Creato da Thamyris il 22/06/2007

Il viaggio di Tamiri

Pensieri in note sparse

 

 

« Il carcere dei libri

Chi salverà la traduzione?

Post n°22 pubblicato il 27 Ottobre 2013 da Thamyris
 

Ritengo di poter affermare che è la domenca il giorno candidato ad ospitare questi miei aperiodici pensieri, allineandomi con la consuetudine editoriale di far uscire inserti e approfondimenti culturali in questo giorno della settimana quando tutto è più lento, più rilassato. Venendo a quanto ho da scrivere voglio sensibilizzare riguardo alla petizione che il sindacato dei traduttori (STRADE) sta pubblicizzando anche sulla rete. Questi denunciano che a causa del calo delle vendite dei libri le pubblicazioni che ne soffrono di più sono quelle di libri stranieri non bestsellers. Il motivo è di facile comprensione. Non ad abbastanza persone interesse leggere magari l'ultimo saggio sulla storia delle colonie francesi pubblicato in Francia e quindi tale lavoro non viene accolto qui da noi. Tuttavia, la stringente logica di mercato non può essere considerata l'unico criterio di politica aziendale delle case editrici: «Se non è un bestsellers, non ha senso tradurlo...» per è il classico caso di cane che si morde la coda: se non si diffondono questi scritti, si elimina la possibilità di poterli apprezzare e quindi venderli; «ma chi ha voglia di leggere delle colonie francesi?» giusta osservazione per un pubblico sempre più incolto che ormai detta le leggi dell'editoria («facciamo leggere ciò che piace»). La traduzione, dicono giustamente gli addetti ai lavori, è uno dei fondamentali passaggi per la diffusione delle idee maturate in paesi diversi dal nostro che sembrano sempre pià vaghi man mano che ci si allontana dai confini europei. La soluzione potrebbe essere l'imparare a leggere i testi nelle loro lingue di origine, ma ovviamente è una soluzione impraticabile anche perché molte opere che potrebbero essere fondamentali sono scritte in lingue di non facile comprensione (ad esempio il tedesco, o il russo...per non parlare del giapponese, giusto per citare quale idioma largamente estraneo alle lingue neolatine). I traduttori chiedono una soluzione in linea con quanto accade negli altri paesi occidentali, la sovvenzione di questa attività che è ritenuta una delle colonne portanti per la crescita culturale e intellettuale della popolazione. Forse è su questo passaggio che occorre riflettere. C'è davvero l'interesse ad accrescere il livello culturale? Personalmente ritengo di no e i pur lodevoli tentativi di promuovere la cultura sono strutturalmente pochi rispetto a quanto davvero sarebbe neccesario. Dico strutturalmente perché ritengo la politica culturale inserita in un più ampio disegno di politica nel senso letterale del termine, di interesse alla comunità. Pensare che la pratica delle traduzioni o della scrittura nella propria lingua nazione nacque come desiderio di diffondere il sapere, fino al Seicento trasmesso in latino, o di rendere fruibile tale sapere anche per i meno dotti, rende la percezione dei mala tempora presenti davvero insostenibile.

https://secure.avaaz.org/it/petition/Un_aiuto_alla_traduzione_e_un_aiuto_alle_idee/?tCAHQfb

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/thamyreide/trackback.php?msg=12451652

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Thamyris
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 40
Prov: RM
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

rosasenzaspine_1graffio_di_tigre1street.hassleantropoeticokiwaiandreadialbineaThamyrisgeishaconte.3psicologiaforenseholden1973Solo_Mary45cgrs.giorgiopoeta.sorrentinoFanny_Wilmotanimalibera2_1969
 

ULTIMI COMMENTI

Citazioni nei Blog Amici: 2
 

FACEBOOK

 
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963