An Italian in London

Disavventure di un Italiano a Londra, che poi torna e finisce al Ministero

 

I MIEI LINK PREFERITI

RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 
 

 

« Troppo Forte!Romanità »

Il GRANDE INGANNO delle Intercettazioni

Post n°88 pubblicato il 18 Giugno 2010 da PetitOignon
 

Vignetta di Vauro Senesi

CONSIGLI PER LA SCRITTURA
Ovvero iniziate una frase con “I dati mostrano che…”
e nessuno si azzarderà a contraddirvi. 

 

Il punto è che quando si ascolta un’ intervista in televisione o quando si legge un quotidiano a nessuno viene in mente di andare a controllare la veridicità dei dati e delle fonti. Esprimete pure le vostre più personali opinioni utilizzando preamboli tipo “i dati dicono che…”, “stando ai alle cifre ufficiali…” o simili per non essere smentiti da nessuno e suscitando negli astanti un senso di importanza e di conoscenza. Quando poi nel corso del contraddittorio si scontrano personaggi che riportano dati contrastanti, il m io consiglio è quello di specificare la fonte dei dati ma senza andare troppo nel particolare: delle semplici espressioni tipo “dai NOSTRI dati risulta che…”, “i dati in NOSTRO POSSESSO dicono…” il più delle volte riusciranno a salvarvi dall’impasse.

Articolo completo su
http://sites.google.com/site/ilgrandeinganno/intercettazioni 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: PetitOignon
Data di creazione: 01/11/2006
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cassetta2max_6_66giorgio.graf1959MrSun.76pat.pat.62Phoscomiciomassipotrebetta_minicifranconi.luigililladgl16oraziadFAELOUSBcaterina.semeraro
 

ULTIMI COMMENTI

TAG

 

CARTELLA CLINICA PETIT OIGNON

Il soggetto mostra una certa difficoltà a condurre un'esistenza equilibrata, perennemente in bilico tra gli opposti. Emotività instabile, irriducibilmente incostante, lunatico ed ha una particolare predisposizione a dire (e fare) la cosa sbagliata al momento sbagliato. Lamenta eccessiva rapidità di pensieri e stati confusionali frequenti.

 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963