Creato da delicatosguardo il 21/06/2009

Palcoscenico

controluce

 

leggerezze

Post n°40 pubblicato il 15 Novembre 2011 da delicatosguardo

...Quando capirò
come mai succede

avrò delicatamente gli occhi socchiusi,
il cuore leggero...

e sognerò il mio mondo nuovo

                                                                                    


 
 
 

pensieri

Post n°39 pubblicato il 13 Maggio 2011 da delicatosguardo

"...riflettere su ciò che facciamo
                         senza mai essere sicuri dell'inevitabile."

 
 
 

se passi da qui...

Post n°38 pubblicato il 10 Maggio 2011 da delicatosguardo

... forse era vero, forse sei tu che hai ragione.
Ma su quella stessa strada dove rincorrevi l'amore
ho perso la mia età, ho perso il diritto
di rimanere legato al mio destino.
Ho dovuto cambiare il mondo che mi girava intorno
sputtanando la mia realtà
per confondermi nei sorrisi della gente,
per sentirmi uguale alla mia incoerenza,
per sentire la vita e aiutarla a cambiare umore.
Forse solo lo sbaglio di non riconoscermi più
e di andare in giro con le tasche piene di sicurezza
e mostrarla anche quando potevo essere
niente altro che un uomo...

Ma tu vai... hai la sincerità dalla tua parte,
la fortuna di esserlo e sei forte di te stessa
quanto basta per ricreare motivi al di fuori
dell'incomprensione che ci circonda...
un'anima per giocare ancora e occhi carichi
di dolcezza per guardare sempre avanti
per non fermarti mai.
Magari solo un pò più sicura, rischia un pò di più,
allarga lo spazio ai tuoi sogni...
tu ti puoi permettere un'altra occasione...

                                                            

 
 
 

paura...no

Post n°37 pubblicato il 17 Marzo 2011 da delicatosguardo

Rivisito scogliere e dubbi
dove non ho affrontato i sogni
e la stupidità di chi crede che oltre...

Al di là dell'oltrre
avrei potuto avere cielo e anima
nel più ingenuo essere, sempre schiavo di un sorriso
trasformato da tenerezza e sincerità.

Dimenticando gli attimi e l'eternità
di schegge taglienti
come regole infrante ...di un altro sognare
per divenire unità inconfondondibile
di ogni parte del mondo...privo di accesso.

La reltà oramai è solo apparenza e fatalità
di catene e spiragli nel buio.
Resta il ricordo di appartenere
ancora a Me come un istante fa,
come la prima volta a digiuno
per affrontare questa Vita e i frutti amari
diseminati nel campo arato della coscenza
all'ombra di ogni altro Se...

Ora fingo di vivere... [mentre mi urli addosso]
                                                                     

 

 
 
 

vivere

Post n°36 pubblicato il 17 Febbraio 2011 da delicatosguardo

    Vivere bene... [ barattando l'anima ]

               La cambio io la vita che...
                                  non ce la fà a cambiare me
                                                                           

 
 
 

dentro alla vita

Post n°35 pubblicato il 06 Febbraio 2011 da delicatosguardo



... la memoria che indosso
è sostanza trasparente ma solida
come pietra
impedisce i movimenti...
E l'anima rinchiusa in essa...
Tra i ricordi osservo i tuoi pensieri
sotto ai mie occhi,
impenetrabili o forse oramai
soltanto irrangiungibili
sciolti al calore d'estate
evaporati nell'afa pomeridiana...
Provo a rimanere dentro ai miei abiti...
ma tu sei già lontano... già inutile... già persa
Ancora oggi resto aggrovigliato
nei sogni di allora
e in un'eterna confusione
ho solo traslocato le pareti del cuore
da un'altra parte...
sò che i miei dipinti
sono rimasti dentro la tua cornice
...la disfatta delle tue carezze
e l'incertezza di tutti i miei domani
le rincorse, i successi
e ciò che di fatale e magico
è successo
è ora soltanto questa vita
tropppo ampia e crudele.
                                               





 
 
 

viaggio di ritorno

Post n°34 pubblicato il 18 Gennaio 2011 da delicatosguardo

L'apparenza liquida del tuo mondo
fluisce in piccoli istanti
di rugiada e nebbia
trascorsi inequivocabili di sentieri
su isole  di non senso.

Ho lasciato le mie impronte dure sulla sabbia...

E ora il respiro caldo e umido degli abbracci
è privo dai legami eterni e di amore...
Sono macchia di autore
e sulla mia pelle come vernice scrostata
appaiono i primi segni del tempo.
               Viaggio nel ritorno di questo tempo
                         di questo amore e della speranza....
                                                                           

 
 
 

poesia

Post n°33 pubblicato il 19 Dicembre 2010 da delicatosguardo

Ti cerco.
Non nel tuo nome, se lo dicono,
non nella tua immagine, se la dipingono.
Al di là, più in là, più oltre.

Al di là di te ti cerco
Non nel tuo specchio e nella tua scrittura,
nella tua anima nemmeno.
Di là, più oltre.

Al di là, ancora, più oltre
di me ti cerco. Non sei
ciò che io sento di te
Non sei
ciò che mi sta palpitando
con sangue mio nelle vene,
e non è me.
Al di là, più oltre ti cerco.

E per trovarti, cessare di vivere in te, e in me,
e negli altri.
Vivere ormai al di là di tutto,
sull’altra sponda di tutto…
…per trovarti…

- P.Salinas -

 
 
 

...la carne degli angeli

Post n°32 pubblicato il 18 Novembre 2010 da delicatosguardo

 

...a me basterebbe anche un solo attimo
perchè le riserve del tuo cuore
renderebbero eterna la vita...

Mi porto dentro un sogno da sempre
ma è confuso da cieli pieni di nuvole
realtà apparenti
e malinconiche follie
altalene di sentimenti strappati dal mio cuore
e bruciati dopo il tramonto.

 Ora è respiro
come un leggero abito di seta
che indossa
i tuoi giorni delicati

 Tu cuore di cristallo
fragile
incastonato nella vita
lasci riflessi trasparenti
di attimi unici e preziosi...

 sto nascendo e cammino
osservando i contorni del cielo

...sembra grande infinito
ma è lo spazio della vita
dentro cui a sorpresa ci gettiamo...
Si fù una sorpresa vivere...
sarà una sorpresa... [morire?]
                                                       


 
 
 

fragile essenza di un amore puro

Post n°31 pubblicato il 25 Ottobre 2010 da delicatosguardo

Non so il tuo volto ne della tua voce
ti so attraverso l'istinto
se di notte ti ho sognato
passare oltre il muro della mia coscienza
Un sorriso nello specchio
ed era più dolce di una carezza
una lacrima di più
per riconoscere la gioia
L'impronta di un bacio sul mio cuscino
per sentire meno peso nel cuore
Ho raccolto il profumo
che hai lasciato
e lo ho sigillato in un'ampolla trasparente
come il ricordo che non ho di te. . .
                                                       
                                               

 

 
 
 

concerto

Post n°30 pubblicato il 21 Ottobre 2010 da delicatosguardo

"...se qualcuno
pretende di controllare le forze
che hanno dominato il caos,
non rivolga domande.
L'amore riempie tutto.
Non può essere desiderato,
giacchè è fine a se stesso.
Non può tradire,
poichè non è legato al possesso.
Non può essere imprigionato,
perchè è come un fiume in piena
e travolgerà ogni barriera.
Chi vuole fermare l'amore
deve seccare la fonte che lo alimenta:
e, in tal caso, le sue acque
finiranno per ristagnare e imputridire..."

"La strega di Portobello"  (P. Coelho)


 
 
 

un cuore a tempo 22/03/2008

Post n°29 pubblicato il 16 Agosto 2010 da delicatosguardo

...il tempo scorre
e l'unica traccia che lascia
sono  i graffi  nel cuore
per ogni amore che è stato vissuto.
Mi allontano da me dentro a questo tempo
che come una gabbia non da più ragione ai sogni.
Gli attimi persi nel tempo e l'istinto ritrovato
che cercano di risalire in un cielo
che sia un po più azzurro.

Cosa ne sarà di questo tempo...
che scorre nel tempo
come un granello di sabbia
nella clessidra dei giorni miei.. [?]
                         

 

 
 
 

occasioni

Post n°28 pubblicato il 11 Agosto 2010 da delicatosguardo

Allago il cuore di nostalgia
per lasciar svanire timidezza e fiori di melograno...
e un'illusione lacererà la notte
mentre raccolgo frammenti di profumi e canzoni...

Girerò come una marionetta... su me stesso
per impallidire ancora davanti al futuro
senza manomettere desideri e speranza...

Ti abbraccio forte... Vita mia...
per non lasciarti ancora. 



 
 
 

mi meraviglio

Post n°27 pubblicato il 21 Luglio 2010 da delicatosguardo

...giungo da lontano
dove i sogni sono in bianco e nero.

Chiedo permesso... voglio uscire...
chiedo aria... per dar respiro all'anima.
Apro lo sguardo per immaginare l'orizzonte
e trovare lo specchio di un tempo
che ha valore ed eternità...
non le tue misere lacrime e l'ingenuità dell'amore.

Ho un rifugio dentro me che ha parole e vanità...
è l'illusione di sentirmi ancora mio
pallido e sincero come un velo di carta
fatto in  coriandoli,  diventano allegria
...e si ricompongono in un globo di luna
che pretende sorrisi e sogni.

Anni... e poi anni già vissuti, dimenticati
sfiorando appena castelli di cera
e maschere nel cuore.
Per apparire ciò che in realtà sono...
                                          io l'ultimo di me.
                                                                

 
 
 

6 mag 2008

Post n°26 pubblicato il 23 Giugno 2010 da delicatosguardo

Se noi amanti del vero

potessimo ascoltare i pensieri

delle persone consapevoli

le ameremmo di più. 

Il punto è che non crediamo alle parole dette,

riteniamo che esse siano stupide

o false o inutili, 

se potessimo sentire la verità dei pensieri

ameremmo anche il più terribile di essi

dal web

 

 
 
 

stralcio di vita..

Post n°25 pubblicato il 05 Giugno 2010 da delicatosguardo

Quando parlerò di te..
Non avrò lacrime da offrire..
l'autunno intorno e dentro me
e un gran silenzio da smaltire.. 

                    [ In una notte che non so
                      cambiasti umore vita mia ...]

lei abbassò gli occhi e disse no
lì fini una magia..
di quel rimpianto sarò schiavo;
non è normale alla mia età
               stringere una fotografia...
avevo promesso che non sarei tornato indietro mai..
               non ho quella volontà... peccato...
             anche l'orgoglio mi ha tradito...

 

...tratto da : "Quando parlerò di te" di Renato Zero



 
 
 

resistere

Post n°24 pubblicato il 14 Maggio 2010 da delicatosguardo

 

E scopri che la vita è leggerezza
...dal passato non ricavi nulla e
ricordando ti accorgi che non vale
soffrire due volte per ciò che hai già vissuto.

Allora navigo in ricordi dolci
di quando la fantasia mi abbracciava  a te
e forse nel cuore c'era più spazio e meno timore...

Stanco di affrontarti voglio navigare lontano dal vento
e appoggiarmi qui senza spine
tu intanto danza, sei leggera, sei soffio... sei anima

E' indimenticabile saper vivere
è tatuato sulla pelle e nel cuore l'amore.

Ma l'amore oggi è l'unica cosa che rimane
che sprigiona ancora sogni...

                                                                                   

 

 
 
 

oltre ogni limite10-06-2008 - 18:52

Post n°23 pubblicato il 11 Maggio 2010 da delicatosguardo

Oltre ogni limite...
è come amare l'assoluto
senza rendersi conto
che dopo  noi c'è ancora vita.

Se non ti basta più un sogno
prova a cercare nei  domani che io non ho...

Le illusioni... a volte sono ali lo sai.

Nel tuo giardino i fiori sono nuovi
e aspettano i colori del tuo cuore
e dellla tua speranza

Danza nei cieli della tua ragione
oltre ogni limite...si può ancora sognare

semmai come cielo hai ancora l'azzurro...

Ma non sai se amare o no

E non ti basta più
                                                  oltre ogni limite
. . .



 
 
 

ritornare...

Post n°22 pubblicato il 10 Maggio 2010 da delicatosguardo

Che allegria, vivere e sentirsi vissuto.
Arrendersi alla grande certezza, oscuramente,
che un altro essere, fuori di me, molto lontano
mi sta vivendo.
Che quando gli specchi, le spie,
mercurio, anime brevi, confermano
che sono qui, io, immobile,
serrati gli occhi e le labbra,
chiuso all'amore della luce, del fiore e dei nomi,
la verità transvisibile è che cammino
senza i miei passi, con altri,
là lontano, e lì
sto baciando fiori, luci, parlo.
Che esiste un altro essere con cui io guardo il mondo
perchè sta amandomi con i suoi occhi.
Che esiste un'altra voce con cui io dico cose
non sospettate dal mio gran silenzio;
ed è che anche mi ama con la sua voce.
La via - che slancio ora! -, ignoranza
degli atti miei, che lei compie,
in cui lei vive, duplice, sua e mia.
E quando lei mi parlerà
di un cielo scuro, di un paesaggio bianco,
ricorderò stelle che non ho visto, che lei guardava,
e neve che nevicava nel suo cielo.
Con la strana delizia di ricordare
di aver toccato ciò che non toccai
se non con quelle mani
che non raggiungo con le mie, tanto distanti.
E spogliato di sé potrà il mio corpo
riposare, tranquillo, morto ormai.
Morire  nell'alta certezza
che questo viver mio non era solo
il mio vivere: era il nostro.
E che mi vive
un altro essere di là della non morte.

"Pedro Salinas"

 
 
 

dis..umano

Post n°21 pubblicato il 30 Marzo 2010 da delicatosguardo

 Perchè vivo di notte sorvolando oceani e diversità...
       perchè di notte non esistono barriere
            e l'unico ostacolo è la memoria.
            Posso dominare le maree
           e inghiottire granelli di sabbia,
          attraversare temporali di nuvole nere
         e sorvolare isole di sole,
         ripercorrere orme e segreti
         prima che la risacca possa portarli via...

E disegnarne di nuovo...
quando sarà asciutto il cuore.

Quando poi all'alba di un sogno  di nuovo
ne cercherò perchè i passi come gli sguardi
non hanno peso e l'anima non ha volume
quando si rispecchia in se stessa
senza il rumore dei vizi non necessita di virtù...
si spalanca e chiude il mare.

E' solo un riflesso di luna... nessuna magia...
resta bianca la nostalgia
                                        

 
 
 
Successivi »
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.mvulnerabile14manum77cart.sangiacomopaolo_signodaniecebobbo2dglanna.marigondadora.forino_1944max_6_66marina.m2010Leila_0mareadentrotheseasoul
 

 

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una
Licenza Creative Commons.
Testi  by Delicatosguardo (marco_uno)
 is licensed under a
 Creative Commons Attribuzione-

 

Molte delle immagini pubblicate sono,
prima delle modifiche da me effettuate,
reperite dal web senza firma e,
quindi, considerate di pubblico dominio.
Ove involontariamente sia stato violato
qualche diritto di copyright, contattatemi
e provvederò alla rimozione.

 

Web stats powered by ninestats.com

 

http://i10.tinypic.com/4t9f2g2.jpg

 

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

AREA PERSONALE