Contatta l'autore

Nickname: lunarossa.1974
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 46
Prov: NA
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

FACEBOOK

 
 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Ultime visite al Blog

bulltorino2015words_62cerinosergiobrunelli72enri130christianvisJesus0adannyrenzihadrusgio0madevixrobertalemmarotax1lesaminatorearcopaljehu
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

No alla censura! Basta con l'imbroglio!

Questo blog è pubblicato in base all'art. 19 della Dichiarazione Universale dei diritti dell'Uomo, all'art. 10 della CEDU, all'art. 11 della Carta di Nizza, all'art. 6 del Trattato sull'Unione Europea, all'art. 21 della Costituzione Italiana.

La libertà d'espressione fa parte del patrimonio giuridico e morale mondiale.

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Creato da: lunarossa.1974 il 16/02/2007
Senza nè Santi nè Eroi.

 

 
« Costretti all'accattonaggio!Bassolino il più povero ... »

Poniamo il nostro veto alla dittatura vaticana e politica in Italia: firma anche tu!

Post n°74 pubblicato il 13 Febbraio 2008 da lunarossa.1974

 




 


Sono una donna, una madre, soprattutto una cittadina italiana che pretende dallo Stato d'esser governata sotto i dettami del laicismo, della democrazia e dell'uguaglianza.

Pretendo rispetto e non lezioni di morale da chi fa di questa lotta contro l'aborto un mezzo per autodeterminarsi in politica.

Storia odierna sono le tante perquisizioni ed indagini in atto contro i veri assassini dell'infanzia, quali: pedofili, e possessori di siti pedopornografici sparsi su tutto il globo.

Ancora oggi abbiamo notizie di italiani che intraprendono viaggi del piacere, nei bordelli minorili.

Ancora oggi riceviamo indicazione di parroci che praticano nel chiuso delle loro sacrestie la pedofilia.

Quanti bambini mancano all'appello in Italia?

Quanti usati e poi uccisi? Seviziati e poi minacciati?

A quando una moratoria contro questi assassini dell'infanzia?

A quando una moratoria per le violenze fisiche e psichiche contro le donne?

A quando la volontà concreta di determinare leggi capaci di salvaguardare davvero queste vittime innocenti?

Aggredire psicologicamente una donna che deve far fronte ad una aborto è da vigliacchi e meschini.

Invito la donna aggredita nel reparto ginecologia del II Policlinico di Napoli a fare denuncia contro chi là molestata, mortificata, additata come assassina!

Dove è la sinistra laica?

Perchè non si mobilita, perchè non urla la sua deplorazione contro simili sistemi dittatoriali?

Dove sono le donne?

Io sono qui, e dico liberamente di essere a difesa di queste donne che decidono di abortire!

Sono qui e dico che è ora di finirla con questa politica da Santa Inquisizione.

Sono qui e denuncio la mancanza di rispetto, di uguaglianza e di veto che ancora si attua contro le donne.

Sono qui e intendo dire alla CEI e al Papa che sono contro le loro regole spietate!

Sono qui e dico a Ferrara di smetterla di dire idiozie!

Dico a tutti quei blogger che mostrano come fossero trofei le foto degli aborti di imparare cosa voglia davvero dire difendere la vita!

Difendere il diritto alla vita significa dare dignità e giustizia agli esseri umani.

Significa condannare pubblicamente e con severità chi fa violenza contro i minori.

Significa fare leggi che tutelino e aiutino e diano valore ai diversamente abili.

Significa abolire la pena di morte.

Significa annientare l'atteggiamento razzista e discriminatorio che si ha verso le fasce piu deboli della nostra società.

Significa rispettare i gay, rispettare stili diversi di vita, rispettare scelte diverse dalla nostra.

Significa adoperarsi affinchè mai piu, vengano al mondo bambini costretti poi alla miseria, alla clandestinità, ad una vita di stenti e mortificazioni.

Significa fare in modo che mai più le donne subiscano violenza domestica, violenza fisica e psicologica.

In Italia ad oggi non sono ancora state varate leggi che tutelino figli nati fuori dal matrimonio o dal secondo matrimonio o da convivenze!

Figli illegittimi, bambini di seconda categoria!

Quante sono oggi le famiglie con bambini disabili che debbono elemosinare un aiuto dallo Stato?

Cosa state facendo voi, ben pensanti e puritani per far si che queste famiglie ricevano il giusto supporto economico e umano?

Vogliamo parlare delle moderne famiglie costrette all'accattonaggio pur lavorando quotidianamente?

Vogliamo parlare dei tanti suicidi nati dalla disperazione nel non poter far fronte a debiti contratti con le banche spietate?

Questo vorrebbe dire difendere il diritto alla vita!

Non mi importa se chi si professa cattolico non abortirebbe mai.

Ma non accetto che qualcuno tenti di impormi le sue visioni.

Non accetto più che qualcuno tenti di strumentalizzare la donna.

Non tollero piu che qualcuno mi dica che sono un'assassina.

Non permetterò che si strumentalizzi un argomento tanto sofferto e personale.

Sono una donna, madre, italiana e decisamente laica: cosa vuol dire?

Vuol dire che lotterò sempre contro chi tenterà di farmi subire scelte non mie, le ingiustizie e le prepotenze ma che difenderò sempre la libertà decisionale di ogni singolo essere umano!


Visto che le nostre portavoce al parlamento sembrano addormentate, assuefatte a questo modo anti democratico di agire, incapaci di difendere diritti insindacabili, chiedo a tutte voi donne di fare un passo in avanti e dire basta a questa congiura perpetrata e impunita!

Poco importa se ci additeranno come eretiche femministe, chi si avvarrà di un minimo di cognizione neurale e intellettuale non potrà che capirci ed appoggiarci!


ADERITE DUNQUE AFFIGGENDO QUESTA LOCANDINA NELLE VOSTRE PAGINE WEB E RACCOGLIENDO FIRME.

Grazie

Roberta Lemma



Abbiamo intenzione di organizzare una manifestazione evento.
vi inviteremo tramite gi indirizzi e-mail che troveremo nella petizione.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/lunarossa74/trackback.php?msg=4096249

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
carry_75
carry_75 il 17/02/08 alle 22:31 via WEB
aspetto con ansia notizie su questa manifestazione/evento
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

ARRESTATECI TUTTI

COPIA E INCOLLA NEL TUO BLOG