LE NOSTRE RADICI

Chi siamo, da dove veniamo...il tempo che inesorabilmente scorre non potrà mai cancellare il bisogno ed il diritto a conoscere la nostra vera famiglia

 

LE EMOZIONI DI "VITA"

immagine

Sono tante, innumerevoli, ma, la più importante, quella della "VITA" stessa

 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

TAG

 

PRIMO POST

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Radici0
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 67
Prov: MI
 

 

« Messaggio #108Messaggio #110 »

Post N° 109

Post n°109 pubblicato il 29 Luglio 2008 da vita1954c

Sui figli - Gibran PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
martedì 08 luglio 2008

SUI FIGLI


E una donna che reggeva un bambino al seno disse:
Parlaci dei Figli.
E lui disse:
I vostri figli non sono figli vostri.
Sono figli e figlie della sete che la vita ha di sé stessa.
Essi vengono attraverso di voi, ma non da voi,
E benché vivano con voi non vi appartengono.

Potete donare loro amore ma non i vostri pensieri:
Essi hanno i loro pensieri.
Potete offrire rifugio ai loro corpi ma non alle loro anime:
Esse abitano la casa del domani, che non vi sarà concesso visitare neppure in sogno.
Potete tentare di essere simili a loro, ma non farvi simili a voi:
La vita procede e non s'attarda sul passato.
Voi site gli archi da cui i figli, come frecce vive, sono scoccate in avanti.
L'Arciere vede il bersaglio sul sentiero dell'infinito, e vi tende con forza affinché le sue frecce vadano rapide e lontane.
Affidatevi con gioia alla mano dell'Arciere;
Poiché come ama il volo della freccia così ama la fermezza dell'arco.

 GIBRAN

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: Radici0
Data di creazione: 28/01/2007
 

PER FAVORE FATE GIRARE QUESTO VIDEO. GRAZIE!

 
 


Carla Racconta!

 
 
immagine 

Numero Pubblico Antiviolenza

Per chi sa, per chi vede....

per chi vuole aiutare.

 

immagine

Il tuo cuore è fra le mie mani