Creato da sadness83 il 23/02/2007
diario di un' amante

Area personale

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Luglio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Ultime visite al Blog

 
costanzatorrelli46picchio1960franco_cottafavigiulio.pelonichristian704bagninosalinarobarbaracostantinoannalisaguanoludo_dancealetremamanu.rossanacassetta2lelaelelapoeticjusticepetruzzimichela
 

Ultimi commenti

 
Ciao amante, finalmente sono uscita da questa...
Inviato da: sadness83
il 10/09/2012 alle 12:26
 
grazie per quello che dici queen...si riprender˛ a...
Inviato da: sadness83
il 10/09/2012 alle 12:24
 
Ho scoperto questo blog solo ora. E' un vero peccato....
Inviato da: Queen zit
il 11/03/2012 alle 23:32
 
mai come ora ... una bella visita .....brava condivido...
Inviato da: anonimo
il 15/01/2012 alle 18:13
 
Sai, ho letto per caso te e vedo me... Non per la reccita...
Inviato da: amante1
il 15/02/2011 alle 23:30
 
 
 
 

angoscia

 
 

 

 
 

 

 
« L'ULTIMO CAPITOLOLettere dal Mare »

sogni spezzati

Post n°165 pubblicato il 21 Settembre 2010 da sadness83

Mi tornano in mente frasi del tipo "amore, dai abbiamo tutta una vita per fare queste cose" e invece non avevamo neanche il tempo per farle, neanche una piccolissima parte di tutto quello che avrei sognato dividere con te. In ogni posto in cui sono stata, ti ho portato nel cuore. Pensavo che prima o poi tu saresti stato li con me. Ogni cosa fatta ha portato dentro il gusto della tua presenza e l'amaro della consapevolezza della tua assenza. Adesso sei lontano...e non c'è più tempo per noi...

Pagherei per riaverti abbracciato nel mio letto a disegnare promesse di eternità sul soffitto...in cui adesso disegno solo mille punti interrogativi...perchè? perchè a noi? perchè può e deve finire un'amore così grande?

Come si fa a ricominciare....se c'è solo un uomo giusto nella vita di ogni persona...e io consapevole di averlo trovato ho dovuto perderlo per forza. Come ci si può accontentare? Non sapevo di cosa avevo bisogno fino a che non l'ho avuto. Non sapevo quanto avrei perso finchè non ho perso. E adesso? Da qui in poi non ho immaginato tutto per me....ho rincorso un sogno per anni e la grande bolla è scoppiata.

Stanotte mi sono svegliata a notte fonda....non potevo più dormire.

Ho pianto, in silenzio nel cuore della notte. Poi sono uscita sul balcone e ho acceso una sigaretta....avrei voluto annebbiare i miei pensieri in quel fumo...nel silenzio del mondo che dorme, ho immaginato uomini e donne abbracciati sotto le coperte...e ho avuto il rimorso di quando dormendo, ti dimenticavo dall'altra parte del letto...avrei voluto tenerti stretto a me fino al mattino...ma a volte si dimentica cosa nella vita si può perdere.

Ho ancora della roba tua a casa. Avere i tuoi calzini stesi e le magliette da stirare mi dava sicurezza...mi faceva sentire la tua scelta.

Ti ridarò tutto indietro assieme ai miei sogni...fanne ciò che vuoi...

 

 

 

 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog