Creato da assomengoni il 06/09/2009
paesaggi

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Ultime visite al Blog

silvarodi62birbacat2000disciaccamariamadonnamonteodorisiomax_6_66strong_passionpsicologiaforenseclaudiorusso_cgerardofenzaspaziopaolaannibale.santinimassimo.francardipaolopallonesebastianilucianobal_zac
 

Contatta l'autore

Nickname: assomengoni
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 43
Prov: EE
 

FACEBOOK

 
 

Ultimi commenti

grazie carissima
Inviato da: assomengoni
il 20/09/2010 alle 21:42
 
un pensiero per un augurio di buon w.e.
Inviato da: misentosola4
il 18/09/2010 alle 07:42
 
Purtroppo nulla di nuovo....
Inviato da: t_xte
il 23/06/2010 alle 00:10
 
non hanno idea di niente. Pensano solo a pararsi il culo,...
Inviato da: assomengoni
il 13/06/2010 alle 21:39
 
..significa anche che non hanno alcuna nozione di politica...
Inviato da: MARIONeDAMIEL
il 12/06/2010 alle 12:07
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

I miei link preferiti

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

Vitelli e trattori per l’antica fiera

Post n°143 pubblicato il 08 Settembre 2010 da assomengoni
 

8/8/2010 — FONTANELICE —
APRE i battenti questa mattina l’antica fiera di Fontanelice, dedicata alla realtà agricola del territorio. Si comincia alle 9 con la mostra zootecnica che farà sfilare in via VIII dicembre suini di razza mora romagnola, vitelli bianchi dell’Appennino centrale, cavalli e altri animali da allevamenti locali. Nella piazza antistante la bocciofila, poi, saranno in mostra macchine agricole d’epoca. Alle 10,30 è in programma il discorso dell’assessore provinciale all’agricoltura, Gabriella Monterra e del sindaco, Vanna Verzelli, mentre alle 14,30 ‘i giochi di una volta’ per i bimbi. Gran finale dalle 20,30 in poi con il gruppo di canterini e danzerini romagnoli ‘T.Baruzzi’.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Ci risiamo

Post n°142 pubblicato il 22 Giugno 2010 da assomengoni

Se qualcuno pensa che l'estate sia iniziata sotto l'isegna del freddo o che verrà troppo caldo, faccia una qualche scorta.

......... interruzione delle forniture di gas verso l’Europa finché il colosso russo Gazprom non pagherà i diritti per il transito del suo gas dai tubi bielorussi. "Finchè non pagheranno il dovuto per sei mesi non ci sarà transito di gas".
Nel dettaglio, la Bielorussia reclama 260 milioni di dollari da Mosca, mentre quest’ultima sostiene che Minsk le deve 200 milioni di dollari per il gas consumato. Una forbice tra domanda e offerta (anzi, tra le due domande) di 460 milioni di dollari, per cui sarà davvero difficile arrivare a breve a una soluzione condivisa.
Proprio per questo, da ieri
Gazprom ha cominciato a ridurre il flusso e minaccia di assottigliarlo ulteriormente, anche se già ora si è al 30% rispetto al solito.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

figuracce

Post n°141 pubblicato il 14 Giugno 2010 da assomengoni
 

Che poi non c'è niente da fare, non reggo le riunioni, mi addormento. Non c'è orario, nè conseguenza di un pranzo troppo ravvicinato. Peggio della tv e devo pure stare attento a non russare. Peccato che se voglio addormentarmi, non mi riesce così facilmente. Va a finire che dopo i mondiali anche i nostri tifosi seguiranno la moda di quelle trombette assordanti e micidiali durante le partite. Chissà se anche così riuscirò ad addormentarmi. Di sicuro i nostri tifosi dormono mentre i paraguaiani fan casino fino all'ultimo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

E a chi spara tante cavolate ?

Post n°140 pubblicato il 07 Giugno 2010 da assomengoni

"Meno soldi ai calciatori"

 

E' la proposta lanciata dal ministro per la Semplificazione Calderoli per fronteggiare la crisi. Bisogna ridimensionare i premi del Mondiale perché i sacrifici devono essere per tutti. Proposta utile o mezzo demagogico per cavalcare l'ondata di scontento?

................ continua ............

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

giornate di feste

Post n°139 pubblicato il 06 Giugno 2010 da assomengoni

Dopo le varie feste di fine anno scolastico, terminato con mille mogugni ed incognite per quando ricomincerà l'anno scolastico, è un susseguirsi di tante altre feste locali. Anche oggi, ovunque feste dello sport, con iniziative per promuovere le varie discipline sportive, dai più piccoli ai più grandi. Feste che mi par di capire si susseguiranno per tutto il mese di giugno, conciliandosi con tutte le altre feste programmate in questa stagione. Non ho avvertito però un pò di attenzione ed informazione da parte dei mediatici su questo argomento. Troppo impegnati a capire dove andranno a colpire i tagli economici del governo che neppure i promotori di tanta genialata hanno ancora capito. Gli stessi che hanno fatto finta che la crisi fin ora non esistesse. Gli stessi che ci hanno portato ad elezioni anticipate quando altri governi correvano ai ripari dalla crisi. Gli stessi che ci hanno portato ad elezioni anticipate perchè le tasse non calavano (un falso del resto), determinando ulteriori sprechi oltre che perdita di tempo.
1) o questi mammalucchi portano una immensa sfiga, ogni volta che vanno al governo loro, succede di tutto: terremoti, disastri, crisi economiche internazionali, fallimenti......
2) o gli altri sono degli indovini che correvano ai ripari quando la cosidetta "crisi economica internazionale non esisteva, forse.........
3) di sicuro ci hanno raccontato un sacco di balle ed insistono per bearsi e farci vedere come ci mandano tutti a puttane per i loro capricci.
4) oppure ancora, sono veri tutti e i 3 precedenti punti messi assieme.
Ed il successivo casino sulle province chi lo sta combinando ? Chi le aveva autorizzate la creazione delle nuove mini province ?
CARLO BERTINI
ROMA

