Creato da reiyel90 il 17/08/2007

io...tu...noi....

tutti....e.....nessuno....

 

 
 


visita il blog:

SICURO IN SELLA

Perché
si ha
sempre bisogno

di buoni consigli
 
 
 
 
 

 

AREA PERSONALE

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 

 


COPYRIGHT

se qualche immagine riportata
dovesse violare le leggi del copyright,
è stato involontario,
e provvederò a rimuoverla prontamente
previa segnalazione dell'autore stesso.
grazie e buona navigazione a tutti
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Post N° 179

Post n°179 pubblicato il 14 Dicembre 2008 da reiyel90




AHHHHHHHH......mi si è appena rotto
il riscaldamento!!!!!!




non è che tra di voi c'è un tecnico
che non sa cosa fare la domenica notte?


 
 
 

Post N° 178

Post n°178 pubblicato il 12 Dicembre 2008 da reiyel90



 
 
 

Post N° 177

Post n°177 pubblicato il 10 Dicembre 2008 da reiyel90



Previsioni meteo!!!
vento, pioggia, neve!!!

 
 
 

Post N° 176

Post n°176 pubblicato il 07 Dicembre 2008 da reiyel90





bisognerebbe imparare a vivere certi momenti
perchè la magia di certi istanti
potrebbe non tornare
....

 
 
 

Post N° 175

Post n°175 pubblicato il 03 Dicembre 2008 da reiyel90




No alla Clandestinità, Vogliamo la Libertà







http://ammazzablog.wordpress.com/

 
 
 

Post N° 174

Post n°174 pubblicato il 02 Dicembre 2008 da reiyel90



che dire, il corso di ballo continua, e finalmente posso dire
di non assomigliare più ad un elefante che si muove in una
cristalleria, bensì ad un ippopotamo che cerca di muoversi
con una certa disinvoltura come se per lui fosse normale
stare in una sala da ballo!!! 

Eppure a vedere gli altri sembra tutto così semplice, ma non
mi lamento, d'altronde non ho mai ballato e tutto sommato
posso dire che qualche miglioramento indubbiamente c'è stato.

Un caro saluto a tutti voi,
in particolare alla mia Mascotte,
sono davvero felice tu sia tornato!!!! 

 
 
 

Post N° 173

Post n°173 pubblicato il 28 Novembre 2008 da reiyel90




e chi si muove più!!!!

 
 
 

Post N° 172

Post n°172 pubblicato il 27 Novembre 2008 da reiyel90




 
 
 

Post N° 171

Post n°171 pubblicato il 24 Novembre 2008 da reiyel90


25 Novembre
giornata mondiale contro la violenza
sulle donne






Con la risoluzione 54/134 del 1999, l’Assemblea
Generale delle Nazioni Unite ha dichiarato il 25 novembre Giornata
Mondiale per l’Eliminazione delle Violenza sulle Donne





 
 
 

Post N° 170

Post n°170 pubblicato il 24 Novembre 2008 da reiyel90


Prima spruzzata di neve
anche qui in Liguria!!!!


 
 
 

Post N° 169

Post n°169 pubblicato il 21 Novembre 2008 da reiyel90

 
 
 

Post N° 168

Post n°168 pubblicato il 20 Novembre 2008 da reiyel90


Questa foto è un omaggio per la mia dolce
 nipotina Nicole




ma quanto ti sta battendo forte il cuore
in questo momento???

 
 
 

Post N° 167

Post n°167 pubblicato il 16 Novembre 2008 da reiyel90



Finalmente a casa!!!!



L' ennesima domenica lavorativa è ormai giunta al termine, a volte
penso che sono quasi come un robot, lavoro, lavoro e ancora lavoro....
peccato solo che io sicuramente mi stanco più facilmente di una macchina.
Domani è lunedì, e cosa si fà di bello?...che domanda, si ritorna a
lavorare no, vogliamo mica perdere questa bella abitudine..

Caspiterina, devo essere proprio stanca se definisco "andare a lavorare"
un bella abitudine....
Il lavoro nobilita, dicono,
vabbè vorrà dire che sono una gran nobildonna!!!! 

Buon inizio di settimana a tutti!!!!

 
 
 

Post N° 166

Post n°166 pubblicato il 12 Novembre 2008 da reiyel90




Ok dai...te lo prometto,
la prossima volta ti porto le carote!!!!

ma ora smettila di fare i capricci!!!
tanto mica le ho nascoste li....

 
 
 

Post N° 165

Post n°165 pubblicato il 07 Novembre 2008 da reiyel90

So che non è un argomento allegro, e che se proprio dovrà essere,
che sia il più tardi possibile.....ma pensateci su.



Articolo preso dal giornale La Stampa

Offrire il proprio corpo a scopo
di ricerca: un appello dell’Università di Torino
      
Medici torinesi durante una trasferta in un
«Centre du donne du corps» a Parigi


Donate
il vostro corpo alla scienza». Dall’Università di Torino, dipartimento
di Anatomia e Medicina legale, un grido d’aiuto alla scienza. Per
formare i chirurghi di domani non basta un libro di testo né la
simulazione su un manichino: occorre pratica, e cadaveri sui quali
esercitarsi, sperimentare tecniche, tentare nuove metodiche,
eventualmente sbagliare (oggi) per saper fare bene (in futuro). Ma
perché tutto ciò sia possibile servono corpi da incidere, ricucire,
riaprire. E quindi qualcuno che li conceda alla scienza.

Nel
freddo linguaggio della medicina si chiamano «dissezioni». In quasi
tutti i Paesi occidentali la donazione dei cadaveri a scopo di studio è
una pratica diffusa, che non scandalizza né trova ostacoli. «In Italia
- spiega la professoressa Grazia Mattutino, del Laboratorio per lo
studio del cadavere che ha sede in via Chiabrera dove un tempo c’era
l’obitorio - la legge non vieta di disporre che le proprie spoglie
siano “prestate” per la formazione, ma non esistono norme precise, è un
argomento di cui nessuno parla e un’opportunità che pochi quindi
conoscono».

Dal 2001 a oggi, al Laboratorio sono giunti soltanto
sei corpi. Non bastano, per le esigenze dell’Università: «La
conseguenza - spiegano i dottori Filippo Castoldi e Roberto Rossi,
ricercatori del dipartimento di Ortopedia - è che studenti e
specializzandi continueranno a esser costretti ad andare periodicamente
all’estero per giornate full-immersion di pratica». Francia, Austria,
Spagna, Inghilterra: i Centri per la donazione del corpo sono una
realtà consolidata e uno strumento prezioso per tante prestigiose
Università straniere. In Italia è una grave lacuna nella formazione.

Ada
Campanella, professoressa di Matematica del Segrè oggi in pensione, lo
chiama, sdrammatizzando, «il club dei cadaveri». Ricorda gli anni in
cui il fratello medico - che oggi non c’è più - raccontava dell’utilità
di quei corpi nella formazione dei giovani dottori». La molla che l’ha
spinta a donare il proprio corpo, quando anche lei non ci sarà più.
«All’epoca - dice - molti cadaveri utilizzati nelle Università erano
barboni o persone di cui nessuno chiedeva le spoglie per il funerale».
«Oggi - prosegue la professoressa - penso che ognuno di noi dovrebbe
aiutare lo sviluppo della medicina: il nostro corpo, quando a noi non
servirà più, può essere utile a qualcuno».

Donare se stessi è
una tappa intermedia prima della sepoltura o la cremazione. Non
impedisce la donazione degli organi. «Il corpo - spiega sempre Grazia
Mattutino - viene messo a disposizione della scienza solitamente per un
periodo di sei mesi o un anno, trascorso il quale è restituito alla
famiglia per la sepoltura, la tumulazione o la cremazione».

Chirurghi
in formazione hanno sperimentato e messo a punto interventi innovativi
o particolarmente complessi. Specialisti hanno affinato tecniche.
Numerosi articoli su prestigiose riviste scientifiche internazionali
nascono dalla sperimentazione su cadavere.
Oggi a Torino c’è una
sola salma a disposizione, anche se 40 persone hanno firmato una
dichiarazione perché il loro corpo sia utilizzato un giorno a fini di
studio. «E’ un grande dono, l’ultimo possibile, e richiede una grande
sensibilità».


 
 
 

Post N° 164

Post n°164 pubblicato il 01 Novembre 2008 da reiyel90





 
 
 

Post N° 163

Post n°163 pubblicato il 28 Ottobre 2008 da reiyel90



Dedicato a Chaos






Sono felice di sapere che tutto è andato per il meglio....
ora cerca di rimetterti il prima possibile....
ti auguro una serena convalescenza....

Bentornato a casa!!!!!

 
 
 

Post N° 162

Post n°162 pubblicato il 25 Ottobre 2008 da reiyel90







Addio, piccolo Julian
ho pregato per te prima,
e continuerò a farlo ancor più ora
che ci hai lasciato
perchè tu possa essere
un felice angioletto.
Reiyel

 
 
 

Post N° 161

Post n°161 pubblicato il 25 Ottobre 2008 da reiyel90


Gita 
in moto
fantastica!!!!





anche perchè....
una volta tanto...
non in solitaria.....




 
 
 

Post N° 160

Post n°160 pubblicato il 11 Ottobre 2008 da reiyel90

Possibile non si sia capita l'ironia del mio post precedente?

Non posso credere di aver ricevuto messaggi da uomini che mi

definiscono una poco di buono, perchè pensano che io mi conceda

in cambio di regali ( tra l'altro personalmente i gioielli neppure mi

piacciono).

e da donne che mi hanno accusata nei loro messaggi di rovinare

l'immagine della donna.

Voglio dire a queste persone, innanzi tutto prima di giudicare una

persona cercate almeno di conoscerla, e poi, e che cavolo,

ogni tanto rilassatevi e lasciatevi andare ad una bella risata,

non cercate di trovare del marcio anche dove non c'è.

Imparate a ridere!!!!!!!!

 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Jackdaniel.skidlinecyberoneitoltre_il_giardino_61reiyel90the_namelessnonnodialicegiusel101charlie200alecatartecristian.zorzicicobymoira1985gkichy08soloflo
 





 
 

ULTIMI COMMENTI

 
 
 
 
 

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
 

FACEBOOK