Creato da opinions il 22/01/2007

Spirito libero

Libertà di espressione di un quarantenne mai cresciuto...

 

 

Penso proprio di essere bravo (almeno nel lavoro...)

Post n°52 pubblicato il 18 Marzo 2007 da opinions
 

A costo di sembrare arrogante, presuntuoso ed un tantinello antipatico, penso proprio di essere Bravo! (Il mio ego è a volte già prepotentemente presente ma questa volta voglio esagerare: al momento sono il migliore!)
L'inaugurazione di ieri non poteva andare meglio. Tantissima gente, consensi, vendite, complimenti, approvazioni, plausi, citazioni e chi più ne ha ne metta!
Ho aperto questo nuovo spazio a Milano poco più di un anno fa e mi ero dato come obbiettivo almeno tre anni per raggiungere determinati livelli... Obbiettivo raggiunto con largo anticipo eheheh! E' vero ora inizia la fase più difficile: il mantenimento e consolidamento però... chi ben comincia...
Ma voglio tornare a ieri... un allestimento impeccabile, un equilibrio perfetto, una lettura museale. Cosa rara da trovare in una galleria privata e considerata "commerciale".
Giusta e meritata conseguenza di mesi di impegno, di collaborazioni, consulenze. Lavorare con professionalità e professionisti appaga ed aiuta a crescere. Soprattutto in un settore come l'arte contemporanea, dove il bluff, il guittismo, l'ignoranza, a volte, prevalgono sulla professionalità, serietà ed impegno. Sono proprio contento!
Ho sostenuto e continuo a sostenere, di non volere usare questo mezzo per fare pubblicità alla mia attività e continuerò a farlo. In questo caso però, permettetemi di condividere con voi questo momento di gloria e quindi se volete saperne di più o avere qualche informazione ulteriore non esitate a contattarmi in pvt. L'arte, quando è di qualità e si fa leggere, aiuta a crescere, ad affinare il gusto, a completare la propria formazione, a creare nuove possibilità di dialogo e di confronto.
Angolo del gossip: l'amica dello scambio di biancheria non risponde alle mie chiamate... (vedi inervento precedente...) mah! ;-) un bacio a tutti. Bye-bye

 
 
 

Altro giro di boa... con figura di cacca incorporata...

Post n°51 pubblicato il 17 Marzo 2007 da opinions
 

Eccomi qua alle prese con l'ennesima inaugurazione. Oggi pomeriggio, infatti, inauguro nella galleria di Milano una nuova mostra. La cosa come al solito mi mette un po' di nervosismo addosso... verrà la gente? sarà tutto come lo avevo immginato? e la critica, cosa dirà? ...Insomma le solite tensioni pre-evento. In effetti più che di personale si tratta proprio di un evento. Oltre 60 opere esposte, di cui una decina di sculture, 2 installazioni, plexi ect.ect. Fra meno di mezz'ora ultimo incontro con i collaboratori per fare il punto e poi via! Un altro giro di boa!
Ieri sera invece, grande serata! Sto' frequentando da un po' di giorni una donna molto affascinante, con la quale inizia ad esserci una giusta intesa, una condivisione di gusti, ed una buona dose di attrativa. Quindi serata della "resa dei conti"... ;-) Aperitivo nel posto giusto, ristorante Jap e dopo-serata a bere qualcosa alle colonne di S. Lorenzo... poi a chiusura... "ciulodromo" come chiamo io, l'ormai sfruttatissimo MotelLuna (non vedo l'ora che mi consegnino la nuova casa..., ancora una ventina di giorni... e poi smetterò di essere loro cliente...). Tutto bene fino a stamattina quando, dopo esserci "svegliati", fatto colazione e via dicendo, andando a pagare il conto, l'addetto alla reception (uno stronzo, invidioso, da denunciare per ogni possibile violazione della privacy) mi consegna una sacchetto dicendomi che l'ultima volta che ero stato lì avevo dimenticato quell'oggetto: ops... un completino di biancheria intima da donna... peccato che non fosse della stessa persona con la quale ero lì stamattina! Un momento a dir poco imbarazzante... risolta... con disinvoltura, facendo finta di niente e cercando anche di portare l'episodio a mio favore... "Sai mi capita di venire qui ogni tanto..." con aria da grande conquistatore... ottenendo per risposta un silenzioso sguardo fra lo schifato, il basito, il commiserato e l'interessato...! Il fascino del dolce bastardo o l'inaffidabile "solito stronzo", non so cosa le sia passato per la testa, non penso pensieri carini nei miei confronti, staremo a vedere... per ora, non so se mi darà la possibilità di replicare... Mah! Speriamo che la giornata non prosegua su questa china!
Buon fine settimana a tutti! Bye-bye

 
 
 