Taglio delle Province, atto secondo: subissato da attacchi e polemiche per non aver ancora dato seguito all’abolizione delle Province, considerata la bandiera dei tagli ai costi della politica, il centrodestra ci riprova e sposta il teatro della nuova operazione da Palazzo Chigi al Parlamento. Ma c’è un terzo atto già scritto che prevede un ritorno del timone in mano al governo che avrà l’ultima parola sulle sforbiciate praticabili e meno dolorose per la sua tenuta.
........ Continua .......

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

da Ballarò

Post n°138 pubblicato il 02 Giugno 2010 da assomengoni
 

  E' un cavaliere maleducato, borioso che dimentica di essere pure lui un dipendente pubblico pagato dal popolo italiano e perciò al servizio di questo popolo. Non un popolo italiano invece al suo servizio e neppure le istituzioni e le TV pubbliche di stato che fanno informazione: a differenza delle sue che fanno solo propaganda scandalosa per lui. Neppure un minimo di etica professionale sanno esprimere. E' lui che ha un conflitto di interesse e mente insultanto chi non la pensa come lui. Vada ad esprimere tutta la sua sapienza ai magistrati che attendono ancora le sue risposte !!!!

E i leghisti ?

Non li paghiamo abbastanza per partecipare alle celebrazione del 2 giugno ?

Questi sono gli stipendi da tagliare prima di quelli che propone Calderoli, anzi i suoi dovrebbero essere restituiti tutti allo Stato

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

cucco oppure cucu, oppure cuculo, oppure come volete chiamarlo voi

Post n°137 pubblicato il 30 Maggio 2010 da assomengoni
 

Il cuculo è noto per la sua peculiare caratteristica del parassitismo di cova. Esso consiste nel deporre il proprio uovo all'interno del nido di altri uccelli (una cinquantina di specie di Passeriformi, maggiormente cannaiole, capinere, forapaglie, ballerine ed averle). La femmina depone un solo uovo in ogni nido da aprile in poi per un totale di circa 15-20. Le uova somigliano molto a quelle della specie "ospite". Alla schiusa (che di norma avviene dopo circa 12 giorni), il piccolo del cuculo, con l'aiuto del dorso, si sbarazza delle altre uova presenti nel nido e non ancora schiuse, presentandosi quindi nel nido come l'unico ospite. I genitori adottivi vengono ingannati da questo comportamento e nutrono il cuculo come se fosse un proprio nidiaceo per 2-3 settimane. La prima osservazione di questo modo curioso di agire è riportata da Aristotele circa 2300 anni fa, ma la spiegazione completa e dettagliata di questo comportamento la si deve al medico inglese Edward Jenner. In Francia questo comportamento del cuculo ha portato alla nascita del termine "cocu" per indicare una persona il cui partner sia infedele. Con il medesimo significato in Inghilterra si usa il termine "cuckold", derivato dal francese "cocu" più il suffisso peggiorativo -ald.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

informazione

Post n°136 pubblicato il 24 Maggio 2010 da assomengoni

I direttori Minzolini e Mimun hanno deciso che in video ci vuole sostanza ma anche apparenza. E così arrivano le "Bond Girl" e Laura Chimenti  - LE FOTO

L'informazione si fa bella. Giovani e carine a Tg1 e Tg5

Mentre si vogliono bloccare le intercettazioni.

Che poi il problema non sono le intercettazioni telefoniche o di altro tipo. Il problema, come scritto ancora, è il loro utilizzo.

Spessissimo i giornali e mezzi di informazione le hanno usate per pregiudicare le indagini, calunniare, processare sommariamente e condannare a mezzo stamapa i malcapitati. L'informazione è un'altra cosa. A questo governo hanno fatto comodo certe campagne di stampa per denigrare gli avversari politici ed arrivare ad elezioni anticipate, per poi anche condizionare l'orientamento politico dei LIBERI cittadini.

E tutto per non voler risolvere il problema del conflitto di interesse ??????

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
 

un pò di sbronza politica

Post n°134 pubblicato il 05 Maggio 2010 da assomengoni
 

Qualcuno, all'insaputa dell'ormai ex ministro in quota PDL, Claudio Scaiola, si è permesso di sborsare 900 mila euro per l'acquisto di un appartamento di lusso con vista sul Colosseo intestato poi alla figlia dello stesso uomo politico.
Il gesto, alquanto "birichino", per dirla alla Vittorio Feltri (la parola ladro si usa solo se prendono uno dell'area opposta), ha provocato le dimissioni del povero Claudio.
Per questo motivo, abbiamo deciso di creare questo gruppo al fine di scoprire il
maramaldo e sconosciuto benefattore che con il suo gesto inconsulto ha provocato le dimissioni da ministro del nostro irreprensibile uomo politico, giunto appositamente dalla Liguria e messosi a disposizione del paese... anche a costo di enormi sacrifici.
Che poi, dalle mie parti, scaiola, significa qualche cosa come piccola sbronza, dove piccola è tuttodire o alquanto ironico.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »