Creato da ildiariodellalinda il 05/04/2006
 

il senso della vita

per chi crede nella vita, anche quella più piccola nella pancia di una donna. Questa è la mia storia, un esperienza attraverso interruzioni di gravidanza, una morte perinatale e due splendide bambine (ora ragazze).

 

 

« Gli adolescenti e la DADQuello che vorrei dirvi ... »

Il regalo dei 50 anni a mio marito

Post n°563 pubblicato il 04 Maggio 2021 da ildiariodellalinda
 

Firenze 360°

Voglio raccontare questa giornata che rimarrà per sempre nei nostri cuori. Il regalo dei 50 anni a mio marito.

Era un po' complicata l'organizzazione, per via del covid (che fare? una cena? una festa? un viaggio? tutte cose impossibili di questi tempi) e un po' complicato anche perché mio marito ha gusti difficili e non sempre è facile accontentarlo.

Così pensando al regalo che potevo fargli e soprattutto pensando alla voglia che avevo di fargli una sorpresa, alla fine ho deciso di prenotare un albergo con vista Ponte Vecchio a Firenze, la nostra città.

15 giorni prima del compleanno, mi chiama l'albergo dicendo che non era possibile soggiornarvi, perché non avevano avuto nessuna prenotazione e quindi l'albergo sarebbe rimasto chiuso. Così dopo il panico iniziale, ho deciso che l'idea doveva essere quella e mi sono messa in cerca di qualcosa di alternativo e per caso (il caso non esiste), ho trovato un una suite, sopra Ponte Vecchio, nella Torre dei Mannelli ... terrazza panoramica, camera in cima alla torre con letto oversize, vista su Firenze a 360° e stanza fitness con vasca idromassaggio e sauna.

Wow! Che sorpresa non vedevo l'ora che arrivasse il 30 di aprile!

La mattina sono andata a prendere le chiavi, ho portato con me la valigia e la torta, che ho lasciato in camera. Tornata a casa, aspettavo in trepida attesa il marito, che verso le 13 è arrivato, pronto per festeggiare e totalmente ignaro di cosa avrei combinato.

Gli ho proposto una passeggiata verso il centro. Arrivati a Ponte vecchio gli ho detto che mi ero dimenticata una cosa e ho deviato verso l'ingresso della torre, ho preso le chiavi, lui incredulo mi seguiva, non capendo dove lo stavo portando, alla fine siamo arrivati in cima, ho aperto la porta sulla terrazza con il panorama mozzafiato e gli ho detto "questa per oggi è nostra", dopo esserci goduti la vista unica e meravigliosa su Firenze, ho aperto un'altra porta e gli ho fatto vedere anche la camera, dicendo "stasera dormiremo qui" ... la sorpresa stava funzionano e dulci sin fundo, l'ho portato giù a vedere la piccola Spa.

Un pomeriggio sul terrazzo, un tardo pomeriggio nella Spa, una cena sul terrazzo, un aperitivo sul letto, dalle finestre vedevamo il campanile di Giotto e la cupola del Duomo,  non ci sono parole per descrivere quanto sia bella Firenze, anche agli occhi di un fiorentino innamorato della sua città, un panorama così particolare, una prospettiva che noi non avevamo mai avuto il piacere di avere, ci ha lasciato meravigliati rendendo questo compleanno davvero speciale.

Non so, se non ci fosse stata questa situazione, se mai mi sarebbe venuto in mente un regalo del genere, ma è sicuro che a volte (per me) c'è "qualcuno" che mi guida e mi ispira. Niente succede per caso.

Auguri amore di una vita, buon complenno 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

IO ...

 

 


Wilafirenze

Ilaria Bertini

La mia non è una vita di rimpianti, ma una vita fatta dal presente, proiettata nel futuro e costruita sul passato. Ilaria

 

LE MIE FOTO SU ...

 

IL BLOG PARALLELO

BENVENUTI NEL MONDO DELL'ADOLESCENZA

Se pensi che sia difficile essere adolescente ... prova ad essere sua madre!

Scenette di delirio familiare dalle 7 alle 23

Ma la domanda fondamentale è: Riuscirò ad arrivare ai 20 anni delle mie figlie senza un trapianto di fegato?

 

IL LIBRO

immagine

Della serie "tutti possono pubblicare un libro", ecco la mia storia e quella della mia bambina che è iniziata con un diario della gravidanza, diventato poi una terapia al dolore del tutto personale, passata dopo 4 anni e 1/2 su una pagina web ed ora un libro. Così uno può leggere tutto su internet, oppure con due pagine sul divano. Senza nessuna pretesa quello che con una parola un po' grossa posso chiamarlo:

 

Il mio libro: "il diario della Linda"

 

 

TUTTA LA MIA STORIA

immagine

... la mia storia e quella della Linda, la bambina che mi ha cambiato la vita con il suo breve e luminoso passaggio !  

 

ESPERIENZE D'ABORTO

La parola alle donne che hanno fatto l'IVG, che hanno avuto un raschiamento, che hanno rinunciato per sempre al loro figlio.
Basta chiacchiere e giudizi Ŕ ora di leggere.
 

RICORDI MUSICALI

 
 

counter

 

Free counters
 

NON CI CREDO!!!

G r a z i e  ! ! !

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

marc1961udcassetta2Maheokaren_71m12ps12buciMiele.Speziato0ildiariodellalindaiannama11Ofeliadgl19bryseide2010Catter1naStormySe_Agiovanni80_7rayman88
 

TAG

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

AMICI NEL MONDO

 
Template creato da STELLINACADENTE20