Creato da mr87 il 30/09/2008

Il Regno dei Cieli

Voce di uno che grida nel deserto: "Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri"!

 

 

« Il cammino neocatecumenalePerchè credo? »

Occultismo..."dai loro frutti li riconoscerete"

Post n°4 pubblicato il 09 Ottobre 2008 da mr87
 

Cari amici è importantissimo conoscere le azioni straordinarie del demonio, per prevenirle e, se malauguratamente ne siamo vittime, sapere come liberarcene.
Soprattutto non dobbiamo aver paura del demonio, sarebbe un grave errore. Lui ci tiene a spaventarci perchè vorrebbe dimostrare di essere più forte di Dio.
Ma, ancora, non dobbiamo spaventarci perchè Gesù Cristo lo ha sconfitto e ci dice chiaramente che noi, muniti della sua forza e nel suo Santo nome, siamo in grado di vincere satana, in noi e negli altri. Naturalmente non dobbiamo sfidarlo e neanche esporci ai suoi attacchi.

Parliamo di occultismo

L'occultismo al giorndo d'oggi è in grande aumento, Don Garbiele Amorth, sacerdote ed esorcista della diocesi di Roma, indicato come il più grande ed esperto esorcista al mondo, con più di 70.000 esorcismi all'attivo, spiega per la mancanza di fede, che di conseguenza lascia spazio alla superstizione.
Le tre forme più seguite sono la magia, il satanismo e le sedute spiritiche.

La magia

Le pratiche magiche rovinano tante famiglie e contrastano con i principi della fede. Padre Amorth ricorda che non si può essere cattolici e credere alla magia, perchè si compie il peccato di superstizione, ossia si va contro il primo comandamento. Anziché rivolgersi a Dio, si ricorre a qualcuno che non è Dio e che molte volte è satana.
Dieci milioni di persone in Italia, secondo l'Eurispes, si rivolgono ogni anno a maghi, astrologi e occultisti. Gli italiani affollano le anticamere delle cartomanti, s'incollano davanti alla tv in cerca di consigli da ciarlatani che fanno pubblicità sul piccolo schermo, e corrono ad acquistare libri e opuscoli su oroscopi, magia e cartomanzia. Un giro d'affari valutato in oltre mille miliardi di lire. E intanto vengono arrestate Vanna Marchi, la figlia e la guaritrice mamma Ebe. Intanto si scopre che una maga trasformista pubblicizzava le sue arti con una ventina di nomi diversi, raggirando migliaia di persone per decine e decine di miliardi di lire. Ma questi arresti sono solo la punta di un iceberg. Il fenomeno è trasversale e coinvolge persone d'ogni estrazione e anche tanti cattolici che non avvertono l'enormità di avere più fede nell'occulto che in Dio. A proposito Padre Amorth dice: «Questo accade perché si vive un cattolicesimo di forma e fasullo. Non si può essere cattolici senza essere praticanti. Il credo degli italiani è: credo in Dio, ma non sono praticante. Al che io rispondo: non ho mai incontrato un diavolo che sia ateo perché tutti i diavoli credono in Dio e non sono praticanti, cioè non osservano le leggi del Signore. Faccio qualche esempio. Gli italiani non vanno mai a messa. Oppure basta pensare a cos'è ridotto il sesto comandamento. E poi c'è lo sfascio delle famiglie. I ragazzi convivono, come se fossero sposati, e dopo dieci anni di fidanzamento o si separano o si sposano e dopo due mesi sono già separati. Direbbe il mio vecchio parroco di Modena, Don Barbolini: arrivano al matrimonio come limoni spremuti. Quindi c'è questa perdita della pratica e della vita cristiana. Credere in Dio e non essere praticanti non serve a niente e crea le condizioni per praticare la superstizione».
Credere nella magia significa anche vivere male e, spesso, rovinare economicamente la propria famiglia. Un problema sociale enorme. Eppure non c'è nessuna pratica magica, occultistica, astrologica o alchemica che si salvi sul piano della logica intellettuale e di una seria sperimentazione scientifica.
Intanto è bene ricordare come, tempo fa, il Papa abbia detto che la risposta ai problemi esistenziali non arriva né dagli oroscopi né dalle previsioni magiche, ma dalla preghiera, accompagnata da una vita conforme alla legge di Dio.
A padre Amorth è stato anche chiesto quale sia la prova che l'operato di questi maghi è una fandonia, ed egli ha risposto: «Ricevo spesso persone che sono state dai maghi. Noi esorcisti in genere accogliamo persone che prima sono state dai medici, poi dai maghi ed infine arrivano da noi. E ci dicono che non hanno ottenuto nulla. Spendono decine di milioni. Uno mi ha raccontato di aver speso due miliardi senza cavarci nulla. Da questo si capisce che i maghi sono semplicemente dei truffatori. C'è però una conseguenza grave perché, rivolgendosi ai maghi, si apre la porta all'azione straordinaria del demonio. Ricordo che l'azione ordinaria del demonio, a cui tutti siamo sottoposti, è quella di farci cadere nel peccato. L'azione straordinaria del demonio è, invece, di dare mali particolari di salute, degli affetti, impossibilità del lavoro, fallimenti continui. Il culmine di tutto questo è la possessione diabolica. Quando uno si accorge che dopo che è stato da un mago ottiene questi svantaggi, vuol dire che è stato da una mago satanista. Ma la maggior parte dei maghi non sono satanisti, sono semplicemente imbroglioni con un po' di intuito».

I malefici

Un altro importante aspetto della magia sono i malefici, ovvero fare del male per mezzo del demonio. Vediamo i più diffusi:

Secondo lo scopo

Amatorio: per favorire o distruggere un rapporto d'amore con una persona. Venefico: per procurare del male fisico, psichico, economico, familiare. Legamento: per creare impedimenti ai movimenti, alle relazioni. Transfert: per trasferire ad una persona i tormenti fatti a un pupazzo o a una foto della persona che si vuole colpire. Putrefazione: per procurare un male mortale, facendo putrefare un materiale soggetto alla putrefazione. "Possessione" per introdurre una presenza diabolica nella vittima e causarle una vera e propria possessione.

Secondo il modo

Diretto: mediante un contatto della vittima con l'oggetto portatore del male (ad esempio, quando si fa bere o mangiare alla vittima qualcosa di "maleficiato" o "fatturato"). Indiretto: attraverso l'azione malefica compiuta su un oggetto che rappresenta la vittima .

Secondo l'operazione

Per infissione o inchiodamento: con spilli, chiodi, martello, punte, fuoco, ghiaccio.
Per annodamento o legatura: con lacci, nodi, briglie, nastri, fasce, cerchi.
Per putrefazione: sotterrando l'oggetto o l'animale-simbolo dopo averlo "fatturato"
Per maledizione: direttamente sulla persona o su foto, o su un simbolo di essa.
Per distruzione con il fuoco: si pratica bruciando più volte l'oggetto sul quale si è trasferita idealmente la persona della vittima, per ottenere, in questa, una forma di consunzione più o meno analoga a quella della "putrefazione".
Per rito satanico: ad esempio, un culto satanico o messa nera, fatta allo scopo di nuocere a qualcuno.

Secondo il mezzo

Con fatture: pupazzi o carne, con spilli, ossa di morti, sangue, sangue mestruale, rospi, polli.Con oggetti maleficiati: regali, piante, cuscini, bambole, orologi, talismani, (qualsiesi altro oggetto).

Localizzazione dei sintomi:

la testa (dolore strano, botte, confusione, stanchezza mentale e fisica: male agli occhi, disturbi del sonno, della personalità, del comportamento. Lo stomaco (difficoltà digestive, dolori, anoressia, uno strano, intenso e diffuso malessere che dallo sterno o bocca dello stomaco sale alla gola e alla testa, bulimia, anoressia, vomito)

"Piccate" nella parte del cuore.

Avversione al sacro (Distacco dalla preghiera, dalla fede, dalla vita spirituale cristiana, allontanamento dai sacramenti e dalla Chiesa, distrazioni, sbadigli-sonnolenza nella preghiera, disagio a stare in chiesa, nausea fino allo svenimento. Disturbi alla salute (senza spiegazione adeguata e senza cure efficaci); Disturbi psichici (Confusione, ossessioni, amnesie, ansia, paura, abulia, incapacità di concentrazione a studiare, a lavorare. Disturbi nell'affetto e nell'umore : nervosismo, litigi continui, freddezza o passionalità immotivata, tendenza alla depressione, allo scoraggiamento, alla disperazione. Impedimenti (nel matrimonio, nel fidanzamento, nello studio, nella carriera, negli affari; fallimenti, errori impensabili, strani incidenti. Spinta alla morte. Segni strani: sentire addosso spilli, chiodi, trafitture, fuoco, ghiaccio, serpi, lacci. Rumori strani e fenomeni in casa o nei luoghi di lavoro (passi, scricchiolii, colpi, ombre, "presenze", animaletti, lampade che scoppiano, elettrodomestici che si bloccano, porte, finestre che si aprono o chiudono, invasione di insetti.

Naturalmente da tutti questi malefici ci si può difendere conducendo una normale vita cristiana, preghiera ed i sacramenti.

Sedute spiritiche

Sono molto pericolose e da esse derivano molte possessioni. In queste sedute si crede di poter interagire con entità spirituali "buone" o con persone defunte, ma malauguratamente si entra in contatto con il demonio. Molte volte il demonio fa credere che un edificio sia infestato dagli spiriti per spingere le persone a mettersi in contatto con esse. Nel corso di esse si registrano fenomeni paranormali, come la levitazione di oggetti. Una forma simile è il tabellone.

Chi è il diavolo.

Il nome "Diavolo" deriva dal greco diabolos, che significa letteralmente "diffamatore" o "accusatore".
E' una precisa entità spirituale, in particolare è un angelo che si è ribellato al volere del Signore, diventando così demonio e per odio a Dio tenta l'uomo al male e cerca di trascinarlo dove si trova lui, ossia all'inferno.
Questa entità è comunemente chiamata con vari nomi come Satana, Abaddon, Angra Mainyu, Belzebù, Asmodai, Lucifero, Belial e Iblis.
In particolare nel Cristianesimo egli viene indicato con i nomi di Satana, che significa avversario o Lucifero, che significa portatore di luce, infatti si dice che egli fosse l'angelo più bello.
Un fatto allarmante è che molti sacerdoti non credono alla sua esistenza, lo stesso padre Amorth lo riferì a papa Giovanni Paolo II che gli diede una risposta secca che vale per tutti, sacerdoti e laici: "chi non crede nel demonio, non crede nel Vangelo".

Le Attività di Satana 

Il demonio infesta l'uomo per puro odio; è in se stesso odio rivolto al Cielo e alla Terra, e nella sua furia distruttiva fa quanto Dio gli concede per l'avanzamento del bene. Io dividerei l'opera infestatrice del demonio nelle seguenti gradazioni, in ordine crescente:

Tentazione 

E' la suggestione operata dal maligno sulla memoria e l'immaginazione umane, al fine di far preferire all'uomo il male piuttosto che il bene, o un male maggiore di contro a uno minore, o un bene minore di contro a uno maggiore. La tentazione è l'attività ordinaria del demonio, nel senso che colpisce tutti gli uomini in ogni momento (il diavolo non dorme!) e mira all'allontanamento dell'uomo da Dio mediante il peccato, che lo porti alla dannazione eterna. 

Oppressione 

Con l'oppressione entriamo nell'area delle attività straordinarie del demonio, cioè quelle azioni sporadiche che Dio talvolta permette a Satana per vagliare l'uomo, per rafforzarlo nella fede, per glorificare la Sua Chiesa, o per motivi a noi sconosciuti. L'oppressione colpisce i sensi della persona, mediante allucinazioni orrende, fetori, gelo improvviso, e l'ambiente circostante: rumori, scricchiolii, lampade che esplodono, levitazione di oggetti, ecc 

Vessazione 

Fenomeno grazie al Cielo rarissimo, di portata spirituale comunque minore a quanto seguirà. La vessazione è la vera e propria aggressione fisica da parte dei demoni. Molti Santi ne sono oggetto (pensiamo a Padre Pio): il diavolo, incapace di tentare efficacemente l'uomo di Dio, lo solleva da terra, lo sfregia, lo malmena, lo sbatte contro le pareti, finchè Dio non interrompe la sua opera distruente, perchè Dio vince sempre!

Ossessione

Qui l'azione di Satana si fa più vicina all'unità psicosomatica umana: il demonio introduce nella mente colpita pensieri di disperazione e odio, muovedall'esterno la vittima ad azioni involontarie e autodistruttive (come il suicidio) , sacrileghe e innaturali, la tormenta con visioni spaventose e fenomeni preternaturali raccapriccianti. E' tuttavia un'azione intermittente, cioè la persona ha momenti di tregua. 

Possessione di primo grado 

Talvolta, misteriosamente, il demonio può invadere la psiche di un essere umano, prendendo il controllo del suo corpo e della sua intenzionalità. Il fenomeno dura finchè non è annullato dall'esorcismo, o per periodi stabiliti a priori. In questo grado di possessione il demonio è latente, si limita ad alterare gli atteggiamenti del posseduto, le sue reazioni al sacro, gli istilla sentimenti di disperazione e depressione. 

Possessione di secondo grado 

Questa possessione è più evidente: si manifestano cambi di voce, fenomeni preternaturali quali la glossolalia, la levitazione, la pirocinesi (potere di incendiare gli oggetti a distanza), l'acqua santa produce piaghe nel corpo del posseduto, che di per sè manifesta chiaramente di avere un'altra personalità. In genere per possessione diabolica si intende questa situazione intermedia. 

Possessione di terzo grado 

A questo grado, lo spirito maligno (o più spiriti) hanno preso un dominio tale della persona, da alterare orribilmente persino i suoi tratti somatici (che divengono veramente raccapriccianti), il suo odore, la temperatura. Questo è il caso più arduo, e occorrono di solito numerosi esorcismi per la liberazione definitiva. In effetti, la differenza tra le ultime tre gradazioni è solo una sottigliezza, perchè molte volte la persona passa da una fase all'altra con mutamenti quasi impercettibili.

Infestazione

Il diavolo può impossessarsi anche di animali e oggetti inanimati, come gli edifici. E' vero che alle volte, quando in una casa si sono registrate morti tragiche come il suicidio, questa sia bersaglio di disturbi diabolici di varia natura. Molte volte questi disturbi sono erroneamente attribuiti a fantasmi o anime vaganti di defunti e sottolineo che è molto pericoloso tentare di mettersi in contatto con queste entità, che si crede siano buone. Per le case e comuqnue per gli oggetti esiste la benedizione e in casi più gravi anche l'esorcismo.

Satanismo e sette

Il satanismo è un culto che nella sua versione teistica prevede l'adorazione di Satana (o di qualche altra entità superiore considerata negativamente dalle religioni tradizionali in quanto abiurante tutto ciò che queste ultime pregano e in cui credono ) o il ricorrere all'archetipo di Satana quale fonte di ispirazione per la vita dell'individuo. Comunemente viene associato a simboli come il pentacolo rovesciato, il caprone e il numero 666 e ne esistono diversi movimenti e interpretazioni. Il suo motto in sostanza è: "Io sono dio di me stesso e posso fare quello che voglio".
Il satanismo si è anche organizzato in una chiesa, con addirittura dei sacerdoti, uno dei più famosi il cantante Marilyn Manson.
Le sette sataniche sono appunto gruppi di satanisti, che si ritrovano per compiere rituali come messe nere, che sono degli sbeffeggiamenti della Santa Messa, nelle quali si registrano atti come la distruzione dell'ostia, la recitazione delle preghiere cristiane al contrario, consumo di droga, sesso di gruppo, sacrifici e molto altro ancora. E' stato osservato che moltissime possesioni provengono dalla partecipazione a messe nere. Le sette sono molto pericolose ed è difficilissimo uscirne, perchè, anche un'alta carica all'interno della setta, sa che se proverà ad uscire gli altri componenti della setta tenteranno di ucciderlo. Per cui bisogna stare molto in guardia da chi ci propone questo tipo di esperienze e soprattutto in posti di aggregamento di massa, come discoteche, concerti di rock satanico ecc.

Falsi allarmismi

E' anche vero che una delle azioni del diavolo è quella di far credere alle persone che il male sia ovunque, in modo da ossessionarlo. Quindi, stiamo bene in guardia!

Chi sono gli esorcisti

Un esorcista è un sacerdote, nominato tale dal vescovo, che rispettando un preciso sacramentale, segue le linee del Vangelo, il quale ci dice: "predicate, cacciate i demoni, guarite i malati".
Dobbiamo dire che tutti hanno la facoltà, nel nome di Gesù Cristo e nella fede, di cacciare Satana, come si fa tante volte nelle preghiere di liberazione, però non tutti hanno la facoltà di pronunciare gli esorcismi ufficiali della Chiesa.

Preghiere di liberazione

http://esorcismo.altervista.org/preghiere_liberazione.htm . In questo sito sono elencate tantissime preghiere di liberazione per ogni evenienza. Fatene tesoro e pregate con fede.

Fonti

http://it.youtube.com/ , http://www.medjugorje.altervista.org/ , http://www.aiutonline.org/azioni-malefiche.htm .

Vi lascio con una bellissima preghiera di liberazione che mi piace molto e che recito spesso:

La Santissima Vergine Immacolata , San Michele Arcangelo e San Benedetto siano il nostro rifugio e la nostra difesa dagli attacchi del maligno! Amen!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mr87immaigdometecsRock_of_ageskabubi1972Rounder999CaPrIcCiOsA87margutti.maurodolcedolceinfinitanilo238iononmale43anastasiag1985angelinapulerae.moranzoniunamamma1
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie 1000 per gli auguri carissima!!! :D
Inviato da: mr87
il 28/05/2010 alle 02:11
 
Un saluto, M., ho guardato solo un paio della serie di...
Inviato da: semprepazza
il 27/05/2010 alle 20:20
 
Ciao e grazie 1000 a tutta la redazione!!!
Inviato da: mr87
il 27/05/2009 alle 23:17
 
Pare sia il tuo compleanno, se è così, i nostri più...
Inviato da: semprepazza
il 27/05/2009 alle 13:27
 
grazie per la vostra visita a Milena
Inviato da: giuseppe_randazzo
il 14/04/2009 alle 21:34
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom