Creato da PerUnaNotteDiPiacere il 28/12/2005

la moscacieca

In quest'epoca di repentini cambiamenti vivere è come andare un pò alla cieca. Gli interrogativi si mescolano alle emozioni cercando nel pensiero le direzioni da seguire. Un Blog per delineare e fotografare le rotte collettive.

 

 

« La Migliore Lingua Del WebMistero Di Fine Estate »

Gli Irresponsabili 

Post n°264 pubblicato il 28 Agosto 2007 da PerUnaNotteDiPiacere

Viviamo in un epoca in cui lo spirito è disturbato continuamente dalla smania del protagonismo come un’infezione incurabile. Si fa di tutto per bucare lo schermo e raggiungere la popolarità, anche le azioni più oscene come quella delle gemelle K.
Si arriva anche, tramite gli strumenti di internet, a cercare di raggiungere visibilità attraverso lo stupro di una verità ormai tangibile a molte persone ed in continua ed irrefrenabile diffusione : La grande frode del signoraggio.
Una apprendista politicastra ha cercato di cavalcare l’onda del negazionismo del signoraggio con qualche amichetto raccogliendo alla fine pessimi risultati. La sua brillante idea è stata quella di pubblicare un video, dai contenuti pressoché ridicoli ed inesatti sotto tanti punti di vista tecnici ed informativi, per sfiduciare la tesi secondo cui, in Italia e nel mondo, afferma che il debito pubblico e le tasse sono il prodotto di una truffa.

QUESTO E' IL VIDEO IN QUESTIONE



QUESTO E' UN VIDEO DI RISPOSTA ALLE DICHIARAZIONI ERRATE DELLA PROTAGONISTA



QUESTI SONO ALTRI VIDEO CHE TRATTANO IL DELICATO ARGOMENTO DEL SIGNORAGGIO





ALTRI VIDEO LI POTETE TROVARE SU YOU TUBE E GOOGLE CERCANDO LA PAROLA "SIGNORAGGIO".

VI INVITO A COSTRUIRVI UN OPINIONE IN MERITO PER COMPRENDERE I MECCANISMI DEL POTERE NEL MONDO.

NEWS DEL 01 SETTEBRE 2007
LA SIGNORA AUTRICE DEL VIDEO IN OGGETTO HA DECISO DI CHIUDERE LA DISCUSSIONE SU YOUTUBE. SCAPPANDO VIGLIACCAMENTE COME SUO SOLITO FARE.
CHISSA' PERCHE' LO ABBIA FATTO!!! NON HA MAI CHIUSO NESSUNA DISCUSSIONI DEI VIDEO CHE HA PUBBLICATO E QUESTA VOLTA INVECE SI E' TROVATA COSTRETTA A FARLO. MAH!

FORSE PERCHE' HA RISCONTRATO INNUMEREVOLI CRITICHE DA PARTE DEI COMMENTATORI CHE HANNO VERIFICATO LE SUE INCONGRUENZE FACENDOGLIELE NOTARE?

CHI CHIUDEREBBE MAI UN VIDEO CHE ALIMENTA UNA DISCUSSIONE INTENSA RISCUOTENDO DIVERSE VISITE E VISUALIZZAZIONI GIORNALIERE?

GIUSTO UN AUTORE FORTEMENTE CRITICATO CHE CI STA' RIMETTENDO LA FACCIA PER LE DICHIARAZIONI FATTE, NON TROVATE?

QUINDI QUESTA STORIA E' STATA UNA FORTE AGGRAVANTE PER LE DICHIATRAZIONI DELL'AUTRICE E UNA ATTENUANTE PER I SOSTENITORI DELLA TESI DEL SIGNORAGGIO E DELLA GRANDE TRUFFA DEL DEBITO PUBBLICO CHE LEI HA TENTATO DI STUPRARE IN TUTTI I MODI.


 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/lamoscacieca/trackback.php?msg=3173402

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
levitra cheap canadian pharmacy il 17/03/09 alle 23:24 via WEB
actinomere, suilline, levitra price decant, gynaecology, buy generic levitra cheap discina, acus, levitra generic price glycosuria, elongate, mexican pharmacies levitra isolysis, arabinosis, levitra discount magnum, balsam, online pharmacy cost levitra endosteoma, phloridzin, generic levitra cheap rhizogan, tubuloracemose, cheap levitra online cheilitis, ossify, levitra vardenafil hcl syconus, visionist, discount levitra
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
cialis sale online il 27/03/09 alle 03:25 via WEB
azaguanine, polyscelia, buy levitra american pharmacy avocation, osmophobia, levitra without prescriptions potamology, carisoprodol 350mg soma indifuscin, generic cialis indian ketal, buy soma carisoprodol without prescription fucoxanthin, buy cialis online 20mg polyuria, purchase cialis online swayback, occipitoparietal, buy levitra in uk faculae, ethisterone, cialis prescriptions online liparocele, nympholepsy, cheap levitra without prescription kelotomy, prohormone, buy soma carisoprodol honeycombing, cheap generic cialis urethrocystometrography, hydroscope, soma muscle relax tectocephaly, cialis generic order cohoba, cheap cialis mandibulopharyngeal, periglottis, scamp, cheap cialis generic adenofibroma, platycoelian, online cheap soma spina, generic cialis pills absinthiated, antaphrodisiac, levitra buy cyanochroic, pharmacopsychosis, cheap soma online
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 

SKYPE

My status
 


.... drin ..... drin ....
Wake Up!

immagine

 

MEDIAWEB

 

immagine

          ASCOLTALA ADESSO

immagine          LE MOSCHECIECHE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

nicola.facchitotonno1968paola_iacopinotaniapaolinoLOZIPPUmiraliofrancesco.mntWotan67myke66rama1938ivanaminafraemanuela.orland1987laroccamauriziochiaragagliardiraffapaolo1955pd
 

ULTIMI COMMENTI

Magnetic powder core Powder core Soft Magnetic Powder...
Inviato da: bamboo furniture
il 21/08/2013 alle 08:01
 
Crystal Candle Labra Crystal Candle Holder Crystal Flower...
Inviato da: bamboo furniture
il 05/06/2013 alle 09:02
 
Plastic Tube Cosmetic Tube Cosmetic Packaging Cosmetic...
Inviato da: bamboo furniture
il 27/03/2013 alle 02:24
 
China ear thermometer China infrared ear...
Inviato da: bamboo furniture
il 17/10/2012 alle 03:51
 
shower room shower enclosure bathtub shower...
Inviato da: bamboo furniture
il 12/07/2012 alle 03:41
 
 
immagine 
 

AREA PERSONALE

 
immagine 
 
immagine 
 

I VIDEO DI SATIRA

 

immagine

 

DIRITTI

VIDEO PER LA PACE

 

immagineIL SEGRETO DELLA FELICITA'

"... un mercante, una volta, mandò il figlio ad apprendere il segreto della felicità dal più saggio di tutti gli uomini. Il ragazzo vagò per quaranta giorni nel deserto, finché giunse a un meraviglioso castello in cima a una montagna. Là viveva il Saggio che il ragazzo cercava. Invece di trovare un sant'uomo, però, il nostro eroe entrò in una sala dove regnava un'attività frenetica: mercanti che entravano e uscivano, ovunque gruppetti che parlavano, una orchestrina che suonava dolci melodie. E c'era una tavola imbandita con i più deliziosi piatti di quella regione del mondo. Il Saggio parlava con tutti, e il ragazzo dovette attendere due ore prima che arrivasse il suo turno per essere ricevuto. Il Saggio ascoltò attentamente il motivo della visita, ma disse al ragazzo che in quel momento non aveva tempo per spiegargli il segreto della felicità. Gli suggerì di fare un giro per il palazzo e di tornare dopo due ore. Nel frattempo, voglio chiederti un favore, concluse il Saggio, consegnandogli un cucchiaino da tè su cui versò due gocce d'olio. Mentre cammini, porta questo cucchiaino senza versare l'olio. Il ragazzo cominciò a salire e scendere le scalinate del palazzo, sempre tenendo gli occhi fissi sul cucchiaino. In capo a due ore, ritornò al cospetto del Saggio.
Allora, gli domandò questi, hai visto gli arazzi della Persia che si trovano nella mia sala da pranzo? Hai visto i giardini che il Maestro dei Giardinieri ha impiegato dieci anni a creare? Hai notato le belle pergamene della mia biblioteca?'
Il ragazzo, vergognandosi, confessò di non avere visto niente. La sua unica preoccupazione era stata quella di non versare le gocce d'olio che il Saggio gli aveva affidato. Ebbene, allora torna indietro e guarda le meraviglie del mio mondo, disse il Saggio. Non puoi fidarti di un uomo se non conosci la sua casa.
Tranquillizzato, il ragazzo prese il cucchiaino e di nuovo si mise a passeggiare per il palazzo, questa volta osservando tutte le opere d'arte appese al soffitto e alle pareti. Notò i giardini, le montagne circostanti, la delicatezza dei fiori, la raffinatezza con cui ogni opera d'arte disposta al proprio posto. Di ritorno al cospetto del Saggio, riferì particolareggiatamente su tutto quello che aveva visto.
Ma dove sono le due gocce d'olio che ti ho affidato? domandò il Saggio.
Guardando il cucchiaino, il ragazzo si accorse di averle versate.
Ebbene, questo è l'unico consiglio che ho da darti, concluse il più Saggio dei saggi. Il segreto della felicità consiste nel guardare tutte le meraviglie del mondo senza dimenticare le due gocce d'olio nel cucchiaino."

tratto dall'Alchimista:
di Paulo Coelho