Creato da: occhiodivolpe2 il 27/11/2009
la sensualità e l erotismo ... come sentimento dell esperienza , alfabeti dell occhio ... le parole , le modelle , le foto di un sagittario amante dell arte , della storia , delle persone
 

Area personale

 

Ultime visite al Blog

delmercatoocchiodivolpe2molto.personalebonanza76mgf70magdalene57chiarasanysinaicoIltuocognatinolabios.de.cielotiffanplfelisdgl0Super_fran0unaseriedinick1962
 

Tag

 
Citazioni nei Blog Amici: 18
 

 

 

caccia

Post n°2154 pubblicato il 25 Maggio 2018 da occhiodivolpe2
 


qual lei passando stia con l altre dissimili o simili , o sola remoti con sé i suoi pensieri , e pur facendo mostra di sé non mostrar se l hai notata ....

dissimular entrambi chi è ferma e chi passa , e nella memoria fissar sembiante , colori , il luogo ; onde poi cercar le vie per ripassare e ancora ritornare sui lineamenti e il portamento ...

ricordare per saper se già tenuta , e se chi la sorvegli intorno , un giorno o l altro divergere il cammino per passarle accanto , e non proferire accento ...

passar lì per la voglia di ghermirla , sentirne la polpa nella mano , strapparla a chi trattiene per averla tua , a lenti passi andare via , con le spine e il batticuore , e infine possederla ....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

loro ... 2

Post n°2153 pubblicato il 23 Maggio 2018 da occhiodivolpe2
 


qual l emigrante tornava al suo paese con l auto lunga e con la moglie bionda , tal del successo il gloriarsi lui di belle donne intorno , e del favore ...

così di medaglioni la sequenza di aspetti e di dettagli , non una trama ma citazioni , e scene , il gioco e la fatica di cosa mostrare o tralasciare ...

tal il narcisista che nn tocca accusa , l incantatore che stupra con i sogni , il premier che corrompe , colui che gioca con l applauso a sé stesso ...

... quell incipit di lui che parla con servillo un altro , la scena che da solo canta 'malafemmina' storpiando e godendo dell attenzion su sè  della sua corte ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

...

Post n°2152 pubblicato il 21 Maggio 2018 da occhiodivolpe2
 


- ma insomma populista che è ?
- quelli che fanno ciò che vuole il popolo
- e non è una cosa giusta ?
- come il padre che accontenta il figlioletto che
- scusa e non è una cosa buona ?
- mi hai interrotto
- ah ... scusa
- il padre che accontenta il figlioletto che non vuole più andare a scuola

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

il diavolo di mergellina

Post n°2151 pubblicato il 18 Maggio 2018 da occhiodivolpe2
 
Tag: NAPOLI


santa maria del parto sulla rupe , tra posillipo e il tirreno lì , erta nelle sue terre a mergoglino ; ahi il tuo sepolcro jacopo in arcadia , poeta steso tra minerva e apollo , i marmi tuoi nella memoria del ri nascimento ...

e nei bianchi e tra l ombre della chiesetta la gran tavola , il trionfo sul diavol dell arcangelo , svettante e armato ,  michele a mònito e vanto della vittoria contro il peccato ...

quale colei vittoria , che indusse il vescovo al peccato , e stregando diomede con fatture , lo ridusse che per vendetta a lucifero diede quel viso biondo ...

e sotto il tacco , calpesta , riversa e vòlta la bella fèmmina , mezza di serpi e per metà alata , l unica volta che il diavolo sia femmina , nella città della sirena  ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

loro - 1 -

Post n°2150 pubblicato il 16 Maggio 2018 da occhiodivolpe2
 


poi che il marciume d una generazione , loro con un immagine di sé in una corrotta e corruttrice vision del mondo , tutti conclusi nelle dinamiche di quello strame ....

poi che i fattori e l orizzonte dei totali non altro fosse che sesso e cocaina , onde loro cresciuti a muoversi , e specchiarsi , e fidare in quelli come unica ambizione e motore del mondo a loro noto per tv e socials ...

e il reduce sconfitto e presso il mare nel naufragio con la sua donna , adultero ed astuto , tenero con lei , giuda coi traditori poi che oltremare trame ed attori e attrici della politica ...

e quindi loro mirare ad arrivare a lui , loro accerchiarlo da terra e mare , loro concupiscenti adescar lui con la lor merce di cosce e glutei , di seni e polvere bianca ....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

...

Post n°2149 pubblicato il 14 Maggio 2018 da occhiodivolpe2
 
Tag: CIVILI


- la  cataratta ? ... s è operato ?
- sì .... sta già bene
- e l altro occhio ? ..... a che distanza ?
- normale ... 5 / 6 centimetri

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

BARABBA

Post n°2148 pubblicato il 11 Maggio 2018 da occhiodivolpe2
 
Tag: CIVILI


quando ben sai gesù e l udisti predicar vangelo , ma l altro amico di parenti e parente d amici , e ti promette metà d un furto , e diventar romano , e cento talenti ... onde votasti questo ...

questa corruzion di ggente che chi vince ha ragione , e possa ; che limiti di geometrie e aritmetica sian imposizioni e golpe , e sovrano confuso con creatore ...

che '' ma che ci perdo mai ? se vincono a me , figlio e sorella uno stipendio a vita senza far niente ... se vincono a me 85 % in tasca e non più tasse al nemico ... ma che ci perdo io ? voto barabba '' ....

così gli sciocchi ed i corrotti votar , e poi agli altri di conseguenze darne le colpe , e mai a se stessi : quelli che voller gli sprechi e il debito , quelli che per decenni già votar per proprio vantaggio e averne danno ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

'a cuppetta

Post n°2147 pubblicato il 09 Maggio 2018 da occhiodivolpe2
 


cierti vvòte ,  'e pomeriggio ,
mette a ffà 'a ciucculata
cu' 'a cannella e 'o ppoco 'e rumme ,
proprio comme piace a mmè ;

accussì cu' 'na spatella
po' m' 'a ggiro e me ll alliscio 
'ncoppa 'a 'na cuppetta soja
proprio comme piace a mmè :

'nce ll alliscio sotto e 'ncoppa
po' cu' 'a lengua me l allìcco ,
'sta cuppetta che gulìo ,
proprio comme piace a mmè ;

che sapite comme a' allìcco ,
comme 'a zuco 'a ciucculata ,
cu' 'a cuppetta mmocca a mmè
proprio comme piace a mmè ....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

...

Post n°2146 pubblicato il 07 Maggio 2018 da occhiodivolpe2
 


- l unico posto in italia che dite càvur
- cioè piazza càvur ?
- non si dice piazza cavour ?
- sì ma lo fanno per parlare italiano
- ah ... non ho capito niente , come sempre a napoli
- perchè mettiamo sempre l accento sull ultima sillaba , e sbagliamo ..  ovvio che  'cavùr' sembrasse una napoletanismo ... càvur è più fine
- .......................
- e l han detto in italiano .. '' càvur ''

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

la piazza

Post n°2145 pubblicato il 04 Maggio 2018 da occhiodivolpe2
 


dopo qualche passo sfociò all imbocco della piazza , e vide , s arrestò e stupì  .. era metà mattina , i sensi attenti , e vide la piazza metafisica , tutta era se stessa e si stupiva ; e vide , s arrestò e stupì ...

l aria era ferma , pareva il tempo assente , nel suo caldo spessore non ferma ma fermata : non qual la pietra che posa sul terreno ma qual la foglia che cade e fosse immota a metà del volo ...

la luce pésa , così che appare a colui che spia nel cabochon d opale , chiara senza riflessi , quale la lente d una nostalgia , e luceva su tutto e senza ombre ...

la gente ferma ; piccoli gruppi sparsi o soli , sopra l asfalto e immoti nel  cerchio della piazza ; unico moto due ragazze a passi lunghi e lenti scandir lo spazio ; dalla magnolia uno si mosse andando verso il corso ; tutto restò così ,  vide e stupì ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CALENDIMAGGIO

Post n°2144 pubblicato il 02 Maggio 2018 da occhiodivolpe2
 
Tag: CIVILI


quando lavoro e lotte facevan di sè festa e bellezza , e lungo il Rettifilo la fiumara fin dentro la piazza esibiva di sè orgoglio e gioia , e tra le folle sfilavano i canti e le bandiere , le facce dure e le camicie buone ...

il pugno chiuso e le bandiere al vento , l aria eccitata intorno pel frastuono , e farsi piccoli davanti alle migliaia , passa l Irpinia e il Sannio , la Terra di Lavoro ed il Cilento , passan le genti dei vicoli e dei monti , passavano i gr
uppi , e i gridi , e gli striscioni , e i balli ...
facce di plebi e cuori d operai , il mento alzato e senza scorno in faccia passavano , e i nomi erano echi di battaglie , di scontri duri e di contratti vinti , di chi vince per sè , e anche per gli altri , ed anche per quelli che verranno dopo ...
passa Bagnoli , gli occhi che fissan dai forni la lastra incandescente , e poi le donne dell Agro Nocerino , dalle mani spellate , giorni e notti incatenate ai lor cancelli , passano l Indesit ed Olivetti vertenze lunghe e occupazioni , ed i braccianti della Piana le braccia nerborute e i peli in petto , sbarbati a festa e un po' meravigliati , i gruppi grandi serrati e vocianti , e quelli di pochi , di grandi lotte in piccoli paesini ...
passa l anarchia dalle bandiere dorate e nere , e i disoccupati organizzati a bande tra gridi e danze , e quelli della Piana che bloccarono i binari e l autostrada , e da lontano senti arrivare Pomigliano , tamburi di latta , frasi scandite e urlate , che fanno l eco in petto e fan tremar le gambe ...
primo maggio passava la mitologia , a rimbombo di trombe e di tamburi , a frastuono di canti e di colori , l orgoglio della lotta alto su noi che sia vittoria o che sarà sconfitta , quella ch è pel diritto contro l ingiustizia , che rompe i polsi e non ti fa più servo ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

...

Post n°2143 pubblicato il 30 Aprile 2018 da occhiodivolpe2
 


- guarda quello come va avanti e indietro
- ...............
- che in una metro affollata è strano
- è autistico
- azz  ... e perché ?
- perchè è tipico , loro son ripetitivi
- ah ... cioè ... che fai ?  insinui ?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

..

Post n°2142 pubblicato il 27 Aprile 2018 da occhiodivolpe2
 


so' stunato ? nossignore ,
m arricordo ogni fetente
ch aggio visto in vita mia
fà quaccosa malamente ..

io stunato ? vaje abbacante ,
tengo fissa dint all uocchie
'e guaglione 'a scòla media
che perdevo 'a capa e 'o riesto ..

veramente , cu' ppermesso
cierti vvòte 'a capa ggira :
'nu penziero  assai pricìso ?
un idea che s appresenta ?

embè pare 'nu dispietto
ca  si passa 'na mezora ,
nientemeno m arricordo
'o mumento e 'a perzona ,

ma 'o penziero se n è juto ,
se n è asciuto r' 'e cervelle ,
siente ccà , che t aggio dì :
so' stunato ? sissignore

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

nostalgia

Post n°2141 pubblicato il 25 Aprile 2018 da occhiodivolpe2
 
Tag: AMORE


era oltre il fiume , ed era ottobre , e all altra riva passava lui , ed era con un altra , e il braccio intorno al fianco , e non l aveva vista ....

passò davanti agli occhi quella storia , quale un gabbiano sulla baia nota , le ali ferme ed il volo dritto , senza guardare il monte nè lo scoglio , nè i  fichi e le ginestre ...

guardava ; e non vedeva lui ; non le balzava incontro il suo sapore nè l odore , non la sua voce e le sue mani , non le dita tra i capelli ...

se stessa ... vedeva se stessa allora , come fiorita nell aspettativa e certa della sua vita , come scorrer per sempre il fiume , i giorni in fila e la mano nella mano ,  come fidente senza più incertezze ....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

...

