Creato da monellaccio19 il 12/10/2010
scampoli, ritagli, frizzi e...lazzi

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Area personale

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 169
 

Ultime visite al Blog

monellaccio19Spiky03solosemivuoi0marinir1957ambradistellechiedididario66lascrivanae_d_e_l_w_e_i_s_sdivinacreatura59davide.russielloleonardobobonearcdemolizioniicavallidirossermiolivierochimenticarmela
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« MAGARI DOVREMO ANCHE RIN...CARO AMICO TI SCRIVO... »

MA L'OZIO E' SOLO IL PADRE DEI VIZI?

Post n°3518 pubblicato il 26 Marzo 2020 da monellaccio19
 

 

 

 

"In genere, astensione dall’attività, dalle occupazioni utili, per un periodo più o meno lungo o anche abitualmente, per indole pigra o indolente". Vi ho appena riportato la definizione del vocabolo "OZIO" dalla Enciclopedia Treccani. Vi chiederete, perché? Semplice: desidero dimostrarvi come la trasgressione sia tipica di noi italiani. Se avessimo da oziare per nostri motivi, per ragioni personali e/o per nostra scelta ineluttabilmente discrezionale, troveremmo il modo di farlo, saremmo a inventarci di tutto, pur di oziare amabilmente in casa o fuori, per tutto il tempo che ci parrebbe opportuno o necessario. Lo faremmo liberamente, senza alcuna perplessità anche causando eventuale danno a qualcuno. Adesso, vi dimostro come la trasgressione sia capace di cambiare il nostro punto di vista e indurci a fare esattamente il contrario. Non è mai successo nella vita di nessuno, di ricevere un ordine diretto come sia accaduto nel caso del covid-19: "State a casa, non muovetevi assolutamente e cercatevi qualcosa da fare". L'ozio in questo caso, sarebbe autorizzato, legittimo e giustificato, ma è un ordine, una condizione obbligata e forzata quindi, lo si deve fare per necessità assoluta. "No, non se ne parla nemmeno, adesso stai a vedere che mi metto a oziare quando ho un mare di cose da fare!". Ecco la trasgressione, subdola e controcorrente che ci spinge a non eseguire l'ordine e star fuori di casa senza magari far nulla di importante. L'importante, invece, è aver trasgredito. A tale proposito, alcuni giorni fa è accaduto che un noto personaggio della TV, tale Barbara Palombelli che presumo conosciate molto bene visto che sia personaggio esposto ogni giorno abbondantemente, su rete Mediaset. La signora durante un programma serale, discettando su un argomento d'attualità come il coronavirus, ha detto: "Il 90% dei morti è al nord perché sono tutti ligi e vanno a lavorare". La frase è stata ovviamente estrapolata da un contesto più vasto e la Palombelli, attaccata da molta gente che non ha gradito l'apprezzamento, ha cercato di difendersi vantando la libertà di opinione, si è barcamenata per sviare sospetti sulla gratuità del pensiero. Resta il fatto che questo pensiero vagante e fuori luogo, segua altri apprezzamenti poco lusinghieri espressi da personaggi che si "esibiscono" su Mediaset. Certo è che il Movimento 24 Agosto che si batte per l'equità territoriale, non ha mandato giù la prima frase e men che mai, le giustificazioni della Barbara. Ormai, come sospettano i dirigenti del movimento siciliano fondato da Pino Aprile, pare che vi sia in atto una aperta e chiara politica antimeridionale manifestata da Mediaset. Troppe frasi in libertà come da copioni già collaudati: si sparano caxxate e poi ci si arrampica sugli specchi o addirittura, dopo alcuni giorni con i nervi meno tesi, si passa alle scuse formali. Resta comunque l'ozio, il dolce far niente che è insito nei meridionali: ormai si fa sempre più largo questa convinzione e pian piano siamo ancora e sempre a passare per fancazzisti e oziosi, scansafatiche e poco propensi al lavoro. Comunque, l'invito lanciato da coloro che non intendono far finta di niente e quindi punire Mediaset per la sua indisponibilità verso il sud, è quello di osteggiare la tv di Berlusconi e di non comprare quei prodotti pubblicizzati durante i programmi di coloro che evidentemente non amano il sud e strumentalizzano il virus per dare addosso a noi "sudici" e a favore dei "nordici". A tale proposito mi piace riportare un commento lasciato da un lettore sotto la notizia di alcuni giorni fa: "Desidero chiedere alla signora Palombelli, visto che la Corea del Sud abbia riscontrato meno vittime dell'Italia, significa che sono meno ligi nel dovere?".

 

 

 


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/monellaccio19/trackback.php?msg=14836457

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
olgy120
olgy120 il 26/03/20 alle 14:18 via WEB
Troppe trasgressioni in Italia!Buona vita da recluso...
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 26/03/20 alle 16:43 via WEB
Fanno parte del nostro dna italiota. Se siamo noi a decidere, allora facciamo quel che ci va di fare, se siamo obbligati per disposizione degli altri, allora trasgrediamo per spirito di contraddizione e perché gli ordini non li sopportiamo. Grazie cara, buona reclusione anche a te.
(Rispondi)
 
lascrivana
lascrivana il 26/03/20 alle 14:41 via WEB
Ormai lo ha detto, le scuse sono inutili. Il sud che lavora non conosce ozio, sta in casa a far pane, pizze e biscotti. Pulisce, strofina e prega. E il tempo non mi basta mai, ecco perché non lo spreco a trasgredire le regole. Alla fine di questa apocalisse, troveremo la forza di risollevarci. Ciao Carlo
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 26/03/20 alle 16:44 via WEB
E lo voglio ben sperare!!! Novità? Buonasera Laura.
(Rispondi)
 
Spiky03
Spiky03 il 26/03/20 alle 17:14 via WEB
Siamo abituati alla libertà, libertà di decidere se riposare o lavorare e queste imposizioni anche se fatte per il nostro benessere, le percepiamo come violenza perché ci manca quella fame d'aria. Siamo qui, tutti chiusi in casa al riposo imposto è solo questo che infastidisce di più. Quante persone hanno pregato prima che scoppiasse questa pandemia di avere qualche ora di relax, di staccare almeno per un giorno dal quel ritmo frenetico. Ora che amaramente ci è stato concesso, rivogliamo indietro le nostre corse e la nostra stanchezza a fine giornata, siamo fatti così!! La frase della palombella ( che ho sentito) non è stata estrapolata da un contesto più vasto come vuol far credere lei, ma è una frase interpolata nel contesto, nel senso che è proprio quello voleva dire. Forse si è espressa male, chissà... forse voleva dire che l'industrializzazione al nord è molto più ampia e quindi molte persone sono più esposte al contatto, quindi al rischio, lo spero! Ti auguro una bella serata carissimo. Il PC in questi giorni non mi funziona bene, entro per leggere e quando tento di accedere per rispondere, mi rimanda alla prima pagina. Io posto il mio commento, ci saranno errori di sicuro, ma spero sia ugualmente comprensibile.
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 26/03/20 alle 17:45 via WEB
Tranquilla, tutto chiaro. Se ti può confortare i PC e i cellulari stanno facendo capricci per il troppo carico: nessuno avrebbe mai pensato che le reti sarebbero state frequentate contemporaneamente da un sacco di utenti. Un po' di pazienza e si procede. Certo, sarà la claustrofobia, sarà la paura sarà che c'è tensione, tutti fremono e vogliono fare di testa loro. Ma sì, mettiamola così: si è espressa male. Non ci credo perché l'ho sempre ritenuta una snob, una supponente e con la puzza sotto il naso!!!! Ognuno dice la sua opinione e io l'ho detta. Buona sera Spiky.
(Rispondi)
 
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 26/03/20 alle 18:23 via WEB
Che l'ozio sia padre dei vizi, beh! ne sono pienamente d'accordo. Che quando non si ha una mazza da fare oltre ad annoiarsi si diventi cavillosi per me ci sta. E secondo me di cavillosice ne sono tanti. Anche in tempi di non coronavirus. Penso per esempio alla frase di Amadeus sulle donne all'antivigilia del festival.
Ecco, io credo che si stia in generale troppo attaccati alla singola parola. Questo però non significa che la frase in questione sia una bella frase, eh! Neppure se presentata con un punto di domanda finale, ma da qui a leggerci razzismo secondo me ce ne va. Al Nord è risaputo che esistono più industrie rispetto al Sud, perciò maggiori rischi di stare a contatto con più persone e quindi di contrarre contagi maggiori.
Se poi vogliamo andare nel particolare: ricorderai senz'altro la news di quei medici napoletani che si sarebbero messi in congedo...ma con questo non significa che tutti i medici napoletani siano così, però si sa che fa notizia solo il marcio.
Buon pomeriggio, Carlo :)
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 26/03/20 alle 18:37 via WEB
A voler contare le cimici, i cartellini da timbrare al lavoro (specie nel pubblico), volavano a destra e a manca dappertutto in Italia. Ma il punto non è questo: è la voglia di puntualizzare, enfatizzare, sottolineare e commentare a tutti i costi, quello che più ci permette di ribadire un dettaglio che magari tutti conoscono e riconoscono. Ma se detto con lingua bifida e sadico piacere, non ci va giù! Tra l'altro, personalmente reputo la signora delle camelie, una spocchiosa snob insopportabile per il suo stile da prima donna al di sopra delle altre. E' la mia opinione personale. Buona sera Elena.
(Rispondi)
 
Vince198
Vince198 il 27/03/20 alle 08:11 via WEB
Ad onor del vero, ultimamente non sono molto votato alla .. "mobilità" per via di un guaio avuto nel 2016 al tendine del quadricipite femorale dx, però quattro passi me li faccio ogni tanto e se, come in questi giorni quassù è freddo, allora metto in moto il .. tapis roulant oppure la bici da camera anche lei programmabile e mi sgranchisco le gambe.
Uno dei miei figli è fissato con lo sport all'aperto, se ne esce di sera nel dopo lavoro e va a correre ( gli altri passeggiano o fanno a turno con me sugli attrezzi, la consorte no perchè lei non si ferma un attimo durante il giorno pur rimanendo in casa ) per viottoli nei campi, con tanto di torcia al seguito intorno al paesino. Ho detto al figliolo di portarsi appresso l'autocertificazione con il percorso segnato etc.: si è messo a ridere (più che altro ogni tanto lo sfotto..)! Certo che con tutte queste elaborazioni dell'autocertificazione ci manca solo che ci chiedano le lingue estere conosciute, le differenze di dialetto con paesi confinanti il proprio e poi siamo a posto. Ho la vaga, per non dire la .. netta sensazione che il noto U.C.A.S. (Ufficio Complicazioni Affari Semplici) lavori per cercare di scoraggiar la gente ad uscire di casa. Capirai.. Un comportamento, seppur indiretto, simile a quello cinese che però è molto "più incisivo" con pene severissime, eccessive. Quanto alla televisione e a tutte le diatribe che si sentono in giro, non me ne può fregar di meno perchè c'è una risorsa importante cui non rinuncio: il telecomando e .. morta là.
Comunque ho letto qualcosa in giro sulla querelle contra la signora der "piacione": ha esagerato Barbarella, ne sono convinto anche io e lo dico da nord-est-ista che però ama ugualmente il sud Italia per un'infinità di motivi, fra cui quello di aver avuto una bravissima persona per cognato (messinese) che, purtroppo, nel 2017 anni fa ci ha lasciati per un male incurabile!
Tuttavia da questo passare ad usare terminologie offensive ce ne corre, eccome se ce ne corre! Vado a far colazione: intanto beccati un roboante .. "buona giornata" ^____^
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 27/03/20 alle 08:32 via WEB
Il solo procedimento proposto in breve tempo, con quattro mod. diversi, sta a dimostrare come le idee siano poco chiare sul da farsi!!!! Sai, se posso permettermi, ammiro molto (invidiare come verbo mi sembra eccessivo) nel contesto della tua famiglia, l'unione e la condivisone giornaliera. Due figli in casa, due a....latere e un rapporto molto saldo. Io e...lei siamo soli: il maschio anche vivendo nel mio stesso quartiere, non lo vediamo, le nipoti sono grandi e la nuora è in giro per lavoro. Quindi contatto on live stabilito solo ogni domenica (a parte telefonate) e ora più che mai ci manca pure quello!!!! Comunque non è grave, va bene lo stesso. Sottovoce Vince: pace e serenità. Buondì!
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.