Creato da nagel_a il 27/12/2008

la finestra

gli scenari dell'anima

 

« dreamL'opera buffa »

Il bosco scuro

Post n°503 pubblicato il 06 Febbraio 2013 da nagel_a

A quale demone non si dovrebbe mai aprire la porta, certi che una volta varcata imperverserebbe senza pietà alcuna sulle nostre fragilità scoperte? Quale limite può sopportare il nostro coraggio senza travalicare nell'ombra della follia? Dove sta il crinale oltrepassato il quale l'io perde i suoi confini e rimane identità evasa e perduta?

E lo spettatore che assiste con la gomena in mano non sa calcolare le rotte della corrente e rimane impotente a testimoniare il naufragio.

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/spigoli/trackback.php?msg=11898322

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
korov_ev
korov_ev il 06/02/13 alle 13:07 via WEB
La paura è quel demone. Il limite è legato all'equilibrio tra coraggio e paura. L'io si perde quando nella paura annega, naufrago. Si è sempre e solo testimoni: non ci si può assumere le paure di un altro. (Bella la scelta musicale)
 
 
nagel_a
nagel_a il 21/02/13 alle 18:21 via WEB
"La mia paura non bastava a farmi dire basta"... in fondo che sarà mai... sono sempre altisonanti le parole... (grazie!)
 
lightdew
lightdew il 06/02/13 alle 17:07 via WEB
se riesci a sfuggire è già tanto, credimi..:-)) un abbraccio grande..laura's band
 
 
nagel_a
nagel_a il 21/02/13 alle 18:22 via WEB
siamo sempre in fuga Dew... e siamo compagni di fuga molto spesso... (baci alla band! e a Laura capo band!)
 
il_giovanewerther
il_giovanewerther il 07/02/13 alle 08:53 via WEB
Agenzia delle entrate?
 
 
nagel_a
nagel_a il 21/02/13 alle 18:22 via WEB
Gasp! Non invochiamo strani demoni! :)
 
archetypon
archetypon il 08/02/13 alle 08:48 via WEB
Apri sempre, poiché troverà il modo di aprire. Apri con un amico, un'amica.
 
 
nagel_a
nagel_a il 21/02/13 alle 18:23 via WEB
Sfondiamo una porta aperta Arch? ... forse hai ragione... almeno sappiamo da dove entrerà...
 
d4ny3L4
d4ny3L4 il 13/02/13 alle 18:17 via WEB
non ci cerca demone che non siamo in grado d'affrontare.. ti abbraccio
 
 
nagel_a
nagel_a il 21/02/13 alle 18:23 via WEB
Oh... ci pensa lui a cercarci cara d4ny! (ricambio di cuore)
 
suzuribako
suzuribako il 17/02/13 alle 01:24 via WEB
Pape Satàn, pape Satàn aleppe!
 
 
nagel_a
nagel_a il 21/02/13 alle 18:24 via WEB
Non ti noccia la tua paura... (grande Suzu! citazione perfetta)
 
a.bassa.voce
a.bassa.voce il 24/02/13 alle 15:30 via WEB
Era da tanto che non naufragavi. :)))))
 
 
nagel_a
nagel_a il 28/02/13 alle 20:57 via WEB
mannò! ... il naufragio è sempre sulle mie rotte! (rido)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

boezio62falco20050nagel_acassetta2PerturbabiIeNarcyssemariomancino.mPlastycoInabbordabileRosecestlaviedulotzil_giovanewertherlesaminatoreCLOW_N
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

IL REGNO DEL SENSO PROFONDO

"Oltre alla realtà empirica e banale c'era l'ambito dell'immaginazione, costituito da quello stesso mondo percepibile grazie alla vista, al tatto e all'odorato, ma con in più le schiere infinite degli spiriti e delle ombre. [...] Allora non mi capacitavo del fatto che la maggioranza assoluta dell'umanità appartiene al regno del senso profondo non in virtù del proprio sapere - dono assai raro -  bensì della vita, della raggiante, viva sostanza, e che, dunque, accusarli di ignoranza era sciocco e assurdo. Invece di interrogatori, inquisizioni e tormenti, avrei dovuto osservarli e comprenderli. Osservarli con tenerezza e comprenderli con intelligenza"
A. Zagajewski - Due città

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31