Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 174
 

Ultime visite al Blog

Sono44gattinfilax6.2MARGO129amici.futuroierimonellaccio19amistad.siempreg1b9elyravmariateresa.savinoSpiky03ponteservizicassetta2alvena36avantitutta5Vince198
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« STRANE COINCIDENZE?MA E' UN OMBRELLO? »

OH CHE BEL CASINO...

Post n°4275 pubblicato il 22 Maggio 2022 da monellaccio19
 
Foto di monellaccio19

 

 

 

 

Così di botto, senza alcuna preventiva sortita, grazie alla Ministra Cartabia e al Ministero di Economia e Finanze, sono stati sbloccati 28,3 milioni da destinare alla nuova legge che riguarda le "relazioni affettive dei detenuti". I detenuti ordinari, se il loro comportamento è encomiabile, possono essere rilasciati con permesso per 24h e incontrare la moglie, la compagna, l'amante o chiunque vogliano raggiungere. Vale anche per le detenute, quindi un modo eccezionale perché soddisfino le loro necessità...affettive. A chi subisce il carcere duro, sottoposto a particolare detenzione e non avendo questa facoltà, è destinato il progetto che è stato deliberato dal governo. I soldi sono da investire nelle carceri italiane, per ristrutturare, riattivare e rendere agibili vecchie, piccole costruzioni già presenti negli ambiti carcerari. Laddove non vi fossero queste occasioni, verrebbero messe in opera manufatti prefabbricati (tipo case dei terremotati) per ospitare i detenuti sottoposti al duro regime carcerario, affinché possano avere uno spazio tutto loro per un tempo determinato e soddisfare un rapporto intimo con la persona desiderata. Spero di essermi spiegato bene, nel caso vi preciso che metteranno su dei casini veri e propri per offrire giuste opportunità anche a chi non potendo muoversi, possa avere il suo spazio da vivere con una donna...o viceversa, ovviamente.  Non aggiungo altri dettagli, questa è la decisione e il tutto sarà realizzato entro la fine di quest'anno!  E se un detenuto "invitasse" sua moglie a trascorrere il tempo concessogli nella suite sessuale, quando ha finito e prima di rientrare in cella, distrattamente lasciasse i soldi sul comodino, la moglie che penserebbe? Come reagirebbe? Lo stroncherebbe sul posto?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog