Creato da: massimocoppa il 22/08/2006
"Ci sedemmo dalla parte del torto perché tutti gli altri posti erano occupati"


"There is no dark side
of the moon, really.
Matter of fact,
it's all dark"

Pink Floyd

 

 

 

I MIEI LIBRI

 

 

 

DOVE SCRIVERMI

Puoi scrivermi su: massimocoppa@gmail.com

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

"Conosceremo una grande quantità di persone sole e dolenti nei prossimi giorni, nei mesi e negli anni a venire. E quando ci domanderanno che cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: ricordiamo".

Ray Bradbury, "Fahrenheit 451"

 

Area personale

 

 

"And all this science,
I don't understand:
it's just my job,
five days a week...
A rocket man"

Elton John

 

Un uomo può perdonare
a un altro uomo
qualunque cosa, eccetto
una cattiva prosa

                     Winston
                        Churchill

 
 

Presto /
anche noi (…) saremo /
perduti in fondo a questo fresco /
pezzo di terra: ma non sarà una quiete /
la nostra, ché si mescola in essa /
troppo una vita che non ha avuto meta. /
Avremo un silenzio stento e povero, /
un sonno doloroso, che non reca /
dolcezza e pace,
ma nostalgia
e rimprovero
PIER PAOLO PASOLINI
 

 

 

 

 

Cazzarola!

 

 

 
« Svolta sociale in German...Campagna elettorale alle... »

La CIA e l’FBI contro gli smartphone Huawei, ma la cosa puzza

Post n°2032 pubblicato il 16 Febbraio 2018 da massimocoppa
 

LA CIA E L’FBI CONTRO GLI SMARTPHONE HUAWEI, MA LA COSA PUZZA

Sarà che sono attualmente iper-sensibile all’argomento, visto che ho appena acquistato un cellulare Huawei, ma fa una certa impressione sentire l’FBI e la CIA affermare esplicitamente ed ufficialmente che gli americani non devono comprare questi smartphone perché, in sé, hanno implementato un software che li trasforma in elementi di spionaggio a favore delle autorità cinesi.

L’incredibile è accaduto: mai nella storia due primarie agenzie di intelligence e di lotta alla criminalità avevano accusato un produttore di telefonini di lavorare per una superpotenza straniera, vale a dire la Cina (ex) comunista: uno Stato totalitario che, è noto, esercita un controllo ferreo su tutte le azioni e le manifestazioni del pensiero di una popolazione di un miliardo e mezzo di persone, e dove il dissenso è tuttora fortemente respinto e represso.

Secondo le agenzie americane, che si sono espresse davanti al Congresso, server, modem e smartphone della Huawei sono in grado di trasferire a Pechino tutto ciò che facciamo con essi, e cioè perlomeno tutto il traffico dati, oltre a potersi trasformare in sistemi di intercettazione ambientale controllati in remoto.

Fantascienza? Fantapolitica? Chissà.

Ma capirete che mi girano i cosiddetti, visto che ne ho uno da appena una settimana!

Precisato che c’è poco da spiare, nel mio caso, visto che per le autorità cinesi sono sicuramente la persona più noiosa del mondo, se fosse vero ci troveremmo comunque di fronte ad un fatto molto grave.

Ma, come suol dirsi, c’è un però.

Sarà un caso che questa ostilità americana verso un prodotto cinese capiti in un momento nel quale Washington è fortemente ostile all’espansionismo commerciale cinese? Lo stesso Trump vara continue misure restrittive verso le importazioni provenienti da Pechino e ne minaccia di peggiori, asserendo spesso che lo strapotere economico cinese è un elemento di forte destabilizzazione mondiale…

Sarà anche un caso che ad essere attaccata è un’azienda capace di produrre una serie di modelli i quali, attualmente, rappresentano il miglior rapporto qualità-prezzo presente sul mercato degli smartphone? E vi assicuro che è così, perché prima di procedere al mio recente acquisto mi sono fatto una cultura su Samsung, iPhone e compagnia bella, sbarcando infine da Huawei, che mi ha consentito di avere un buon cellulare senza svenarmi…

Per cui concludo invitando a riflettere: forse la CIA e l’FBI hanno ragione, ma la cosa mi puzza un sacco.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/massimocoppa/trackback.php?msg=13608895

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
iunco1900
iunco1900 il 16/02/18 alle 18:40 via WEB
Ciao Massimo, con Trump al potere la cosa non mi sorprende, mi sembra un Don chisciotte che lotta contro i mulini al vento. Sono più i passi indietro che quelli avanti che sta ottenendo. Certo la concorrenza cinese o coreana le da fastidio, Non ha detto cosa fa la Cia con gli altri telefonini. Gli americani non solo spiano gli stessi amiericani ma anche gli europei. Goditi il tuo Hauwei non abbiamo ne segreti militari ne notizie che possono interessare il "nemico" Un caro saluto mimmo
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 16/02/18 alle 19:48 via WEB
figuriamoci! gli americani sono maestri di spionaggio interno ed esterno! dopo tutto quello rivelato da wikileaks si permettono pure di parlare!
(Rispondi)
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 16/02/18 alle 19:01 via WEB
Nel dubbio continuo a restare fedele al mio classicissimo cellulare nokia. Nè smartphone nè iphone!
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 16/02/18 alle 19:49 via WEB
figurati se non ti capisco! però anch'io mi sono dovuto arrendere, perché ormai senza uno smartphone sei isolato dal mondo
(Rispondi)
 
 
raga88ge
raga88ge il 16/02/18 alle 19:51 via WEB
Condivido pienamente!!!
(Rispondi)
 
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 17/02/18 alle 19:26 via WEB
purtroppo è così
(Rispondi)
 
raga88ge
raga88ge il 16/02/18 alle 19:09 via WEB
Ciao, Guarda Massimo, anche se ho 30 anni, per scelta ho deciso di tenere il telefono vecchio tipo! anzi ti dirò di più! Ho comprato con 60 euro il nuovo Nokia 330 per quando mi abbandonerà il telefono che ho da circa 4 anni. Il motivo? Ho sempre ipotizzato, e tu avvalli la mia tesi, che con i cellulari di nuova generazione si può essere sorvegliati! Lo so che ti ho messo ancora più ansia ma mi sono sentito in dovere di scrivere queste righe! Un caro saluto Andrea
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 16/02/18 alle 19:49 via WEB
non mi hai messo nessuna ansia: sai quanto me ne frega di essere sorvegliato!
(Rispondi)
 
aldogiorno
aldogiorno il 16/02/18 alle 21:52 via WEB
CIAO MASSIMO, SONO D'ACCORDO CON TE. IL TELEFONINO, E' UN OGGETTO CHE ROMPE LE PALLE, SPECIALMENTE SE OGNI 5 MINUTI TI CHIAMANO PER DIRTI DELLE CAZZATE, UNA BUONA SERATA ED UN CARO SALUTO ALDO.
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 17/02/18 alle 19:26 via WEB
come tutte le cose, dipende dall'uso e dall'abuso che ne facciamo
(Rispondi)
 
qmr
qmr il 17/02/18 alle 06:56 via WEB
Anche io ho appena acquistato un Huawei. Mi devo preoccupare?
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 17/02/18 alle 19:26 via WEB
sì. Ma anche no :-)
(Rispondi)
 
MARGO129
MARGO129 il 17/02/18 alle 09:25 via WEB
Mah che dire.. siamo già talmente controllati che uno in più o uno in meno a chi come noi non ha nulla da temere ne da nascondere non fa alcun danno... Continua ad utilizzare tranquillamente il tuo huawei e fregatene... Io ho ancora uno dei primi samsung e lo cambierò solo quando non si potrà più riparare... Buon weekend ...
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 17/02/18 alle 19:28 via WEB
che siamo già controllati è vero: basti pensare che il sistema Android, appena ho acceso il Huawei per la prima volta, ha preteso che mi loggassi in gmail dando tutte le autorizzazioni per localizzarmi ecc., con la scusa che così le app funzionano al massimo. Così Google, ancor di più, non solo controllerà dove navigo in Internet, ma anche dove sono fisicamente
(Rispondi)
 
paperino61to
paperino61to il 17/02/18 alle 10:28 via WEB
Di questi tempi puzza eccome, basta vedere come saltano come grilli al sapere che le due Coree stanno dialogando. spiati? Massimo lo siamo da una vita come dici te, per noi cittadini mortali hanno poco da spiare..ciao buon fine settimana
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 17/02/18 alle 19:29 via WEB
è vero, siamo spiati da tempo e ormai nemmeno se ne parla più: ci siamo rassegnati
(Rispondi)
 
lightdew
lightdew il 17/02/18 alle 10:42 via WEB
io ho un Iphone, mio marito un Huawei (leggila come la lotta tra canonisti e nikonisti), e dal primo momento mi sono innamorata delle potenzialità fotografiche del suo nuovo cellulare finchè, dopo neppure un paio di mesi, la batteria ha iniziato dare segni di cedimento... tutto questo cosa c'entra con lo spionaggio ed il tuo post? nulla però era tanto per dire oltre che a lasciarti un ciao ;)
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 17/02/18 alle 19:29 via WEB
e chissà che la batteria non duri poco perché il cell è sempre attivo e spiante anche quando è spento... ;-)
(Rispondi)
 
camay_my_mind
camay_my_mind il 17/02/18 alle 18:20 via WEB
Ho preso un Xiomi redmi sempre cinese, se mai dovessero spiarmi si metterebbero a piangere per la vita misera che faccio. Daltronde si sapeva che gli smartphone furono costruiti per tale scopo.
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 17/02/18 alle 19:30 via WEB
santo cielo, che telefono è?!
(Rispondi)
 
caiodentato
caiodentato il 17/02/18 alle 18:38 via WEB
Hanno fregato anche me, ne ho preso uno proprio un mese fa, il Huawei lo abbiamo tutti in casa è un cellulare che va benissimo, praticamente da me siamo tutti spiati! Io comunque la vedo come una guerra commerciale, non credo alla bufala dello spionaggio, anche se in questi tempi tutto è possibile.
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 17/02/18 alle 19:31 via WEB
tutto è possibile sì! però credo che sia una calunnia a scopi commerciali
(Rispondi)
 
andrix110367
andrix110367 il 18/02/18 alle 22:10 via WEB
Terrorismo psicologico con fini commerciali. Tutti i dispositivi cellulari sono potenzialmente spiabili.Dispositivi americani cinesi finlandesi sono tutti vulnerabili grazie ad appositi programmi spia. Esistono in ogni stato aziende private addette ai servizi.Ci sono stati anche tanti scandali mondiali addirittura anche italiani...
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 19/02/18 alle 13:36 via WEB
che siano tutti infiltrabili è assolutamente vero!
(Rispondi)
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 19/02/18 alle 00:07 via WEB
Tutto sommato potremmo essere pure contenti che qualcuno ci tenga in qualche considerazione!
A parte gli scherzi credo che ormai non possiamo fare niente altro che porre attenzione ad attivare le App sconosciute.
Ormai tutta la nostra vita è sotto controllo e conviene trattare anche il "migliore amico" come un possibile "potenziale nemico".
Quindi del "capelli gialli", onestamente, me ne frego. Un saluto, M@.
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 19/02/18 alle 13:36 via WEB
anche le app conosciute servono a localizzarci ed a riferire tutti i nostri movimenti on line
(Rispondi)
 
elyrav
elyrav il 19/02/18 alle 08:45 via WEB
Non credo che anche con altri cellulari non sia possibile farlo se lo fanno con un Huawei ... e comunque siamo perennemente sotto controllo. Con tutto!!!
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 19/02/18 alle 13:36 via WEB
infatti, comincio a rassegnarmi
(Rispondi)
 
 
 
elyrav
elyrav il 20/02/18 alle 08:20 via WEB
:( brutta cosa la rassegnazione ma ti capisco perchè lo sono spesso anche io ... per questo (sorta di spionaggio), per la politica, per tante cose.
(Rispondi)
 
rteo1
rteo1 il 19/02/18 alle 11:18 via WEB
E se fossero vere entrambe le cose ? In ordine al controllo a distanza non mi sorprenderei. Non escludo, infatti, che la tecnologia di una superpotenza atomica, dittatoriale (come tu dici, e io condivido), consenta tale controllo. Analogamente, credo che sia fondata anche la preoccupazione degli USA sul dominio commerciale della Cina. Forse gli Stati, come l'Italia, che hanno già liquidato quasi tutto il patrimonio pubblico, dovrebbero cominciare a rivedere la politica commerciale e stare più attenti nella salvaguardia degli interessi delle proprie comunità (sempre più ignare, anche perché impegnate a scambiarsi dati con gli Huawei).
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 19/02/18 alle 13:37 via WEB
ah ah ah, hai fatto un finale micidiale! :-)
(Rispondi)
 
the_oracle73
the_oracle73 il 19/02/18 alle 14:42 via WEB
Secondo me è fantapolitica poi chi ci crede, boh! Caro Massimo. Per un inizio settimana pieno di gioia e di letizia. Sia pregno il tuo cuore d'amore e la felicità è già dietro l'angolo...Con tanto affetto una miriade di baci e abbracci, Cinzia ^_^
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 20/02/18 alle 12:54 via WEB
non so, però gli estremi ci sono
(Rispondi)
 
maresogno67
maresogno67 il 20/02/18 alle 22:35 via WEB
ho difficoltà a seguire tutte le notizie in cui tutti spiano tutti. Orwell ha scritto 1984 una vita fa, tutto il resto sono scene di potere che si ripetono maledettamente sempre nel tempo. ciao, gi
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 21/02/18 alle 12:40 via WEB
infatti ho sempre paura che andiamo verso un futuro distopico
(Rispondi)
 
 
 
ferrarioretta
ferrarioretta il 22/02/18 alle 10:44 via WEB
Ciao Massimo:) Sai che penso? Se anche fosse vero,si dovrebbero preoccupare coloro che hanno qualcosa da nascondere,ma nel nostro caso?? ah,ah,ah...che cosa vuoi che scoprano? Mah,si che facciano quello che vogliono, anche se capisco che è il principio che conta. Buona giornata:)
(Rispondi)
 
 
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 22/02/18 alle 13:06 via WEB
appunto, quello dico
(Rispondi)
 
 
 
maresogno67
maresogno67 il 22/02/18 alle 22:53 via WEB
concordo!
(Rispondi)
 
ninograg1
ninograg1 il 27/02/18 alle 20:40 via WEB
la guerra commericale asimmetrica... non credo minimamente che solo i cinesi siano i cattivi e te?
(Rispondi)
 
 
massimocoppa
massimocoppa il 28/02/18 alle 12:05 via WEB
no, anche se sono dei candidati ideali
(Rispondi)
 
skipper007
skipper007 il 20/03/18 alle 15:18 via WEB
E ci credo e chi non avrebbe paura ad importare tecnologia simile alla nostra da altri paesi!! significherebbe perdere posti di lavoro.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.