Un blog creato da Dr.Sadix il 30/03/2006

Dr.Sadix Lab

Il piacere della scienza estrema

 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« Esperimento No.0009Il ritorno di Mr.Masok »

Il motivo di tanta assenza

Post n°16 pubblicato il 29 Settembre 2006 da Dr.Sadix
Foto di Dr.Sadix

Mi scuso con gli appasionati della scienza, ma in questo periodo non ho potuto condurre degli esperimenti in quanto il mio assistente Mr.Masok è in ospedale per un piccolo incidente. Comunque si riprenderà subito, anche perchè se non si sbriga a ristabilirsi, gli tiro una secchiata di acido solforico addosso mentre dorme.

In pratica è successo che qualche tempo fa, io e lui eravamo in vacanza in montagna, da lì volevamo fare un esperimento particolare. Ci siamo recati nei pressi di una scarpata e gli ho dato uno scaldabagno da tenere con entrambe le mani. Dopo di che gli ho dato una spinta e lui è volato verso il basso (come potete ben notare dalla figura, in cui è rappresentato un flipper). Da qui ho capito che:"un uomo, lasciato cadere da una certa altezza con uno scaldabagno in mano, non riuscirà mai a volare".

Questo esperimento purtroppo è incompleto, però appena il mio assistente si riprenderà, riproveremo facendogli tenere in mano qualche altro oggetto.

Durante tutto questo tempo, ho provato a fare degli esperimenti da solo, ma senza il mio assistente mi sento poco ispirato nel farli.

Ad esempio, ho preso la macchina nuova di Mr.Masok, ho montato l'autoradio all'interno, poi l'ho ricoperta di benzina e le ho dato fuoco. Da qui ho scoperto che dopo un po' di tempo, anche l'autoradio si è bruciata... io invece pensavo che la macchina si bruciasse solo esternamente e non internamente.

Un altro esperimento è stato quello prendere il portafogli del mio assistente, riempirlo con metà dei suoi risparmi (l'altra metà l'ho presa io per finanziare l'esperimento) e lasciarlo per strada. Ho potuto verificare con cronometro alla mano, che il tempo di sparizione è stato di circa 4 minuti e 38 secondi.

L'ultimo esperimento è stato quello di prendere entrambi i cellulari di Mr.Masok e siccome avevo notato che avevano funzioni diverse tra loro, ho deciso di farli accoppiare, in modo che nascesse un cellulare con entrambe le funzionalità. Dopo vari tentativi, ho scoperto che i cellulari si riproducono in ambienti umidi, per cui ho deciso di buttarli in mare. Adesso non devo fare altro che aspettare il cellulare nascituro.

Con questo, saluto tutti gli appassionati di scienza e vi dò appuntamento a quando il mio assistente si sarà ben ripreso.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

giovannifio_1977maxi1947BIRRINO982tommy39BariItaliaschicio1gnoseologoPirlaDiSaggezzasabimat80cp19bllizzz1ZAFIRA86toorresalottergspsicologiaforenseultimoni
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom