Creato da inagguato il 08/03/2008

Eppur si muove...

il lento incessante movimento della vita-riflessioni e azioni

 

 

« La parola "davvero"Dimmi come mangi e ti di... »

L' approccio

Post n°260 pubblicato il 28 Dicembre 2011 da inagguato
 

Nei mesi passati ho insistito su di una parola alquanto particolare: approccio.
L'approccio cos'è, in fin dei conti? E', in prima battuta, un modo di relazionarsi e di coinvolgere la controparte nei primi istanti iniziali di qualsiasi attività in comune. Come ti approcci al problema? Qual'è il tuo approccio? Come reagisci?
C'è un detto: la prima impressione è sempre quella che conta.
Considerazioni: la modalità con cui ci approcciamo verso il prossimo condiziona nel bene o nel male l'instaurarsi di una relazione. Quest'ultima, poi, può essere semplice o complessa (leggi complicata), favorevole o sfavorevole, utile, produttiva di effetti nel futuro o improduttiva e vana. Come si può capire, esistono infinite variabili o sfumature, a seconda dell'approccio che scegliamo di usare. A volte, molto spesso, non lo scegliamo, ci viene spontaneo manifestarci così. Simpatici o antipatici, sbruffoni o insolenti, socievoli o apatici. Siamo ciò che manifestiamo. In linea di massima. Poi esistono pure gli attori, coloro i quali sanno impersonificare una parte, costruita ad arte, per trarre in inganno il prossimo, e a volte anche loro stessi. Consciamente o inconsciamente.
Siamo anche ciò come ci vestiamo? L'abito farà il monaco? Lascio aperto l'interrogativo, senza apparire troppo retorico.
Intanto, in punta di piedi, educatamente, chiudo il post. L'intento di questo breve scritto, l'approccio specifico e scelto, era quello di calamitare l'attenzione su questa parola e sulle sue implicazioni a livello sociale.  Con una riflessione o forse qualche d'una in più. Intanto i neuroni girano e fanno attività fisica. Si spostano a destra e a manca del nostro emisfero cerebrale instaurando nuove connessioni neuronali sinaptiche. E' tutto un approcciarsi, per poi interagire. Non saprei se loro si muovono come me in punta di piedi e con estrema educazione...intanto chiudo il post augurando buona prosecuzione di lettura e felice giornata o serata o nottata.

by inagguato

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: inagguato
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 46
Prov: GE
 

AREA PERSONALE

 

GOOGLE TRANSLATE


 
 

FEEDBURNER

Eppur si muove...

Grab this Headline Animator

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

GLENEAGLESsalvatoregiachintainagguatoMarceloWollaceGiorgia1125gioeledgl8giuseppeml87stratultra69flav01alex66xsAtaru_1976luanadedominicispa0409pepe.massariignoto2005
 

ULTIMI COMMENTI

I MIEI LINK PREFERITI

Citazioni nei Blog Amici: 7
 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IRONIC - ALANIS MORISSETTE


 

VIVO PER LEI - ORO

 

HURRICANE - BOB DYLAN

 

LA CURA - FRANCO BATTIATO

 

I LOVE YOU - SARAH MCLACHLAN

 

UNDER PRESSURE - QUEEN


 

LA VASCA - ALEX BRITTI

 

WITH OR WITHOUT YOU - U2