Creato da Ball_Breaker il 02/09/2008

AnCoRaNoNlOsO

miscuglio

 

 

« Messaggio #2Messaggio #4 »

Si...Lo vuoi?

Post n°3 pubblicato il 10 Settembre 2008 da Ball_Breaker




Un mormorio sommesso percorre le navate della chiesa. Gli occhi degli astanti
puntati sulle schiene delle due figure davanti all'abside. Un rito.Il contrasto del tuo vestito bianco accanto al nero dell'abito di lui ricorda
l'unione eterna di yin e yang. Il senso di attesa riempie l'aria, il mormorio
si fa più intenso mentre le parole dell'officiante rimbalzano sulle pareti
della casa di Dio alla ricerca di orecchie che le carpiscano.


Ti osservi le mani umide di sudore, hai gli occhi bassi, lucidi, un nodo alla
gola ti rende difficile respirare mentre il colletto del vestito sembra
stringersi sempre di più. Ti stropicci le mani mentre le parole del parroco ti
volano accanto e si perdono nel mormorio che hai escluso dalla tua mente. Un
fiume di pensieri tortuosamente scorre nella tua mente, improvvisamente ti
chiedi cosa ti abbia portato lì, in quel momento, in quella situazione,
soprattutto con quella persona al tuo fianco. Rimetti in gioco la tua scelta
mentre un leggero sudore si forma sulla tua schiena scoperta solleticata dal
velo lungo che ti cinge la testa.



Un angelo.Fugace visione di un paradiso.


Una scelta di vita che cambierà per sempre il corso degli eventi.


Cambierà per sempre le tue aspirazioni, forse ucciderà il tuo futuro.



Dolore. Sorriso. Ti imponi. Sorridi. Tutto andrà bene. Avverti accanto la
presenza rassicurante dei tuoi famigliari. I tuoi occhi si inumidiscono, non
sai se hai fatto la scelta giusta, tutti sono convinti che tu l'abbia fatta,
tu non sei convinta, tu sai di aver fatto quello che andava fatto, una scelta
per gli altri ma forse non per te. Inadeguatezza. Paura. Forza. Coraggio.


Il sacerdote invita i fidanzati, futuri sposi a rivolgersi l'uno verso l'altro
ed esprimere il consenso. Alla presenza di Dio e davanti alla Chiesa qui
riunita...


Il mormorio diventa silenzio. Attesa. Cuore. Palpita. Paura. Gioia. Dubbio.


Il cigolio lontano della porta alle tue spalle. Irrompono i rumori dal
sagrato. La porta si richiude. Ti manca il respiro. Non può essere. Tremi.
Rumore di passi. Fruscio di teste che si girano per osservare in modo
accusatorio chi ha aperto la porta disturbando la sacralità di un rito. Passi.
Mormorio.


....consenso. Il Signore, inizio e compimento del vostro amore, sia sempre con
voi.


Fatichi a respirare. Il momento si avvicina. Impaziente. Vorresti sparire.
Rewind. Vorresti tornare indietro. “Andrà tutto bene...” ma non sei
convincente, tu sei tendenzialmente pessimista, ma stavolta ci vuoi credere,
ci devi credere.


I passi si interrompono, il mormorio cresce. Avverti agitazione alle tue
spalle. Guardi il tuo compagno cercando sicurezza, protezione. Trovi
immobilità. Paure, un immenso vuoto che vorresti riempire con tutta te stessa.
Vuoi dargli ciò che non ha mai avuto. Sai che una parte di te non l'avrà mai,
solo l'illusione di quella parte può essere sua. Stai facendo la scelta
giusta.


....vuoi accogliere ..... come tua sposa nel Signore, promettendo di esserle
fedele sempre, nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia, e di
amarla e onorarla tutti i giorni della tua vita?


SI. Lo voglio.


I tuoi occhi rimbalzano tra il parroco e lo sguardo di lui. Temi che
possano leggere la paura che ti fa tremare. Le gambe non ti reggono. Respiro
affannato.


Pochi secondi ancora. Ti dici: “pochi secondi ancora”.

....vuoi accogliere ..... come tua sposo nel Signore, promettendo di essergli
fedele...


Pace. I tuoi occhi nei suoi. Non volevi che accadesse, non credevi potesse
farlo. E' lì. Silenzioso. In disparte. Rispetto. Umiltà. Felicità.


Tenti di abbracciarlo con lo sgurado. Vorresti lasciare l'altare per
salutarlo. Il tuo cuore palpita. Il tuo cuore è legato al suo. Vivi le sue
emozioni. E' tutto così difficile per te. Anche per lui.


....sempre, nella gioia e nel dolore....


Come ha fatto a scoprirlo? Chi l'ha avvisato?


nella salute e nella malattia...


Perchè?


....e di amarlo e onorarlo tutti i giorni della tua vita?


Cosa rispondi quando chi hai accanto non è l'amore che hai sempre sognato?

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Squikkisina79lorella7759jackie.djgeom.bondonimotocicloneemariangelaungaromassimiliano650paola_guarinibabi1989LysaZagoYazenkoValeguzzokidina
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom