Creato da mysterious_woman1 il 05/10/2010

Scivolo...verso te

sensazione di distacco lentissimo

Citazioni nei Blog Amici: 3
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

SOGNO PERDUTO

sogno perduto

 

ULTIME VISITE AL BLOG

dott.ssacotrinomotorshow.pesaroniero.beatricechiacristofagradottoressamtsoleasduantonioconsolino48stellasonia0cozzi.fedefumaritktokydomi.rolexglamourdayAlleatitricefam.contiluca
 

giochi di colore

 

 

« Credi nelle coincidenze?Le certezze che sostitui... »

LA STORIA DELL'ASINO di Charlie Chaplin

Post n°76 pubblicato il 30 Giugno 2011 da mysterious_woman1

C'era una volta una coppia con un figlio di 12 anni e un asino. Decisero
di viaggiare, di lavorare e di conoscere il mondo. Così partirono tutti e
tre con il loro asino.
Arrivati nel primo paese, la gente commentava: "Guardate quel ragazzo
quanto è maleducato...lui sull'asino e i poveri genitori, già anziani,
che lo tirano"
Allora la moglie disse a suo marito: "Non permettiamo che la gente parli
male di nostro figlio." Il marito lo fece scendere e salì sull'asino.
Arrivati al secondo paese, la gente mormorava: "Guardate che svergognato
quel tipo...lascia che il ragazzo e la povera moglie tirino l'asino,
mentre lui vi sta comodamente in groppa."
Allora, presero la decisione di far salire la moglie, mentre padre e
figlio tenevano le redini per tirare l'asino.
Arrivati al terzo paese, la gente commentava: "Povero uomo! Dopo aver
lavorato tutto il giorno, lascia che la moglie salga sull'asino... e povero
figlio, chissà cosa gli spetta, con una madre del genere!
Allora si misero d'accordo e decisero di sedersi tutti e tre sull'asino
per cominciare nuovamente il pellegrinaggio.
Arrivati al paese successivo, ascoltarono cosa diceva la gente del
paese: sono delle bestie, più bestie dell'asino che li porta... gli
spaccheranno la schiena!
Alla fine, decisero di scendere tutti e camminare insieme all'asino...
ma, passando per il paese seguente, non potevano credere a ciò che le
voci dicevano ridendo: "Guarda quei tre idioti...camminano, anche se hanno un
asino che potrebbe portarli!"

conclusione: ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà
difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei...
quindi: vivi come credi...fai cosa ti dice il cuore...ciò che vuoi...una
vita è un'opera di teatro che non ha prove iniziali.
Quindi: canta, ridi, balla, ama...e vivi intensamente ogni momento della
tua vita...prima che cali il sipario e l'opera finisce senza applausi! 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

una pioggia di arcobaleni

 

una finestra nel blu

 

Un uomo gira tutto il mondo in cerca di quello che gli occorre, poi torna a casa e là lo trova.

 

ULTIMI COMMENTI

Mi spiace contraddirti, ma quando sono stato innamorato...
Inviato da: wahnfried
il 05/05/2012 alle 22:49
 
Importante č crederci,le convinzioni se positive,aiutano a...
Inviato da: zanigio2
il 03/04/2012 alle 13:30
 
...intelligente... ^_________*
Inviato da: mysterious_woman1
il 10/08/2011 alle 18:16
 
... sorrido....una sirena..di passaggio.. ^_________*
Inviato da: giny69
il 09/08/2011 alle 21:26
 
bacio
Inviato da: mysterious_woman1
il 05/08/2011 alle 17:46
 
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.