50°

Post n°50 pubblicato il 15 Marzo 2007 da opinions
 

Messaggio n° 50!
Caspita, chi l'avrebbe mai detto!
All'inizio avevo fatto questa riflessione: "forte 'sto "coso"... Vediamo quanto vado avanti, senza che mi venga a noia" ...invece ...eccomi qui! ...al cinquantesimo post! Un consuntivo? Un bel numero di nuove conoscenze, alcuni nuovi amici, nuovi stimoli, un nuovo Roberto (questo è il mio nome ed ammetto che il "coso" ha tirato fuori alcuni aspetti di me che neanche io riconoscevo più). Un mondo, finora, a me quasi sconosciuto: fatto di persone che dietro ad un nickname hanno voglia di comunicare, di dire la loro, di mettere a nudo alcune loro debolezze o virtù, di fragilità, di bluff, di sensualità nascoste, di personalità forti, marcate. Di mode, di stili. Di linguaggi, segnali, simboli che sono propri del blog. Un perimetro "protetto", recintato, dove il mondo è chiuso la fuori, nonostante, tanti tentino anche di portarlo dentro commentando in maniera personale, fatti di cronaca, di vita, di politica e quant'altro... Si il mondo è chiuso là fuori... con i suoi urli, rumori, polemiche, gioie, drammi, problemi... Dentro c'è un altro mondo: dipinto, colorato, a volte anche solo di bianco e nero, ma vibrante, prezioso, fatto di piccole verità, dolci menzogne, sottili provocazioni, soprattutto VERO! Forse più vero del reale. Surreale.
Una volta cercando di trasmettere qualche cosa ad un mio collaboratore gli feci questo esempio: "quando spieghi un dipinto ad un collezionista non devi dire la verità, ma devi dargli credibilità. La gente non vede il vero ma crede al verosimile.
Quindi per chiudere questo discorso sconclusionato trovo, non sempre, ma spesso, il blog un posto vero, reale, molto di più della quotidianità. Conosco molte più cose personali di alcuni di voi che dell'uomo con l'impermeabile bianco che ho incontrato mille volte in asciensore e abita due piani sotto casa mia. Qual è la verità? Credo nella veridicità blog anche se è un luogo astratto. Vivo nel vero, che posso toccare con mano tutti i giorni, nella quale spesso non credo. Verità o credibilità? Vabbeh ho perso il filo, non rileggo nemmeno quello che ho scritto. Non so se sono riuscito a farmi capire... pazienza ho capito io. Un bacio a tutti. Bye-bye!

 
 
 

Hai ragione Dany...

Post n°49 pubblicato il 14 Marzo 2007 da opinions
 

Davvero, mi rendo conto, come afferma la mia Amica Deny, di essere a volte lamentoso. Quando ho aperto questo blog, il mio intento era quello di scrivere cose interessanti, che spaziassero dall'arte, al buon bere (due mie grandi passioni), commentare fatti di cronaca e dire la mia sui più svariati argomenti. Tutto ciò non è avvenuto. Piano piano questo "coso" è diventato una sorta "diario-bignami", quasi superficiale (toglierei anche il quasi...), oggi parto, domani arrivo... ho visto quella, ho incontrato tizio o, ancora peggio, ho usato questo spazio per... "tubare" come ha detto una volta proprio Dany... . Ora, faccio una promessa, o meglio, un tentativo. Da oggi cercherò di trasformare questo spazio in qualche cosa di più interssante, anche se non mi piace l'idea di prendere in prestito e mettere qui sopra frasi belle, toccanti o concetti, foto... "facili". Sono stato spesso considerato, soprattutto nel mio lavoro ma anche nel privato, uno stronzo e qui volevo venire fuori piano, piano. mostrare un po' il lato + della facciata. Il lamentarsi, a volte è mostrare una parte di sè, essere quasi vulnerabile, un po' mostrare il fianco... far capire che qualche cosa non è o non è andata come speravo... da oggi proverò a cambiare! E' un tentativo... vediamo quello che succederà... nel frattempo... sopportatemi così, perchè non so se poi mi sopporterete ancora... ;-) un bacio a tutti/e e buona giornata. Bye-bye.

 
 
 

Il ritorno dello Yeti...

Post n°48 pubblicato il 12 Marzo 2007 da opinions
 
Foto di opinions

Eccomi seduto alla mia scrivania con il lavoro arretrato di quasi quindici giorni più tutti i contatti presi nella grande mela. Una mostra da organizzare ed allestire per sabato prossimo, banche, commercialista e non so più quante telefonate da fare... lo sguardo fa finta di niente, la mente s'innabissa in pensieri ludici ed il lavoro giace informe lì a guardarmi a sua volta... un po' perplesso... come se volesse dirmi: "beh hai finito di trastullarti? iniziamo?". Non ne ho proprio voglia (lo si vede anche dal cazzeggio sui vari blog svolto fino ad ora, l'unica attività svolta finora nella mattinata!). Ma mi devo mettere sotto se non voglio fare le undici stasera... Ahimè! Come si stava bene a NY...... e domani si riparte, destinazione Milano... altro giro, altra corsa! Mi sento proprio uno Yeti!!!! Bye-bye

 
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

ULTIME VISITE AL BLOG

luna.romanticaxtoscano38mDecisamentesexySmilla79lecabel0liubizaErreEmme64jara38es
 

ULTIMI COMMENTI

buona giornata.... baciotti...
Inviato da: trilly_lv
il 16/05/2007 alle 13:00
 
buon fine settimana... baciotti
Inviato da: trilly_lv
il 08/05/2007 alle 09:33
 
buona giornata.... baciotti
Inviato da: trilly_lv
il 02/05/2007 alle 15:46
 
Ciaoooo, mi piace il tuo "coso"...detto senza...
Inviato da: Sole_e_Luna3
il 23/04/2007 alle 16:33
 
Mamma mia cosa sono le nostre ferrovieee....le vogliamo...
Inviato da: Smilla79
il 21/04/2007 alle 00:49
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom