Creato da marcopazzo3 il 31/07/2006

PASSIONE JUVE

una storia,un amore

 

 

« "Non va bene così..."LA PRiMA SCONFiTTA »

SETTE BELLO

Post n°71 pubblicato il 09 Dicembre 2006 da marcopazzo3
 

La Juventus centra la settima vittoria su sette gare giocate all’Olimpico grazie ad un gran gol di Camoranesi al 9’ della ripresa.

Vivace avvio dei bianconeri che si propongono in avanti con il trio Palladino, Bojinov, Zalayeta, quest’ultimo al rientro dall’infortunio. Il primo a cercare il bersaglio è l’attaccante bulgaro che al 13’, servito dall’uruguayano, spedisce alto sopra la traversa. Poi tocca a Palladino, che al 20’ tenta di sfruttare un assist di Camoranesi, ma viene anticipato in uscita dal portiere, mentre al 25’ con uno strepitoso tiro da fuori area colpisce il pieno la traversa. Alla mezzora, una punizione di Bojinov viene parata da Pegolo. Un minuto più tardi, bella azione di Zalayeta in area avversaria, ma il suo diagonale sotto porta è troppo forte per essere intercettato da uno dei compagni in arrivo. Nel finale di tempo anche il Verona prova a farsi avanti, ma non crea particolari problemi alla difesa bianconera, mentre è Camoranesi, nel primo dei due minuti di recupero concessi dall’arbitro, a far partire un gran tiro che termina di poco a lato.

La ripresa inizia a formazioni invariate e con la squadra di Deschamps sempre più determinata a sbloccare il risultato. Dopo un primo minuto di fuoco, in cui sfiorano il bersaglio due volte Zalayeta e una Zebina, arriva il meritato vantaggio ad opera dell’ex di turno, Mauro Camoranesi.Servito da Palladino dalla sinistra, Camo di testa spedisce in rete (1-0). Blanda la reazione del Verona, affidata ad una punizione dal limite di Italiano terminata a lato. E’ invece la Juventus a continuare a fare il gioco, tentando di aumentare il bottino, ancora con Camoranesi, prima di piede, poi di testa (15’ e 19’). Al 22’ tocca a Del Piero, entrato pochi minuti prima per Bojinov, a mettere in difficoltà il portiere avversario. Alex non si arrende e ci riprova al 31’ di testa e al 35’ con una conclusione sulla quale Pegolo si salva in angolo. Dopo quella di Bojinov con Del Piero, Deschamps opera altre due sostituzioni: De Ceglie rileva Zalayeta, mentre Marchisio, vittima di un affaticamento all’adduttore sinistro, lascia spazio a Piccolo, all’esordio dopo il lungo infortunio che lo ha tenuto ai box nella prima parte della stagione. Poche le emozioni nei minuti finali, con la Juventus che tiene saldamente in pugno la partita.

RETI: 9’st Camoranesi

JUVENTUS: Buffon, Zebina, Kovac, Boumsong, Chiellini, Camoranesi, Paro, Marchisio (43’st Piccolo), Palladino, Bojinov (17’st Del Piero), Zalayeta (34’st De Ceglie). All. Deschamps. A disposizione: Mirante, Guzman, Urbano, Venitucci. 

VERONA: Pegolo, Pedrelli, Perticone, Turati (33’st Comazzi), Mancinelli, Italiano, Mazzola (8’st Nieto) Guarente (17’st Greco), Pulzetti, Iunco, Cossu. All. Ficcadenti. A disposizione: Loschi, Cutolo, Dianda, Magliocchetti.  

ARBITRO: Pierpaoli

AMMONITI: 13’st Zebina, 16’st Cossu, 49’st Pulzetti

SPETTATORI: 18.097

INCASSO: 292.285,50


immagine
immagine

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

ULTIME VISITE AL BLOG

dinalampadariomarinaleopardivenereladolcepanteraunamamma1creacofrancoFilippoModdeltaxyz2006sfulgorigitano19yea4LP888stefanoiulitaascione.ascionecronachebianconerepotos_2008
 

ULTIMI COMMENTI

RSS (Really simple syndication) Feed Atom