« Messaggio #32Messaggio #34 »

Post N° 33

Post n°33 pubblicato il 19 Luglio 2006 da nonsololibri85

    "Agostino"            
          
ALBERTO MORAVIA 
 

Romanzo breve edito nel 1945 all’inizio della carriera di Moravia che gli valse il suo primo premio letterario. In esso la storia di un’iniziazione sessuale: da una parte un ragazzo di tredici anni che è ancora bambino, dall’altra la madre, vedova, ma ancora fiorente e desiderosa di vivere.
In apertura il ragazzo ci appare fiero e geloso della madre con la quale vive alcuni giorni di un’estate al mare. La madre, infatti, ha fatto amicizia con un bellimbusto del luogo dando vita ad una tempesta che, in termini infantili, si addenserà e scoppierà improvvisa nel cuore di Agostino in un giro di breve tempo. Il peggioramento della situazione avviene quando incomincia a frequentare una banda di ragazzi popolani, Berto, Tortima ed altri; tra questi, simbolo di depravazione e deus ex machina di ogni azione e pensiero spietati e volgari, il bagnino esadattilo (con sei dita) e omosessuale, Saro, con il suo piagnucoloso amante, il negro Homs.Proprio questa banda nel modo più brutale, attraverso gesti espliciti e mimici di rappresentazione, darà consapevolezza ad Agostino di quella realtà del sesso che prima era rimasta come sepolta al fondo della sua coscienza.


RIFLESSIONE DI ALE:
Questo è indubbiamente un bel libro. L'ho dovuto leggere per scuola, su consiglio (o per meglio dire: su ORDINE) della mia professoressa di lettere... ne sono rimasto comunque entusiasta,a dir la verita' molto coinvolgente!Di solito i libri di cui ti viene imposta la lettura non sono mai cosi' entusiasmanti e coinvolgenti come quelli scelti da te in persona!!!Interessante e affascinante  è osservare il modo di porsi dell' adolescente borghese nei confronti dei coetanei proletari e viceversa!!!
Un libro molto veritiero.........RAGAZZI/E LEGGETELO E FATEMI SAPE'!!!BACI A TUTTI.......


IL MIO VOTO A QUESTO LIBRO E' 7.5!!!PER VOI?





Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/nonsololibri/trackback.php?msg=1426362

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
noia2005
noia2005 il 20/07/06 alle 10:19 via WEB
... grazie a te....alimenterò la mia cultura
(Rispondi)
madferit_sy
madferit_sy il 20/07/06 alle 22:51 via WEB
passo di qui per caso, e ho letto qst libro, anni fa per la scuola, mi era piaciuto parecchio, perche l'ossessione quasi erotica che un giovane o il piu delle volte bambino ha nei confronti della madre è reale, quella forma di gelosia oppressiva... ha risvolti psicologici si si mi era piaciuto!
(Rispondi)
tulipanodgl8
tulipanodgl8 il 21/07/06 alle 04:44 via WEB
L'ho letto tanti anni fa, e poi riletto da poco trovandolo, se e' possibile , ancora piu' bello... Uno dei romanzi piu' belli e coinvolgenti di Moravia, forse con la Ciociara il migliore... continua cosi' sei sulla buona strada... saluti
(Rispondi)
SKYLABB
SKYLABB il 26/07/06 alle 12:49 via WEB
questo blog mi piace tantissimo...ti aggiungo ai miei blog amici!
(Rispondi)
tulipanodgl8
tulipanodgl8 il 17/12/06 alle 02:18 via WEB
per me e' uno dei piu' riusciti di moravia...
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Link preferiti

 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

Ultime visite al Blog

agenziawandaNordavind1709labarchlottergsbibitiritiridilliklymenemarisa84mindblind0giaki1990sonouncantastorie
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom