Creato da elomem10 il 16/11/2006
una capanna?

Poesia

Creatura Deliziosa

 

Sei una creatura così deliziosa,

che anche la vanitosa rosa,

sarebbe nel giardino, di te gelosa.

Così elegante che ogni stella

Sposando la notte, ti vorrebbe damigella

Così leggera che il borioso vento,

ti vorrebbe farfalla e compagna di danza,

così rara che se solo un tuo sorriso

si posasse sul mio cuore,

saprei finalmente cos’è l’amore.

 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

patrizia.prizzidora.compagnocampasulnicoletta.zeollalisy80ltant.cardFrankone37vipeer82nick055SelleLCRacingarch.rosadicriscioAlessandraBaliceFomboelvissacconleomonika
 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

Area personale

 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

I LIBRI PREFERITI

immagine 

immagine

 

 

OH SIGNORE!!

Post n°126 pubblicato il 27 Marzo 2008 da elomem10

pensavo di essere blog del giorno....Azz...
Un'altra persona ha avuto la mia stessa idea di post...... (post precedente)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

FIGURA DI M.....

Post n°125 pubblicato il 27 Marzo 2008 da elomem10

Ogni tanto mi capita....

e, si... riesco a fare delle figuracce....

La colpa è del mio parlare troppo, del dire sempre quello che penso, parlare così, tanto per....

Luogo dell'avvenimento: Ufficio
Persone presenti: Io, il mio capo, un ragazzo ed una ragazza che dovrebbero iniziare una collaborazione con noi.

Si parla del più e del meno, io a loro non li conosco, so' o almeno credo di sapere che lavorano insieme, gestiscono reparti di alcuni supermercati...
Bene. Ad un certo punto si va a parlare di una persona che io detesto per tutto il male che ha fatto alla società per cui lavoro da quando il mio caro ex capo è deceduto ed dico a questa ragazza che stava vicino a me:

"guarda, è una persona talmente odiosa che non andrei mai a lavorare per lui, neanche se mi offrisse 3000 euro al mese! Magari vado a pulire le scale..."
e lei: "veramento io lo faccio....."

OPSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS

Scusate... scusate.... mi passate la pala che comincia a scavare la buca per sotterarmi?
Inutile dire che ho detto questa cosa tanto per dire, che non ho niente in contrario con chi pulisce le scale nella vita... è un lavoro come un altro.... era solo per far capire che magari andrei a fare qualsiasi altra cosa pur di non lavorare per lui..

Non regge eh?

Vi prego, sollevatemi il morale....raccontatemi qualche vs. figuraccia....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

COMPAGNI DI SCUOLA

Post n°124 pubblicato il 14 Marzo 2008 da elomem10

- Federica, un'affascinante trentacinquenne, ha avuto il benservito dal ricco amante che l'ha mantenuta per anni, e, prima di lasciare la lussuosa villa in cui ha vissuto in quel periodo, decide di organizzare, a quindici anni dal diploma, un incontro con i suoi ex compagni di liceo. Ma ciascuno di loro è stato segnato dalla vita, e nel corso della riunione, che dura dal pomeriggio all'alba successiva, emergono problemi, frustrazioni, delusioni.-

Traggo spunto dal film del 98 di Carlo Verdone per raccontarvi la mia esperienza nel rivedere e rivivere per una sera gli ex compagni di scuola. Si parla di quelli delle medie quindi persone che non vedevo da circa 17 anni...

Appuntamento ad un ristorante, dove ci siamo incontrati e dove tutti mi hanno immediatamente riconosciuto (non so' se un bene od un male visto che ero una palla che rotolava a 12 anni....) forse perchè il mio viso non è cambiato molto, forse perchè ero alta 1.50 e ora sono 1.55... Vabbè, lasciando stare questo eccomi qui, emozionata perchè comunque sia è imbarazzante passare una serata con persone che ormai sono "estranee" e con le quali forse non è semplice riaccendere quella complicità che tanto ci aveva unito!

Bello vedere  Massi che a scuola era il più scellerato, dichiarare di essere sposato e di avere una figlia, strano ed emozionante vedere tirargli fuori le foto della bimba per farla conoscere a tutti.....

Poi arriva questo ragazzo... ma chi sei? alto, magro, occhi grandi e verdi... proprio un bonazzo....ed io penso "ma chi sei, scusa? non ricordo che eri in classe con me?" e lo vedo sorridente che  si avvicina verso di me :"ciao Ro, come Stai? sono Grabriele...." GABRIELE?????

Gabriele quello pestifero?
Gabriele che faceva solo ed esclusivamente dispetti?
Gabriele quello alto 1 metro?
Gabriele quello largo 1 metro?
Gabriele quello con gli occhiali spessi due dita???
Ma Gabriele non aveva gli occhi verdi.....
Ma Gabriele non aveva questo sorriso.....
OMMMIODDDIOOOOOOOOoooooooooooooOOOOOO

"ma certo, Gabriele, ti ho riconosciuto!! come va? che te ne sembra di questa cena?"
" mah, sono contento.... anche se le persone che non potevo sopportare non le sopporto neanche ora, però devo dirti che tu eri una delle mie preferite, eri e sei troooppo simpatica!"  ok...ok...scatta sorriso mio a 1500 denti....
Maledetto destino... ti ero simpatica quando eri un water, ed ora ormai e troppo tardi.....

Poi vedo lei, MariaLuisa.... con la stessa identica faccia da culo! Mi ricordavo di non averla in simpatia, ma dopo tanti anni non sapevo più il perchè. Dopo cinque minuti tutto è tornato alla mente. Semplicemente una Stronza. Nel modo di parlare, nel modo di guardare, nel modo di sorridere con falzità.  Stronza.

La serata è andata avanti tra risate e ricordi, situazioni divertentissime, professori da analizzare e commentare dopo tanti anni..... e poi.... il tempo passa ed ecco il momento dei saluti.

Si torna a casa, con la felicità nel cuore, con la giovinezza e la spensieratezza di quegli anni, che solo a saperlo si sarebbero vissuti nella pienazza più totale.

E Voi? avete mai organizzato o partecipato ad una cena di ex compagni di scuola????

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

VIVA, MORTA O X?

Post n°123 pubblicato il 12 Marzo 2008 da elomem10

Decisamente X....

Tra breve tornerò tra voi....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

SI PUO' AVERE VOGLIA DI SPOSARSI MA NON VOGLIA DI ORGANIZZARE IL MATRIMONIO????

Post n°122 pubblicato il 15 Febbraio 2008 da elomem10

Non credo di essere normale.

Con Stefano abbiamo deciso di sposarci entro il 2008, pensavamo appunto per settembre od ottobre, e mi trovo ora, quindi al momento di dover decidere un po' di cose.

Ma non ne ho vogliaaaaaaa!!!

E non perchè non voglio sposarmi, ma perchè non me ne frega niente di fare le bomboniere, di addobbare con i fiori la sala comunale, (non mi sposo in chiesa), di andare in giro a comprare il vestito da sposa, di dover scervellarmi per disporre i tavoli evitando di mettere lo zio Tal al tavolo con Dei Tali........... voglio scappare da tutto questo e trovarmi già vestita, sull'androne del comune, sottobraccio a mio padre. Vorrei già trovarmi seduta al tavolo del ristorante, e sopratutto vorrei già trovarmi SPAPARANZATA AL SOLE NEL BELLISSIMO POSTO ESOTICO DOVE DECIDERO' DI FARE IL VIAGGIO DI NOZZE.

Vorrei non dover dare conto ai famigliari, agli amici, ai nemici, ai vicini, ai lontani, ai parenti dei parenti, a tutti quelli che si aspettano determinate cose, vorrei che non fosse così tutto etichettato..................

help me......

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963