Un blog creato da moonlightagency il 27/01/2008

Moonlight Serenade

pensieri al chiaro di luna

 
 
 
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: moonlightagency
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 44
Prov: MT
 
 
 
 
 
 
 

myspace graphic is done _n Gickr.com

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

LA POSTA DEL CUORE

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

Cuz I'm Cute


 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

lenalein


 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

eloisa1952trotta8germoreserba5DavideDArcamopanpanpiPapaveriSparsiCherryM00Nxraggiodisolex82xfederica_simonellipsicologiaforensemi.nutro.di.me
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

THANK YOU

Thanks


 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

IO SBIRCIO QUI

Looking At You

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

 

 
« La neo signora Sarkozy posa nudascandalo a luci rosse al... »

vescovo di Sora-Tatangelo:«Contro di me c'è accanimento»

Post n°36 pubblicato il 12 Marzo 2008 da moonlightagency

News > Magazine

Musica 

 
Notizia del 12 marzo 2008 - 12:00
«Non riconosco più Anna»
Parole dure quelle pronunciate da Brandolini, vescovo di Sora parlando della Tatangelo. Immediata la reazione della cantante: «Contro di me c'è accanimento»
"Non riconosco questa Anna". Le parole piene di delusione si riferisono alla Tatangelo e sono state pronunciate da monsignor Luca Brandolini, vescovo di Sora durante un'intervista esclusiva a "Chi", il settimanale diretto da Alfonso Signorini. "Conoscevo una Anna ragazzina - ha proseguito il prelato - che aveva vinto il suo primo Sanremo. Diedero a me, in quell'occasione, l'incombenza di offrirle un grande mazzo di rose. La seconda Anna, invece, non la conosco affatto, anche fisicamente, mi appare diversa".

Inutile dire che quelle parole hanno avuto l'effetto di una bomba. Il pubblico rimprovera infatti alla giovane e talentosa cantante di apparire come una donna matura e non più quella giovane ragazza piena di freschezza di un tempo. Immediata la reazione della Tatangelo che al Corriere ha detto: «Io mi riconosco ancora in quella Anna, ma chi non mi conosce mi giudica solo per il mio modo di apparire». E poi ha aggiunto: «Il mio lavoro va al di là delle critiche estetiche. Preferirei che si parlasse, magari anche con qualche giudizio negativo, del mio lavoro. Ma questo accanimento contro di me e le strumentalizzazioni dei giornali fanno parte del gioco: sono un progetto popolare, lo dimostra il risultato del televoto a Sanremo, e allora mi attaccano per vie traverse».

Monsignor Brandolini non ha molto apprezzato il "Gigi, ti amo" pronunciato dalla Tatangelo al Teatro Ariston in chiusura del Festival. A questo proposito avrebbe detto: «Non ho ritenuto di buon gusto da parte di Anna il riferimento pubblico, coram populo, al suo nuovo rapporto. Sono questioni private». Il vescovo ha poi rettificato la sua versione:«Non intendo più parlare di nulla. Le mie parole vengono sempre fraintese». (Libero News)

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/serenade/trackback.php?msg=4278482

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
 
 
 
 
 
 
 

..ABOUT ME..

Una gatta:

dolce e lunatica... 

...melanconica e randagia.

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

I Don't Do Mornings!

 
 
 
 
 
 
 

COSì TANTE COSE COSì POCO TEMPO!

CoSì TaNtE cOsE cOsì PoCo TeMpO!

  •  
  •   
  •   
  •   
  •   

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

StarSimy

 

 
 
 
 
 
 
 


 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

CERTIFICATO DI QUALITA'

immagine

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

*Sweet.Veronica.Stickers*

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

Blografando, materiale per blog

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963