Creato da ElettrikaPsike il 17/12/2012

ElettriKaMente

Dillo, bella strega...se lo sai, Adorabile strega…Dimmi, conosci l’irremissibile? (I fiori del male, C. Baudelaire)

 

Ultimi Commenti

ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 06/07/24 alle 19:46 via WEB
Grazie Arianna. I genitori sono il primo amore - ma lo sono anche quando non ti hanno messo al mondo - nel mio caso, mia nonna è stata mia madre. E l'idea di perderla mi ha sempre atterrito e la sua morte devastato. Ciò non toglie, però, che ora anche mia madre - questa mia madre - abbia bisogno di conforto e affetto e presenza, indipendentemente da tutto.
 
ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 06/07/24 alle 19:42 via WEB
"...nell'essersi riscoperta madre, pur nella vanescenza della malattia, regalandovi entrambi quegli scampoli d'affetto che sono linfa vitale e testimonianza di umanità profonda". Bellissime parole le tue. Grazie wood...
 
ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 06/07/24 alle 19:39 via WEB
Ti ringrazio, je_est_un_autre. E tornerò anch'io a leggerti e a scriverti, appena avrò un po' di calma. A presto!
 
ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 06/07/24 alle 19:37 via WEB
Ti dico che si, tutti svolgiamo - e abbiamo svolto - il nostro ruolo, malgrado tutto. Ed è vero che, talvolta - anche solo per una questione di diversità contestuale oltre che individuale - i figli possono non capire i genitori, ma è reciproco ed allo stesso modo non tutti i genitori capiscono i figli. Non tutte le figlie vivono il complesso di Elettra - o se lo vivono, non le tocca allo stesso modo, come non tutti i figli maschi quello di Edipo. Non so se il tempo della "verità" sia che una madre e un padre "amano i propri figli". Non tutti sono in grado di farlo, rteo. Non tutti sono padri e madri, pur avendo un figlio e la storia, la vita dimostrano che molti genitori sono incapaci di amare (o di farlo nel modo in cui ci si aspetterebbe da un padre e da una madre) e taluni compiono azioni terribili sui figli. I genitori sono prima di ogni altra cosa persone e non entità a parte, ed ogni persona ama - o non ama - a seconda di ciò che è nelle sue possibilità. Ed è una verità risaputa e vecchia quanto il mondo che non è affatto sufficiente generare biologicamente un figlio per essere un buon genitore; la genitorialità richiede impegno, affetto, comprensione e spesso un apprendimento continuo. E per quanto ci siano mille e uno motivi per cui un genitore potrebbe comprensibilmente non essere in grado di amare o curare adeguatamente il proprio figlio - dai traumi ai disturbi psicologici, alle condizioni socioeconomiche, alla mancanza di modelli positivi e di competenze necessarie - va, però, ammesso che non è scontato nè universale l'amore di un genitore per un figlio. Se così fosse, infatti, e bastasse davvero soltanto concepire o partorire per potersi trasfigurare all'istante in un genitore amorevole, non ci sarebbero abbandoni, maltrattamenti, abusi ed omicidi. Non sarebbero mai esistite persone che hanno compiuto azioni terribili sui figli. Inoltre, sul fatto che un figlio sia la sostanza di chi l'ha concepito che prosegue nel tempo, che dire...i genitori contribuiscono geneticamente e influenzano (parzialmente) il contesto iniziale in cui un individuo viene al mondo, ma ogni persona sviluppa la propria identità attraverso la propria indole soggettiva, le proprie personalissime scelte ed esperienze e, non ultime, le influenze esterne. Esperienze di vita e crisi evolutive formano l'identità unica di un individuo e l'individuo è libero di creare il proprio significato e destino al di là delle influenze iniziali. Ognuno di noi è unico ed ha il potenziale di trascendere liberamente le proprie origini (e per fortuna... o non ci sarebbero "riscatti evolutivi", ma saremmo tutti mere clonazioni di chi è venuto prima di noi). Le teorie che i figli siano una continuazione dei genitori e che l'amore genitoriale sia automatico, quindi, mi sembrano un azzardo. Le relazioni genitori-figli sono complesse e influenzate da molti fattori, sia interni che esterni; ogni persona è unica, al di là della propria matrice genitoriale e la capacità di essere un buon genitore, un pessimo genitore o semplicemente un genitore non genitore dipende da molteplici aspetti che vanno ben oltre la semplice biologia.
 
ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 06/07/24 alle 18:49 via WEB
A volte certi piccoli gesti d'affetto sono ciò che resta di una vita passata a scappare: è così. E comunque valgono, come vale - e molto - il fatto che mi sei vicino. Grazie Korov!
 
ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 06/07/24 alle 18:47 via WEB
Grazie tesoro!
 
ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 06/07/24 alle 18:46 via WEB
Ma certo che puoi...e lo ricambio! Grazie mille, Nina.
 
ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 06/07/24 alle 18:45 via WEB
Grazie Max, sei gentile. Come sempre.
 
ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 06/07/24 alle 18:45 via WEB
Grazie ancora Moni!
 
ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 06/07/24 alle 18:44 via WEB
Sicuramente non è come se fosse accaduto a mia nonna o a mio padre - insomma ad una figura che rappresenta sostanzialmente oltre che formalmente un ruolo genitoriale - e proprio per questo e per tutto quello che è sempre stato, è probabilmente più complicato, si...Grazie Nic. Ti abbraccio.
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

JE SUIS CENACOLO'

 

Per chi ama scrivere,

per chi ama leggere.

Per chi è innamorato delle parole:

 

JE SUIS CENACOLO' 2015

Il Contest Letterario a colpi di BIC

blog.libero.it/WORDU/

Un Blog di PAROLE…

C H E    A R R I V A N O,

C H E    P A R T O N O,

C H E    R E S T A N O.  

Come un grifo, tra terra e cielo.

 

 

IL CENACOLO SI E' CONCLUSO ED ORA...

ABBIAMO IL LIBRO!

  

 

http://issuu.com/wu53/docs


 

ULTIME VISITE AL BLOG

korov_evElettrikaPsikeje_est_un_autremisteropaganocassetta2woodenshiprteo1Arianna1921legrillonnoirdestaelIreirmaravenback0BabiEleparwen971NINAARGY80
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

                        

                                                             https://twitter.com/elettrikapsike

 

 

 

SIT FEEL - SIT.n.ZERO tutti i numeri dello zero E altre geometrie

Seduti intorno alla Cultura

 

SIT FEEL

 

 

 

 

 

 

 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963