Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 168
 

Ultime visite al Blog

lascrivanapippoplutonellospaziranocchia56monellaccio19inigo6franco.1001931mantecsrlautonoleggioferraraullialdroambradistellestudio.meni2giava87paola.spigastudio.agrestaleopoldoruberti
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« SEI SICURO DI VOLERLO PU...A ME...NO ME GUSTA! »

MAZZABUBU'...QUANTI IGNORANTI STANNO QUAGGIU'

Post n°3273 pubblicato il 11 Luglio 2019 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

Apprendere che il 35% degli studenti impegnati nei test invalsi, non capisca un testo scritto in italiano, è davvero preoccupante. Il meridione poi, impensierisce fortemente il ministro Bussetti. Siamo in ritardo e dai cilindri magici, conigli non se saltano fuori. Invece, leggendo l'AD di "Fincantieri", da oggi e per i prossimi due anni servono saldatori e carpentieri: seimila persone da assumere e nessuno che si profili all'orizzonte per lavorare nel settore italiano molto attivo. Orbene, degli errori commessi agli scritti per la maturità, se ne è parlato e si è scritto di tutto e di più: gente che non sa scrivere correttamente e inoltre, non conosce abbastanza i personaggi della nostra storia, della nostra letteratura e i luoghi geografici famosi, noti e di importanza internazionale. Tuttavia vogliono abbordare l'università, laurearsi e portarsi nel mondo del lavoro con un titolo di studio pesante. Ma i professionisti della carpenteria, della saldatura e i tecnici che servono al paese dove li troveremo mai? Se nessuno guarda più con interesse alle scuole professionali, chi potrà mai far fronte alle richieste? Gli extra comunitari che respingiamo alle sacre e inviolabili frontiere? Tutti laureati, molti ignoranti e il posto buono o lo trovi con la raccomandazione o con una botta di culo! Meritocrazia sappiamo cosa significhi, ma di applicarla non se ne parla nemmeno! Quante riforme scolastiche sono passate in questi ultimi anni? Tutti ci hanno messo le mani, ma risultati concreti nell'immediato non si vedono e le "brutte figure", sono all'ordine del giorno. Facciamo presto, il tempo è tiranno, non blateriamo a vuoto, i giovani si diano da fare, lavorare alla "Fincantieri" non è un'onta spregevole, è lavoro professionale ben pagato e se la lingua italiana difetta, c'è tempo per recuperare e...intanto il lavoro prosegue. Mentre non credo, a riprova di quanto sostengo, che i signori quaggiù in foto, siano da meno a quella percentuale di studenti carenti di cui abbia dissertato. Giudicate voi e se non ci arrivate a cogliere la protesta in atto alla Regione Toscana, vi avverto che i sei leghisti protestano per la decisione del presidente Rossi, di prestare assistenza sociale ai migranti. Dovrebbero veramente dar assistenza prima ai toscani in foto: lezioni di scuola serale non guasterebbero per loro che non sanno...ciò che sia scritto sulle magliette e sopratutto come si scompone un vocabolo in sillabe! Altro che università, almeno dalle medie dovrebbero ripartire costoro. 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog