Creato da umindaparer il 24/02/2008

gente comune

di tutto un po'

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

« IL MINIMO COMUNE DENOMINATOREla pietà »

  il Natale è una bella festa?

Post n°13 pubblicato il 08 Dicembre 2008 da umindaparer

IL NATALE PER ME ERA UNA BELLA FESTA SOLO NELL' INFANZIA QUANDO RAPPRESENTAVA UNA MOMENTO IN CUI PERECEPIVO L'UNITA' DELLA FAMIGLIA; IO ERO UN VERO ESPERTO NELLA PREPARAZIONE DEL PRESEPE E FACEVO DELLE RAPPRESENTAZIONI CURATE E TECNICAMENTE VALIDE.
NELL'ADOLESCENZA PERSE IL SIGNIFICATO RELIGIOSO E TUTTO IL PERIODO ERA DOMINATO DAL PENSIERO DI COME ORGANIZZARE L'ULTIMO DELL'ANNO; I PREPARATIVI ERANO PARTITI MESI PRIMA ,MA IN PROSSIMITA' DEL NATALE LE SCELTE SI RESTRINGEVANO ED IMMANCABILMENTE SI FINIVA A PARTECIPARE A FESTE CHE SPESSO SOMIGLIAVANO A DELLE MARATONE PIU' CHE A DELLE FESTE E CHE LASCIAVANO SEMPRE UN SENSO DI INSODDISFAZIONE.
INOLTRE  IL NATALE  HA RAPPRESENTATO UN PERIODO DI INGRASSO SENZA LIMITI CON CORRELATI SONNOLENZA MAL DI STOMACO CEFALEA.
UN'ALTRA COSA CHE MI HA SEMPRE STUPITO E' LO SPRECO DI ENERGIA ELETTRICA DI CUI NON MAI CAPITO IL SENSO IN QUANTO SE UN ADDOBBO E' BEN FATTO D'ACCORDO, MA HO VISTO SCHIFEZZE FATTE SENZA GUSTO E DECISAMENTE INUTILI.
INOLTRE C'E' LA CORSA AI DONI CHE RAPPRESENTA UN'ANSIA TERRIBILE CHE CI COSTRINGE A CORSE E SPESE (OVVIAMENTE QUALCHE GIORNO PRIMA CI SIAMO DETTI CON I FAMILIARI " QUEST'ANNO NIENTE REGALI")
L'UNICA COSA CHE RICORDO CON PIACERE E' L'ENTUSIASMO DEI BAMBINI QUANDO RICEVONO I REGALI
UN'ALTRA SCIOCCHEZZA E' QUELLA DEI BOTTI E FUOCHI DARTIFICIO; TALE USANZA NON FA PARTE DELLA MIA TRADIZIONE E NON MI PIACE, ANZI LO TROVO ASSOLUTAMENTE FASTIDIOSO E PERICOLOSO (ANCH'IO PERO' HO PASSATO DIVERSI CAPODANNI AD ACCENDERE LE MICCE DEI FUOCHI DEI MIEI FIGLI)
INFINE C'E IL 6 GENNAIO CHE RAPPRESENTA IL CULMINE DELLA DEPRESSIONE PERCHE' IL 7 DEVI TORNARE A LAVORARE E QUANDO ANDAVO A SCUOLA MI RENDEVO CONTO SOLO QUEL GIORNO CHE NON AVEVO FATTO CHE LA MINIMA PARTE DEI COMPITI DELLE VACANZE

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/umindaparer/trackback.php?msg=6062566

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
frater63
frater63 il 22/12/08 alle 15:37 via WEB
La festa rappresenta ormai un modo di esaltare lo spirito ed in questa ottica l'esagerazione, la frenesia, il dover superare ad ogni costoi limiti sono un modo di scaricare ed esorcizzare tutta la repressione che tante persone accumulano e fanno maturare al loro interno. Basti pensare allo sfogo di qualche tifoso di calcio, normali persone che si trasformano in delinquenti. Bisognerebbe tornare alla preghiera, alla riflessione ed al silenzio, amando il più possibile le persone che sono attorno a noi.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lumindaparerumindaparernoarellondina32walter.ego0sonia55_1asterix430Katartica_3000grazia.pvwolwaffenviolette51antartico1itlucita0memoleyoghi
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom