Creato da mysterious_woman1 il 05/10/2010

Scivolo...verso te

sensazione di distacco lentissimo

Citazioni nei Blog Amici: 3
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

SOGNO PERDUTO

sogno perduto

 

ULTIME VISITE AL BLOG

dott.ssacotrinomotorshow.pesaroniero.beatricechiacristofagradottoressamtsoleasduantonioconsolino48stellasonia0cozzi.fedefumaritktokydomi.rolexglamourdayAlleatitricefam.contiluca
 

giochi di colore

 

 

Quest'estate vuoi essere una sirena o una balena?

Post n°83 pubblicato il 31 Luglio 2011 da mysterious_woman1
Foto di mysterious_woman1

 

Qualche tempo fa, sulla vetrina di una palestra, comparve un manifesto che rappresentava una ragazza spettacolare, accompagnata dalla scritta: "QUEST'ESTATE VUOI ESSERE SIRENA O BALENA?"
Si dice che una donna, di cui non ci è pervenuta la tipologia fisica ha risposto alla domanda in questi termini:
"Egregi signori, le balene sono sempre circondate da amici (Delfini, foche, umani curiosi), hanno una vita sessuale molto vivace, ed allevano dei cuccioli che allattano teneramente.
Si divertono come pazze coi delfini, e si strafogano di gamberetti.
Nuotano tutto il giorno e scoprono posti fantastici come la Patagonia, il mar di Barens o le barriere coralline della Polinesia.
Cantano benissimo e registrano talvolta dei CD.
Sono impressionanti e sono amate, difese ed ammirate da quasi tutti.
Le sirene non esistono.
Ma se esistessero farebbero la fila dagli psicologi in preda ad un grave problema di sdoppiamento della personalità (Donna o pesce?)
Non avrebbero vita sessuale perché ucciderebbero tutti gli uomini che si avvicinano (E del resto come farebbero)?
Non potrebbero fare neanche bambini.
Sarebbero graziose é vero, ma solitarie e tristi. E del resto chi vorrebbe vicino una ragazza che puzza di pesce ?
Non ci sono dubbi, io preferisco essere una balena.
P.S. : In quest'epoca in cui i media ci mettono in teste che solo le magre sono belle, io preferisco mangiare un gelato coi miei bambini, cenare con un uomo che mi piace, bere un vino rosso coi miei amici. Noi donne prendiamo peso, perché accumuliamo tante di quella conoscenza, che nella testa non ci sta più e si distribuisce in tutto il corpo. Noi non siamo grasse, siamo enormemente colte. Ogni volta che vedo il mio sedere in uno specchio penso "Mio Dio, come sono intelligente!

 

 

 
 
 

amore mio... perché sei un amore

Post n°82 pubblicato il 28 Luglio 2011 da mysterious_woman1

Il tempo di un panino, due chiacchiere...lei mi vuole...o tutto o niente!!!

Allora niente!!! 

Non me lo dire, non farmi sapere i tuoi incontri..,a me non importa se incontri la russa o la polacca, la bionda o la brunetta...a me interessi tu quando stai con me...perchè in quel momento SEI CON ME...

...e sono passate due ore...ma quant'è grande questo panino?

 

P.S. ...weeee Marì ratt na calmat...!!!! gli uomini sono tutti uguali, fatti con lo stesso stampo...ma questa volta non ci casco!!!

 
 
 

Ciò che sfugge attira...ma con il tempo stanca...vivere e non sopravvivere

Post n°81 pubblicato il 25 Luglio 2011 da mysterious_woman1

 

Sono stanca di tutte le chiacchiere a vuoto senza arrivare a nulla...di attendere inutilmente un qualcosa che non c'è più.

So che non mi cercherà ancora...si sentono certe cose, non c'è bisogno di farsele dire...

Sbattere la testa...per quanto tempo?...Illudersi, sperare, attese lunghe e micidiali per la mente...riguardare le foto facendomi solo del male...

Il mio cellulare non suonerà più LISTEN...la sua suoneria...

Avevo deciso di VIVERE E NON SOPRAVVIVERE per nessun altro uomo...sono rientrata in trappola...devo scappare, trovare un varco e ritornare libera...ho poco tempo...troppo poco!!!

Ritrovarmi a piangere nel pensare a lui, essere il mio primo ed ultimo pensiero della giornata...NO, BASTAAAA!!!

Rivoglio Maria...quella solare, quella che sapeva decidere ciò che era giusto per lei...quella pronta per i figli (anche loro sto trascurando)...

I punti cardinali sono 4...e sono tutti centrati in un'unica direzione...IL MIO BENESSERE

 

 

 

 

 
 
 

Un risveglio nostalgico...

Post n°80 pubblicato il 18 Luglio 2011 da mysterious_woman1

 

 

Si parla di resa, di rinunce, di vacuità, di stati effimeri...a me manca il mandarsi a quel paese (quante volte mi ci hai mandato...!!!), il discorrere a telefono...e mi perdo nei ricordi


 

 

 
 
 

Avete mai mangiato un piatto di orecchiette all’ombra del Vesuvio?

Post n°79 pubblicato il 14 Luglio 2011 da mysterious_woman1
Foto di mysterious_woman1

Orecchiette impastate rigorosamente con acqua e semola, scolate al dente e saltate in padella con cime di rapa, olio extravergine d'oliva, quello buono del Salento e un leggero sentore di piccante, il giusto, il tutto assaporato all'ombra del colosso che controlla vigile, ombreggiando il tavolo apparecchiato per la grande occasione...
Intorno il silenzio, si sente solo l'echeggiare delle forchette nei piatti mentre cercano d'infilzare la pasta e raccogliere il condimento...
Aggiungiamo al tutto un'ottima compagnia...solo alla fine si è stappato lo spumante...
Ho brindato al pranzo, alla compagnia, al Vesuvio, alla giornata...anche se alla fine ho perso il treno.

 
 
 

Le certezze che sostituiscono i dubbi…e comm fann mal!!!

Post n°77 pubblicato il 08 Luglio 2011 da mysterious_woman1

La mente...il cuore...e mi ritrovo con il nulla...
Un decollo che desideravo...ma la vita nasconde sempre la possibilità che ti si rivolta contro qualcosa...persone, cose, animali.
Prendi ad esempio una pecora rinchiusa in uno steccato: ha il suo montone, la sua razione di erba, la sua acqua...cosa le potrebbe mancare?...NULLA...eppure guarda oltre quello steccato...alla ricerca di cosa?... DI UN RAGGIO DI SOLE.
Un sole offuscato da nuvole grigie...da remoti momenti di calore...
Due recinti, due montoni, uno la mente, l'altro il cuore...
Uno ha aperto la recinzione, l'altro ha buttato giù tutto il recinto...uno si è arreso, l'altro ha trovato altri ovili da accudire...
...E la pecorella?...resta smarrita, in preda ai lupi che sono sempre pronti, affamati...
Un grido d'aiuto...

 
 
 

LA STORIA DELL'ASINO di Charlie Chaplin

Post n°76 pubblicato il 30 Giugno 2011 da mysterious_woman1

C'era una volta una coppia con un figlio di 12 anni e un asino. Decisero
di viaggiare, di lavorare e di conoscere il mondo. Così partirono tutti e
tre con il loro asino.
Arrivati nel primo paese, la gente commentava: "Guardate quel ragazzo
quanto è maleducato...lui sull'asino e i poveri genitori, già anziani,
che lo tirano"
Allora la moglie disse a suo marito: "Non permettiamo che la gente parli
male di nostro figlio." Il marito lo fece scendere e salì sull'asino.
Arrivati al secondo paese, la gente mormorava: "Guardate che svergognato
quel tipo...lascia che il ragazzo e la povera moglie tirino l'asino,
mentre lui vi sta comodamente in groppa."
Allora, presero la decisione di far salire la moglie, mentre padre e
figlio tenevano le redini per tirare l'asino.
Arrivati al terzo paese, la gente commentava: "Povero uomo! Dopo aver
lavorato tutto il giorno, lascia che la moglie salga sull'asino... e povero
figlio, chissà cosa gli spetta, con una madre del genere!
Allora si misero d'accordo e decisero di sedersi tutti e tre sull'asino
per cominciare nuovamente il pellegrinaggio.
Arrivati al paese successivo, ascoltarono cosa diceva la gente del
paese: sono delle bestie, più bestie dell'asino che li porta... gli
spaccheranno la schiena!
Alla fine, decisero di scendere tutti e camminare insieme all'asino...
ma, passando per il paese seguente, non potevano credere a ciò che le
voci dicevano ridendo: "Guarda quei tre idioti...camminano, anche se hanno un
asino che potrebbe portarli!"

conclusione: ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà
difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei...
quindi: vivi come credi...fai cosa ti dice il cuore...ciò che vuoi...una
vita è un'opera di teatro che non ha prove iniziali.
Quindi: canta, ridi, balla, ama...e vivi intensamente ogni momento della
tua vita...prima che cali il sipario e l'opera finisce senza applausi! 

 

 
 
 

Credi nelle coincidenze?

Post n°75 pubblicato il 24 Giugno 2011 da mysterious_woman1

Mai visto, mai sentito, mai incontrato…ho letto qualcosa di te e altro mi è stato raccontato…

Un incontro virtuale…un semplice “ciao” e il leggersi ci ha trovato affini in tante cose…un collegamento mentale e ti ritrovo…un pensiero e ti leggo…due anime fragili…due cuori in tempesta.

 

 

 
 
 

Nulla è impossibile...

Post n°74 pubblicato il 23 Giugno 2011 da mysterious_woman1
Foto di mysterious_woman1

 

Nulla è impossibile…basta volerlo…

Ho sempre odiato il proverbio “VOLERE E’ POTERE”…e tu ne sei stato il promotore…la ripetevi continuamente…ed io annuivo al tuo volere.

Il VOLERE era il tuo…poi mi accorsi che era tuo anche il POTERE…io solo la tua marionetta…che si muoveva a secondo dei fili che tiravi…

Un giorno sei scomparso…

Ti ho odiato, maledetto, detestato, disprezzato…ho pianto tanto…

Sono passati 4 anni e ancora ti penso…vorrei rincontrarti o almeno risentirti, solo per dirti “Grazie Cri”, quel tuo modo di trattarmi mi ha aiutato ad uscire fuori da quel tunnel buio che era la mia vita prima di te…a quel vegetare nell’ipocrisia e nel bigottismo…a sciogliere i nodi che mi legavano impedendomi il volo…

GRAZIE CRI, ovunque tu sia…

 

 
 
 

...e stann semp llà che aspettano...e 500 lire...!!!! (post senza dedica)

Post n°73 pubblicato il 18 Giugno 2011 da mysterious_woman1
Foto di mysterious_woman1

E sarò pur nu uaio…ma c’aggià fa…???...so fatt accussì…e si nu vengono da soli…me cerc io e prublem…

Sono fatta in modo particolare? Sono alla rovescia?...E mettetevi a testa in giù e guardatemi…se volete farlo….io non cambio certamente per gli altri…resto quella che sono da quasi 9 lustri…e ne sono orgogliosa…

C’è chi s’illude con una rossa e chi con una bionda e chi cu na nenna…io m’illudo di trovare un raggio di sole…

‘o sol num fa ben?...e chi va ritt?....da girasole vivo e da girasole morirò…il sole mi serve pe campà...

 

 

 
 
 

...consapevole

Post n°72 pubblicato il 14 Giugno 2011 da mysterious_woman1
Foto di mysterious_woman1

Si progetta, ci s’illude…E poi niente è come dovrebbe.

Forse è meglio così…

Ieri l’ho visto…avevo tante cose da dirgli...

...invece...

Alla fine gli ho detto qualcosa, non ricordo neppure le parole precise e non so neppure se fosse un discorso logico…

Guardarlo negli occhi...quello sguardo e quel sorriso...le cose che mi hanno fatto innamorare...

Non voglio che esca dalla mia vita completamente, non vorrei neppure che io mi facessi ancora del male, ma sarà inevitabile…ne sono consapevole.

 

 
 
 

Devo imparare a vivere senza di lui…la mia vita deve continuare.

Post n°71 pubblicato il 10 Giugno 2011 da mysterious_woman1

Il mio Sole…ed io che vivevo per un suo raggio…che potesse riscaldarmi…anche solo per un minuto…

Ho eliminato il suo numero dal cellulare per non essere tentata a richiamarlo…e mi guardo intorno…

Ha strappato il mio cuore e ci ha giocato facendone pezzi…frammenti….che rimetterò insieme recuperandoli tutti.

Mi spiace per lui…ha perso una grande occasione…

Testa alta e tiro dritta per la mia strada…

I miei punti cardinali…le mie poche certezze.

Il nord…i miei figli.

Il sud…il bimbo che ho in affido.

L’est…la ripresa del mio percorso iniziato il 24 luglio 2008.

L’ovest…la ricerca della mia felicità…della mia serenità.

 
 
 

Che belle le donne innamorate!

Post n°70 pubblicato il 07 Giugno 2011 da mysterious_woman1
Foto di mysterious_woman1

Che belle che sono le donne innamorate.
Volano leggere per il mondo, felici di ciò che portano nel cuore. Non sono come gli uomini con le tasche sempre piene di zavorre. Le donne no, quando amano abbandonano qualunque peso, ogni limite mentale e senza tentennamenti lasciano che il sentimento che provano le invada divenendo linfa vitale. Piccoli puntini luminosi che rubano sorrisi al loro passaggio. Capaci di sprigionare luce nel buio più cupo.
Le riconosci dallo sguardo, ti osservano e quasi non ti vedono. La vita stessa sembra scorrergli negli occhi e tutto diventa uno schermo su cui proiettare la propria bellezza.
E’ un momento magico, ogni volta unico, che le trasforma rigenerandole. Germogliano e sbocciano aprendosi alla vita stessa.
Non importa se l’oggetto del loro amore sia un’idea, un progetto, un figlio, un uomo. Le donne, qualunque cosa stiano amando la prenderanno tra le mani e la renderanno il centro della propria creatività. Le donne innamorate non temono nulla, diventano forti, spavalde, incredibilmente “donne”.
Sono nate per amare e quando ciò accade un’energia impensabile pervade il loro corpo, ricarica i loro pensieri e anche la donna più minuta, apparentemente fragile, diventerà una torcia inesauribile capace di illuminare il buio più misterioso. Ma nulla sarà più misterioso per lei, lei tornerà ad essere quella donna atavica che ogni donna porta in se e lascerà che l’istinto la guidi la dove nessuno, neanche lei, immaginava di poter arrivare. Ed arriverà, oh sì…statene certi arriverà. Ce la farà perché nulla può fermare una donna innamorata. Lei sa, lei porta dentro di se l’unica vera meraviglia di questa nostra strana esistenza: il sapere e volere amare. E’ questo che la rende una forza della natura. Un miscuglio di fantasia e particolarissima energia che solo noi donne sappiamo riconoscere e non temere. E’ lì, in quel miscuglio che saprà ascoltare la musica che sa cullarla e cullare. O ritrovare i passi di quella danza pazza che le farà battere i piedi e piroettare quando un minuscolo gesto la farà gioire. O ridere come una bambina con le sue amiche con cui, complice, condividerà la felicità che sta provando. E sempre lì, in quel miscuglio troverà l’orgoglio e la dignità con cui sa tendere la mano e perdonare, fin dove il buon senso le indicherà. Ma una cosa è certa, non sarà mai nel saper amare che offendere se stesse, casomai potrebbe accadere nel suo contrario.
Le donne innamorate…che meraviglia!!!!

 
 
 

BUONGIORNO...BUONA DOMENICA...

Post n°69 pubblicato il 05 Giugno 2011 da mysterious_woman1
Foto di mysterious_woman1

Sono del parere che dietro ad un semplice “BUONGIORNO” si possa celare una fiumana di parole che non riescono ad uscire per timore di essere fraintese…in modo particolare se il saluto ha come mittente la sottoscritta e ha come destinatarie persone che io pongo troppo più in alto di me…

Perché sentirmi inferiori a loro?

Siamo simili in tante cose...anche nelle sofferenze…nelle pene di cuore…ci differenzia il sesso…io femmina, loro maschi…si… perché mi capita sempre e solo con loro.

 

 
 
 

più mi guardo intorno e più mi rendo conto che la demenza è di questo mondo...

Post n°67 pubblicato il 02 Giugno 2011 da mysterious_woman1

La stupidità di certi personaggi...virtuali e reali...mi lascia a bocca aperta...senza parole...

Mi soffermo a riflettere e a pensarci...è possibile mai?....EH SI....!!!

Un cervello limitato contiene una quantità illimitata di idiozie...e questo preso in "considerazione" oggi....è una fonte infinitesimale di idiozie, di stupidità

 
 
 
Successivi »
 

una pioggia di arcobaleni

 

una finestra nel blu

 

Un uomo gira tutto il mondo in cerca di quello che gli occorre, poi torna a casa e là lo trova.

 

ULTIMI COMMENTI

Mi spiace contraddirti, ma quando sono stato innamorato...
Inviato da: wahnfried
il 05/05/2012 alle 22:49
 
Importante è crederci,le convinzioni se positive,aiutano a...
Inviato da: zanigio2
il 03/04/2012 alle 13:30
 
...intelligente... ^_________*
Inviato da: mysterious_woman1
il 10/08/2011 alle 18:16
 
... sorrido....una sirena..di passaggio.. ^_________*
Inviato da: giny69
il 09/08/2011 alle 21:26
 
bacio
Inviato da: mysterious_woman1
il 05/08/2011 alle 17:46
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.