Oltre l'orizzonte...

..solo Peace, Love & Anarky...

 

TRAILER: INGANNO GLOBALE


Attenzione, potrebbe farvi pensare...
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

giuseppafumistrong_passionm.amormarto.ranaTharivol_Galanaivaleninacpunk.angelilsuonatorejones0wefrancowe_1967bostompunksenzadyopsike830mistica_acitsimjared.fitchumbojumbo99
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

NAPOLI REAGISCE KOSÌ

 

immagine

 
immagine
 

 

« "L'altra faccia della luna"Cosa leggono i miei occhi... »

PETIZIONE ON-LINE SULLA DIFFUSIONE DELLE AUTO A IDROGENO

Post n°31 pubblicato il 01 Aprile 2007 da Tharivol_Galanai

Un
cittadino italiano ha finalmente deciso che gli fa troppo male
respirare le polveri sottili e vedere persone a cui vuole bene morire
di cancro intorno a sé per il benessere delle multinazionali
petrolifere e ha chiesto alla commissione europea (dipartimento
dell'ambiente) di creare una legge che obblighi i padroni del petrolio
ad installare accanto ad ogni distributore di benzina almeno un
distributore ad idrogeno e di incominciare a produrlo utilizzando
energie rinnovabili.

In parole povere questa legge favorirà l'introduzione sul mercato delle
automobili
ad idrogeno a ***ZERO INQUINAMENTO*** e ad alte prestazioni!!!
Finalmente potremo respirare a pieni polmoni e anche i figli dei nostri
figli! L'auto del futuro esiste già ed in vari modelli!
Bastano
800.000 firme per far abbassare la testa ai padroni del petrolio.
Firmate la petizione per voi, i vostri amici e parenti!
Cogliamo questa opportunità e facciamone un'arma, anche per altre
piccole battaglie.

PER
FIRMARE LA PETIZIONE SUL LINK QUI SOTTO:
PETIZIONE PER LA DIFFUSIONE DELLE AUTO A IDROGENO


PS:
per favore, fatela girare,questa e' seria ... non diciamo poi che non
cambia mai niente se non ci impegniamo almeno in queste occasioni.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/mvfcb/trackback.php?msg=2503455

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
net_astro
net_astro il 13/04/07 alle 09:28 via WEB
si ma nn lo faranno mai, a meno che la natura non si ribelli veramente... i soldi sno più importanti del quieto vivere... perchè stistronzi potenti della terra se ne fottono...
 
 
Tharivol_Galanai
Tharivol_Galanai il 02/10/07 alle 00:49 via WEB
il problema è che se tutti la pensano così, non riusciremo mai ad uscirne..
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: Tharivol_Galanai
Data di creazione: 13/09/2006
 

ISCRIVETEVI, GIOVANI AVVENTURIERI!!!

immagineSegui il Sommo...
o
KLIKKA QUI!
 
immagine
 
immagine
 

SARÀ VERAMENTE MORTO???


"Neo Saddam" - da www.namir.it
 

PER NON DIMENTIKARE

"Citizen Berlusconi" - ed in America girava 'sto video, ai tempi dell'alleanza...

 

ARTICOLO 11 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA

"L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali;
consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni;
promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo."

Peace, love & anarky

 

UN PO' DI MUSICA..


"Another Brick in the Wall (part II)" - Pink Floyd


"Comfortably Numb" - Pink Floyd


"Time" - Pink Floyd


"Highway Star" - Deep Purple




"White Riot" - The Clash

"Anarky in the U.K." - Sex Pistols