Creato da moosh il 07/09/2006

on the road

il viaggio continua (e ospito on line la mia sociona zizzola, questo blog è come fosse suo)

 

 

« Fine del viaggioLo Tsunami Beatrice è arrivato »

The family man

Post n°18 pubblicato il 22 Ottobre 2006 da moosh

Oramai manca poco. lo tsunami è in arrivo. Settimana prossima. Magari l'altra. Il viaggio è finito e io sono qui sulla spiaggia ad aspettarlo. Come mi sento? "Si sta come d'autunno sugli alberi le foglie" scriveva il poeta per un'occasione ben più triste. Però mi sento così. E' giusto per uno che sta per diventare padre? Non lo so. Certo è che mi viene in mente "The family man", il film di Nicholas Cage. Avvocato di successo che per un trucco stile "Canto di Natale" di Dickens o un film di Frank Capra, si trova senza più attico a Manhattan e Ferrari, ma in una casa del New Jersey con moglie, figli, cane e lavoro da venditore di pneumatici. E quando vuole tornare alla sua vita precedente ne viene estromesso. Quando si vuole comprare un abito costoso cui era abituato, ma che ora non si può più permettere, scatta la litigata con la moglie fino alla frase: "Che c'è per me?". E' brutto, ma mi sento così. Eccetto Ferrari e attico a Manhattan. Perchè devo rinunciare a una vita che cominciavo a potermi permettere e che ho intravisto appena. Quando potrò tornare ad andare alla Scala per esempio? Vorrei cambiare moto, ma con la bambina in arrivo che la cambio a fare? Per girare in città? E poi i mille volti che mi si accavallano nella mente. E la cena dell'altra sera con un'amica che non vedevo da anni. Al momento dei saluti non è esattamente la guancia che sono andato a cercare. Perché? Non mi piaceva neanche più tanto come allora. Però lo sentivo come un'urgenza, qualcosa che era giusto fare nei miei confronti. Perchè sentivo che tutto questo sta per finire. Spero che l'arrivo dello Tsunami faccia davero pulizia di tutto. Anche di questo "lato oscuro" di moosh, quello egoista. Che, inconsciamente, vergognandosene se capisce di pensarlo ogni tanto si chiede "Chi me lo ha fatto fare". Lo voglio davvero? Adesso no. Però spero che lo Tsunami non rispetti quel che voglio e spazzi via tutto.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

STOP PEDOFILIA

immagine

immagine

vi lancio una sfida..nel mondo dei blog siamo numerosi però ce la si può fare a far girare un messaggio a tutti...è per una causa buonissima
ANTIPEDOFILIA!
Perchè episodi come il piccolo TOMMY, DENISE E I 2 FRATELLINI SCOMPARSI siano solo un brutto ricordo per tutti.Daremo un segnale...crediamoci insieme!

Ricopiate sul vostro blog questo stralcio e vediamo quanti di noi riescono realmente a dar vita a questa campagna e, dopo averlo copiato aggiungete la vostra firma..come dire IO CI STO!!!!

 

combattiamo insieme.

IO CI STO

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

ULTIME VISITE AL BLOG

zizzola1sonovivoesonoquinonlasciarmisoladgldenuevotuasia_bSirtaki8il.corsaro.nerovenere.891picky20lisa18685mizar_323609mooshpsicologiaforenseburpdgl
 

ULTIMI COMMENTI

ciao quanto tempo nn so neanche se ti ricordi di...
Inviato da: vivere.rd
il 27/07/2008 alle 10:03
 
auguri.....da una stella
Inviato da: mizar_323609
il 23/06/2008 alle 10:32
 
Auguri...
Inviato da: venere.891
il 12/04/2008 alle 17:33
 
L'armonia sia la vera protagonista di questo nuovo...
Inviato da: oboe82
il 30/12/2007 alle 22:38
 
ei e una vita che nn ti vedo come ti vanno le cose...volevo...
Inviato da: vivere.rd
il 24/12/2007 alle 10:53
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom