarpa vecchia per un piede storto! Solo non ci hanno detto che esistono molte più menti “storte” che piedi. Ci hanno fatto credere che esiste un’unica formula per la felicità, la stessa per tutti, e quelli che cercano di svincolarsene sono condannati all’emarginazione. Non ci hanno detto che queste formule non funzionano, frustrano le persone, sono alienanti, e che ci sono altre alternative. Ah, non ci hanno nemmeno detto che nessuno mai ci dirà tutto ciò. Ognuno di noi lo scoprirà da sè. E così, quando sarai molto innamorato di te stesso, potrai essere altrettanto felice, e potrai amare qualcuno.” ...tratto da roba che gira in rete...

 
 
 

Tempo di...

Post n°244 pubblicato il 20 Agosto 2014 da sogno_straordinario

Sto facendo una cazzata. Mi son messo a giocare con questa ragazza. Dovreste vedere è troppo giovane e troppo bella, di quelle che ti giri a guardare, di quelle che se fosse una gatta nei cartoni di Tom e Jerry, gli fischierebbero forte; e mi dico che tanto è fuori dalla mia portata, che è troppo per giovane e troppo bella. Lei, quegli occhi immensi, che sorridono ancor prima del suo sorriso assassino, fatto da quelle labbra rosa e sottili, in contrasto con i suoi capelli, lunghi e scuri. Ho "conosciuto" qualche donna negli ultimi anni, forse piu che in tutta la mia vita precedente per cercare quello che non avevo, senza mai trovarlo, ed ora, che ero quasi sereno e non cercavo, mi ritrovo col cervello dopato, strafatto di serotonina per la persona "sbagliata". E' troppo giovane e troppo bella, ma dovreste vedere come mi fa sorridere; che quando una ti fa sorridere cosi ne vale la pena, no? Bisognerebbe ricordarsi di questo, di come ci hanno fatto sorridere le persone che abbiamo accanto. Ma stavolta non mi farò del male, perchè, devo controllarmi, non devo affezionarmi...ma se sto scrivendo forse è troppo tardi. Ma io alla fine lo so che non fa per me, perchè è troppo per me...intanto sorrido e me ne infischio che lei sia troppo giovane e troppo bella. Ah, si è anche una bella persona, e decisamente intelligente, ma detto da un coglione non credo abbia una grande importanza...

 
 
 

...

Post n°243 pubblicato il 11 Giugno 2014 da sogno_straordinario

...più provo a non pensarti e più occupi i miei pensieri, chissà cosa mi avrai fatto poi, io che vorrei continuare e smettere di sognarti, io che vorrei rivederti per fare l'amore, io che vorrei scoprire tu chi sei, e accorgermi che in fondo siamo uguali. E vorrei contare i tuoi capelli fino all'ultimo, senza sbagliare e alla fine dirti che sono bellissimi e confonderli e ricominciare. Io che continuo a non dimenticare e a volere te...

 
 
 

Camaleonti...

Post n°242 pubblicato il 26 Maggio 2014 da sogno_straordinario

...che poi stare bene è sopravvalutato, ci sono un sacco di cose che puoi fare quando non stai bene, se sei sufficientemente intelligente da mentire a te stesso e agli altri.
Mi sono stufato di aspettare di stare bene, mi sono stufato di trovare modi per stare bene, e deprimermi cercandoli, come dipendesse tutto da me (stronzate!). È molto più facile ingannare ed ingannarsi.
Ultimamente credo che la mia intelligenza sia sfruttabile in un solo modo: non per diventare ricco, non per fare il lavoro che mi piace, non per avere la stima delle persone, ma per essere stupido quando serve, fare finta, in maniera convincente, di essere due passi indietro quando in realtà sono due passi avanti.
Commettere errori sapendo di stare per commetterli, giusto per confonderti con gli altri, avere qualcosa da dire, da raccontare. Perchè quando provo ad essere me stesso, quella, è la vera grossa fregatura.
Quando sono me stesso sento il vuoto che mi si crea attorno.
Sento chi mi dice che sono troppo rigido, che ho troppe aspettative, che non ho capito, che dovrei cambiare in mille modi diversi per vivere meglio, che dovrei essere qualcun altro, per stare bene. Che essere uguale a me stesso è sbagliato. Che avere delle regole è sbagliato. Che avere dei filtri è sbagliato.
Allora io ogni tanto faccio finta di essere qualcun altro anche se mi riesce male, per brevi periodi, come il camaleonte che non ha ancora capito com’è che funziona.
Faccio finta perchè la realtà è che certe mattine faccio fatica anche solo a respirare e mettere il piede fuori dal letto.
Forse un giorno imparerò e diventerò finalmente un altro, per finta. Forse è così che funziona, le persone non cambiano, imparano solo a fare finta, molto bene.

 
 
 

biologia?

Post n°241 pubblicato il 13 Maggio 2014 da sogno_straordinario

In qualche libro di biologia pare che si dica che nessun organismo vivente può sopravvivere in un ambiente costituito dai propri prodotti di scarto. E pensandoci sopra e cercando di trovare delle parole per esprimerlo,si può liquidare per sempre la questione: il processo primario, l’assimilare, provoca appagamento, mentre il processo secondario, l’eliminazione, provoca sollievo. Nel mondo c’è un sacco di gente folle e malata che non capisce la differenza. Se ne vanno in giro in cerca di sollievo e si arrabbiano perché non trovano appagamento. Be’, certo che non appaga, non può appagare. L’appagamento viene prima, deriva dall’ottenere quello che ti serve per sopravvivere. Il sollievo deriva dal liberarsi di quello di cui non hai più bisogno. Se cerchi di tornare indietro a recuperarlo, non stupirti se ti senti male e se cominci anche a percepire un cattivo odore...

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: sogno_straordinario
Data di creazione: 24/10/2007
 
 

 

 



"
Come non citarti?!? Anche se
non
aggiorni il blog spesso (per motivi
 di lavoro)
sei un grande :-)"
da LAcRiMe_DiLuNa"

 

"perchè è un ragazzo
dolce che dietro la sua
infinita simpatia nasconde
un cuore d'oro, perchè
sarebbe nella mia compagnia
di amici se abitasse più
vicino!un'amicizia del cuore!"
da
Moscorina

 

 

"...e poi c'è un altro tipo d'amore, il più crudele, quello che quasi uccide le sue vittime, si chiama... amore non corrisposto. Di quello, io sono un'esperto. La maggior parte delle storie d'amore è tra persone che si innamorano l'una dell'altra. Ma il resto di noi? Quali sono le nostre storie? Quelli di noi che ci innamoriamo "da soli". Noi siamo le vittime dell'amore unilaterale. Noi siamo i disgraziati dell'amore."

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30