Post n°2140 pubblicato il 23 Aprile 2018 da occhiodivolpe2
 


- ho visto paolo .. ma è strano
- ti pareva , che ha detto ?
- niente ...  con lo zainetto ma vuoto
- ah ...  fa così anche con la testa

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

racconto

Post n°2139 pubblicato il 20 Aprile 2018 da occhiodivolpe2
 
Tag: VARI


'' poi che la fanciulla lieta di diciottanni , e delle attese della vita a cui s apriva , ancora attese non conosciute , e nel paesino dalla cerchia dei monti un po' negate ...

così con le sorelle cercarne l illusione e in sé pascendo la disillusione , e tuttavia gaia e virtuosa , tra risa e messe ... quando la zia parlando con la zia del ventunenne , bravo e buono , non bello e obeso ,  e ottimo partito ...

onde le fu spiegato , senza timori e al mare di domenica conoscerlo , se mai le piacesse e ricambiar di lui un qual sentimento , e che l aspettava ...

così nei giorni carezzava un pensiero , e nascevano attese , sì che fosse portata già a volergli bene , sì che infine salutar la cerchia dei monti , sì che padrona .... ''

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

...

Post n°2138 pubblicato il 18 Aprile 2018 da occhiodivolpe2
 


la bella femmina distesa sulle lenzuola pregna di sé , con gli occhi chiusi offerta allo sguardo dell amante , e d esso sazia di saziarlo s offriva e stava  ...

stava racchiusa nelle sue forme sdutte e umida di pensieri altrui , pura contenta d apparir lasciva nei veli e negli occhi chiusi ...

china su sè scivolando nei sonni , nelle forme pure di chi s abbandona al sonno sotto gli sguardi , qual non più sentirsi femmina ma bimba ...

la bella femmina distesa , sazia dell abbandono allungata e reclina , colma d esser guardata e senza  saperlo se ne compiaceva in quella posa sdutta ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

...

Post n°2137 pubblicato il 16 Aprile 2018 da occhiodivolpe2
 


- dammi la mano ... un altra spina ?
- ovvio .. sono una rosa
- ahahahh ... avrei detto un porco spino

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

dopo il tempo

Post n°2136 pubblicato il 13 Aprile 2018 da occhiodivolpe2
 


come se assente ora e domani, giammai presente nella sequenza di ciò che agisci o nel presentimento , mai in ciò che vivi ; essendo quello solo ciò ch è dietro le spalle ...

sol quello che misuri perché trascorso , solo le cose non più progetto o azione , sol definite per quanto furono , che ora stanno nelle caselle dopo la morte ...

quali viste negli archivi della memoria , i monumenti che restano nel tempo e lo determinano tramite se stesse , onde l uomo tendere ad esse ...

superar il tempo nei flussi e l oblio , oltre la soglia del ricordo e della  nostalgia , immateriale o fisico , sostanza di se stesso ed erede del tempo , e fondamento della memoria ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

meriggio

Post n°2135 pubblicato il 11 Aprile 2018 da occhiodivolpe2
 


dal fianco la mano si prolunga all anca , e saggia il balzo tondo e si distende , sul convesso si ferma e si consola , e saggiando medita ...

nel concavo che scende verso il ventre il dito si riversa , carezza e medita tanto l incavo è liscio e perdersi l inebria e la bella femmina sta muta ...

sin che la man chiude e racchiude la man di lei, e il polpastrello percorre quell altre dita , e nel silenzio conosce gli uni e gli altri ,  e s accompagnano ...

sin che distenda la man , onde dall unghia riconosca dita , e carezzandole scender all incavo , quello tenero , liscio  e nascosto che l una separa all altra , e ad occhi chiusi , ad occhi chiusi parlar dita alle dita ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »