Creato da vickylove73 il 14/07/2007
un pò di me
 
 

 

Tag

 

Area personale

 

Ultime visite al Blog

daniela68_1miry_27puntoacapo2006frammenti_di_cuorevickylove73fatamorgana790dolcekuore65il.lordneroantoniamirafioricpozitoariel63mWIDE_REDil_mare_al_tramontobagninosalinarodiana.b
 

FACEBOOK

 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

 

Post N° 26

Post n°26 pubblicato il 21 Marzo 2008 da vickylove73

AUGURI DI BUONA E SERENA PASQUA A TUTTI

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 25

Post n°25 pubblicato il 08 Marzo 2008 da vickylove73


PER NON DIMENTICARE MAI... E IN PIU' UN AUGURIO A TUTTE LE DONNE


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 24

Post n°24 pubblicato il 29 Gennaio 2008 da vickylove73

Ritornera' Dicembre con il freddo e i temporali
e tu sarai gia' pronta con la lista dei regali
ci incontreremo all'angolo in quel bar di Via Frattina
e' bello non vedersi come amanti stamattina
sempre...sempre resterai nella mia mente
sempre sempre tu sei il mio regalo e sei per sempre
Ti ho persa ad un semaforo forse mentre attarversavi
ma tu dovevi dirmelo che in silenzio tu mi amavi
confondono i ricordi i regali di natale
trasformano in minuti tutti gli anni che passavi
sempre...sempre resterai nella mia mente
sempre sempre tu sei il mio regalo e sei per sempre
Ma che destino complice ti ritrovo in libreria
a ricomprarmi Seneca proprio mentre andavo via
confondono gli amanti i regali di Natale
nascondono i diamanti fra le cose che piu'ami
sempre
sempre
sempre resterai nella mia mente
sempre sempre tu sei il mio regalo e sei per sempre
(Antonello Venditti - Regali di natale)


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 23

Post n°23 pubblicato il 25 Gennaio 2008 da vickylove73

Buongiorno a tutti e ben ritrovati

è passato un pò di tempo, non riesco ad aggiornare il blog, sono sempre a 3000mila; oggi ho avuto un secondo e cerco di dedicarmi un pò al mondo blog.

Allora ... a voi come va? Come è andato il 2007, ma sopratutto come è cominciato il 2008? Io l'ho concluso con un incidente in motorino e iniziato in una splendida città :" Parigi ".

Splendida, meravigliosa, passionale, affascinante... ma di parole ce ne sarebbero tantissime.
Poi a lavoro non gira proprio molto bene, nel senso che, nelle aziende italiane essere bravi non serve per andare avanti, ma serve un grande sponsor e un gran culo. Ma più che il secondo, il primo è fondamentale.
Non sono mai stata favorevole alle raccomandazioni, quindi immagino che la mia carriera sarà veramente lentissima...! MA chi se ne frega! Sapete cosa vi dico, preferisco salire un gradino alla volta e arrivare da sola con fatica, piuttosto che dover dire sempre tutti i giorni della mia vita :  "grazie a questo o a quello". E ve ne dico un'altra, visto le ultime successe in Italia, sembra che le raccomandazioni siano all'ordine del giorno. Che sia sempre esistita questo è chiaro, credo dall'epoca di Ulisse, ma che sia sempre palesata è la cosa più fastidiosa.

Comunque è giusto uno sfogo di tipo pensiero/politico/filosofico/sociale/economico ... è per questo poi che l'economia italiana va a rotoli, se all'interno delle aziende al management ci mettiamo i figli di papà raccomandati che non capiscono nulla o, al governo ci sono personaggi come Mastella alla Giustizia e Di Pietro alle Infrastrutture ... BHA?!
Ma alla Giustizia, secondo voi, non doveva starci uno che ne capisce di legge e varie in giurisprudenza? E alle Infrastrutture un qualcuno che ci capisce di cosa fare per il paese, che sò : un ingegnere?

Ma siamo proprio alla frutta.

Vi lascio, vi mando un saluto e ringrazio tutti quelli che hanno continuato a visitare il mio blog anche nel mio silenzio/assenza.

Buona giornata

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 22

Post n°22 pubblicato il 24 Dicembre 2007 da vickylove73
Foto di vickylove73

Buon natale a tutti e buon 2008

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 21

Post n°21 pubblicato il 19 Ottobre 2007 da vickylove73

Quand'eri tu la musica

Non c'era più, non c'era più la "musica"- giusto finisse qui!
Che senso ha questo dannarsi
l'anima? - giusto da vecchio film!
Guardo le mie mani senza compagnia,
il tuo sguardo che va via
senza tristezza, con tenerezza...
Lascio questo amore grande come il mare
per non fargli troppo male,
per ricordare

quand'eri tu quand'eri tu la musica, nuova, strana magia

il nostro cielo
un'alchimia fantastica
prova ad essere mia

vedo il primo giorno come fosse lì
sento l'eco dei tuoi sì

che mi accarezza, con tenerezza,

l'entusiasmo acerbo
( gioco mai vissuto),
il tuo corpo sconosciuto da indoovinare,

da respirare ...
Lascio questo amore grande come il mare
per non fargli troppo male e ricordare

quand'eri tu quand'eri tu la musica...
Lascio quest'amore grande come il mare
per non fargli troppo male e ricordare quand'eri
tu quand'eri tu la musica.

(Fiorella Mannoia)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 20

Post n°20 pubblicato il 19 Ottobre 2007 da vickylove73
 

Basta innamoarsi ancora di te

Certo che si può

perdere la testa
non abboccare sempre l'esca
dai non ci casco più.
Sperare che l'incendio bruci
i dubbi e le paure
lasciare spiagge più sicure
certo che si può.

Basta innamorarsi ancora di te
per svegliarsi a primavera
e scoprire che in fondo
basta addormentarsi ancora con te
per vestire la notte nera
d'azzurro profondo.
Di nuovo noi
noi due incorreggibili
con la mano nella mano.
Davanti a noi
gli scogli più ripidi
ma ogni volta ci tuffiamo.

Dimmi che si può
spazzare via i ricordi
e non far finta di esser sordi
a ciò che è novità
sapersi vivere la vita in ogni situazione
un po' gazzella e un po' leone
dimmi che si può.

Basta innamorarsi ancora di te
per svegliarsi a primavera
e scoprire che in fondo
basta addormentarsi ancora con te
per vestire la notte nera
d'azzurro profondo.
Di nuovo noi
noi due incorreggibili
con la mano nella mano.
Davanti a noi
gli scogli più ripidi
ma ogni volta ci tuffiamo.

basta innamorarsi ancora di te...
basta innamorarsi ancora di te...
basta innamorarsi ancora di te...

 (Fiorella Mannoia)

Un nuovo amico ha notato che l'ultimo post è era un pò datato... ha ragione; non ho avuto molto tempo e voglia di scrivere. Grazie a tutti quelli che sono stati fedeli e mi hanno lasciato i saluti. Ma io sono cmq sempre passata sui vostri blog, vi ho seguiti da lontano. Buona giornata. Oggi vi lascio una canzone vecchissima ma bellissima:

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 19

Post n°19 pubblicato il 13 Agosto 2007 da vickylove73
 

Questo testo lo dedico a tutte le persone che hanno provato amore e poi odio ... non bisogna immedesimarsi obbligatoriamente in una situazione d'amore, anche un'amicizia o qualsiasi altro rapporto vissuto con pathos lascia qualcosa!!!
Grazie a MIMI' MARTINI che ci ha lasciato queste parole,grazie ad ELISA che ha donato la sua voce, per darle ancora vita.

ALMENO TU NELL'UNIVERSO

Sai, la gente è strana prima si odia e poi si ama
cambia idea improvvisamente, prima la verità poi mentirà lui
senza serietà, come fosse niente
sai la gente è matta forse è troppo insoddisfatta
segue il mondo ciecamente
quando la moda cambia, lei pure cambia
continuamente e scioccamente.
Tu, tu che sei diverso, almeno tu nell'universo !
un punto, sai, che non ruota mai intorno a me
un sole che splende per me soltanto
come un diamante in mezzo al cuore.
tu, tu che sei diverso, almeno tu nell'universo!
non cambierai, dimmi che per sempre sarai sincero
e che mi amerai davvero di più, di più, di più.
Sai, la gente è sola, come può lei si consola
per non far sì che la mia mente
si perda in congetture, in paure
inutilmente e poi per niente.
tu, tu che sei diverso, almeno tu nell'universo !
Un punto, sai, che non ruota mai intorno a me
un sole che splende per me soltanto
come un diamante in mezzo al cuore.
tu, tu che sei diverso, almeno tu nell'universo !
Non cambierai, dimmi che per sempre sarai sincero
e che mi amerai davvero di più, di più, di più...

ELISA

(TESTO : MIA MARTINI)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 18

Post n°18 pubblicato il 03 Agosto 2007 da vickylove73
 

IO : Buon giorno,tutto bene?
LEI: Vuoi saperne una divertente? Sono bloccata a letto con una cosa strana. Mi volevano mandare al pronto soccorso ma io preferisco aspettare il mio dottore che viene alle 3. Per niente emotiva sono! Un bacio. G.
IO : Cos'hai?Stai male con il ciclo?Senti mi sa che ti ha fatto male il negroni con quelle pillole americane.  Mmmmh !!!No vedrai,sarà qualcosa di meno grave. Ma ora come stai?Hai dolore?Emotiva,smettila che poi vedi che stai male e non va bene!

IO : Mi sento in colpa  … che si fa??? Mi fai preoccupare,ascolta ma c'è qualcuno li con te?Io se fossi a te avrei preso 1buscopan,ci soffro con queste cose e in quel caso è l'unico rimedio.E'difficile sai,ieri sera ho dovuto combattere con me stessa x non scriverti,x non pensare,ho fatto di tutto,poi alla fine stanotte ero inquieta da morire

LEI: Ma certo che è una stronzata. Non ti sentire in colpa. Tv mi fai solo bene. E poi magari e solo una contrattura muscolare. Stai tranquilla. Un bacio.

LEI: L'ho preso e non mi ha fatto un piffero. Non sono sola c'è un via vai di gente purtroppo. Oltre a R. passano di qui le persone con le quali lavoro che oggi mi devono sostituire , fra un po' tornano i ragazzi da scuola. Sto in mezzo a una piazza. Non ti dico come è facile scriverti.

IO : Dopo che hai visto la dott. Mi mandi 1messaggino x dirmi cosa ti dice?Lo so che non è facile scrivermi!Vado a pranzo con M.,ho 1mal di stomaco allucinante!Bacini

LEI: E' una colica renale o una colicisti. Mi ha fatto una puntura e ora il dolore sta passando. Devo fare analisi e ecografia domani. Comunque niente di grave si può risolvere senza problemi. Prendi qualcosa per il tuo mal di stomaco. Tranquilla. Un bacio

IO : Dopo aver saputo che stai meglio,sto meglio anche io!Non era 1attacco di gelosia,ovvero non lo so!Spero almeno,non credo. Xché se è così sono grave

IO : Se ti può interessare è da ieri sera che ho mal di stomaco,stanotte alle 2.37 mi sono svegliata e ho passato tutta la notte insonne!Mi sa che ci ha preso male...Che si fa in questi casi?

LEI: In questi casi, si vive. Nel bene e nel male è sempre una gran ricchezza per l'anima.                      Questo male stronzo non mi molla . Non vedo l'ora che arrivi la dottoressa.  G.

IO :  X il mio mal di stomaco dovrei prendere 1a medicina che in questo momento non posso avere...Vorrei dirti tante cose e non ho voglia di dirle con questo cell del piffero!Mi sento un pò 1leone in gabbia,non so nemmeno io come fare. Sono felice che ci 6,questo è importante.

LEI: ciao leone in gabbia. Ho l'impressione che abbiamo raggiunto una grande intimità tramite sms. Non so  se dal vivo siamo così brave. Su di me nutro seri dubbi. Buon riposo DORMI BENE. G

IO : Infatti ho deciso che boicotto gli sms!Dal vivo?Quando?Credo che dopo questi 2giorni non avrò +il coraggio di guardarti in faccia se continuiamo così!Se tu nutri dubbi sulla riuscita,perdo ogni speranza. Ma tu,pensi di volerla sul serio questa intimità? io ce la metto tutta,ieri eravamo a buon punto

IO : Come è andata al telefono?Meglio degli sms?Mi sembra che il ghiaccio si stia sciogliendo,non ero molto libera di parlare ci sono 2colleghi qui!Baci

LEI: Esame telefonico superato. Per me va bene domani quando ti liberi dal lavoro. Giovedì sarebbe stato più complicato anche per me. Forse ti devo spiegare la strada per arrivare. Un bacio. G.

LEI: Sono contenta che vieni domani. Al telefono forse ti sono sembrata strana ma avevo la sensazione che ci fosse qualcuno vicino. Non c'è un posto realmente al riparo in questa casa. Sei molto dolce quando dici che ti sono mancata. Anche per me è dura non poter comunicare liberamente. Un bacio a te Principessa. E serena notte G.

IO : Mi aveva preso 1attacco d'ansia!La paura vale anche xme!domani ti chiamo,quando puoi fai 1squillo,e appena stai bene e trovi 1attimo ci vediamo;sogni d'oro, V.

Lei : Ho una paura fottuta . I dubbi che ho non sono su ciò che sento,ma sulla mia capacità di non farmi schiacciare dalla paura. Ma non ti preoccupare,io ci sono. Non scappo. Bacio. G
IO : 'giorno!Sono leggermente agitata...Ora devo andare a fare la maestrina a quei 3personaggi,mi ci vorrà molta pazienza!Tu come ti senti oggi? Baci, V.

IO : Credo che verrò prima,ora vado a pranzo con M. e alle 14 parto di qua,mi fai preoccupare!Oggi prendiamo le analisi e poi ti porto dalla dot.e poi...Poi vediamo

LEI: Merda mi è tornato il dolore forte. La dot mi ha detto di prendere più gocce così mi passa. Ti aspetto ugualmente se non t'impressiona vedere un cadaverino. G.

IO : Ho provato a richiamarti ma il cell non è raggiungibile,non mi sembrava il caso di richiamare a casa. Mi sono stampata la strada da internet,ma qualche dritta mi sa che me la devi dare!Oggi mi 6mancata tanto,non scriverti è faticoso,sto ascoltando 1cd che ti ho fatto,chissà che ne pensi?!Mha!Baci


Nel pomeriggio alle 15.00 arrivo a casa sua … mi viene incontro bella come sempre, sensualissima e sinuosa …
Ciao …  un dolce bacio, sfiora le mie labbra!

Ti va di accompagnami a ritirare le analisi un secondo?

Si, andiamo.

Così l’ho accompagnata e ci siamo messe a parlare in macchina, l’imbarazzo era sempre alto; Una lunga chiacchierata sul suo rapporto con gli uomini, il padre dei due suoi figli e dell’attuale compagno, il suo più grande amore una donna avuta all’età di 21 anni e di un’altra donna , un’attrice famosa, con la quale aveva lavorato. Il discorso scorreva sui suoi amori ed IO ascoltavo in silenzio;

Mi prende la mano e mi dice : ecco perché ti ho detto che tu riapri un files della mia vita che io credo per sempre chiuso!!! Ma ora però sono felice che tu ci sei …

Ritirate le analisi, torniamo a casa sua.
Ad attenderci il più piccolo dei suoi figli e il suo compagno R. che io conosco benissimo.

Volevo sotterrarmi sotto la sabbia come uno struzzo.

Lei come me, ma entrambe abbiamo finto che nulla fosse.


Le do il cd e lo ascoltiamo, messo in diffusione in tutta la casa, anche gli altri ascoltano. Faccio amicizia nel frattempo con il ragazzino, 13 anni, mingherlino, un ballerino già a questa tenera età.

La giornata è trascorsa serenamente, il compagno va a casa sua ed io lei e i suoi ragazzi restiamo a cena da lei. Alle 22 vanno a letto, l’accompagno nella stanza dei ragazzi; Li salutiamo e risaliamo su nel salotto…

Siamo rimaste sole … la luce è soffusa, gli sguardi si incrociano, c’è silenzio, dietro un angolo del salone in piedi non ho resistito, vicinissime come eravamo, mano nella mano, ci siamo baciate…

LEI dapprima era consenziente, poi mi ha detto allontanandosi : scusami, qui non riesco, a casa con i ragazzi, con lui che può arrivare da un momento all’altro…!
Ed IO : perdonami tu, non ho resistito … dai accompagnami alla macchina…

LEI: non voglio che vai via!

IO : lo so, non vado via, vado a casa, ora è tardi e tu devi andare a dormire, lui è di fronte che attende di venire.

LEI: Va bene, hai ragione, andiamo.

Così mi ha accompagnata alla macchina e ci siamo sedute li a contemplare il cielo stellatissimo, l’aria tersa, rarefatta e pura … le nostre mani sempre insieme.
G., baciami ti prego, non resisto più … ho bisogno che tu lo faccia. Così lei, non parla e si avvicina, avvicina le sue labbra alle mie, dolcemente appoggiate e la lingua comincia a torcersi con la mia, un lungo e profondo bacio… si distacca lentamente, ora vai V.

IO : vado, vado… anche se l’idea di non poterti avere accanto mi brucia…

Rientro a casa, lungo tragitto da casa sua a casa mia , tutto il tempo per realizzare quanto accaduto, come accaduto e perché.

Sbaglio strada e non riesco a rientrare subito. Squilla il cellulare, è lei.


V. dove sei?
Sono quasi a casa,

Volevo sapere se eri rientrata;
Ho sbagliato strada e sto rientrando ora. Tranquilla, vai a dormire; Appena rientro ti mando un sms, ok?

Va bene tesoro, aspetto, non mi fare preoccupare.

Stai tranquilla, non mi perdo… non mi perdi.

Baci principessa, ti do la buonanotte, devo andare da lui, potrebbe essere che non posso risponderti, ma mandamelo lo stesso l’sms, almeno di ti leggo. Notte

Rientro a casa e le scrivo:
G., scusa se ti ho baciata, avevo voglia di te e non ho resistito ai tuoi sguardi ai tuoi sorrisi. Qui se vuoi c'è lo spazIO di cui abbiamo bisogno ma so che non sarà facile! Domani? Sarà dura non poterti accarezzare, vederti,ma sapere che ci 6mi aiuterà a stare tranquilla. Dolce notte,V.

LEI: Anche per me è stato bello. Anche se sento il bisogno di stare con te in una situazione più tranquilla. Così è tutto veramente imbarazzante. Vorrei poterci regalare uno spazio al riparo da tutto,solo così potremo veramente vivere ciò che proviamo. Ti sento sempre di più. Passa una dolce notte, Io farò lo stesso. Ti bacio. G.
IO : All'idea di averti accanto domani,sono già emozionata!Mi 6mancata e mi manchi e ciò mi rende viva e felice,mi fai stare bene. Non posso volere più di quel che già mi dai! Ti sento, ho i brividi e questo mi spaventa ma mi piace da morire. Ti porterò nel mio letto stanotte...Buona notte gioia
Lei : Buona notte tenera passionale avvolgente donna.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 17

Post n°17 pubblicato il 02 Agosto 2007 da vickylove73

Grazie a tutti del vostro caloroso affetto;
Oggi vi lascio tre sms scambiati con lei tra la notte del 30 luglio e il giorno 2 agosto.
IO:
Un anno fa finiva la nostra storia, ma oggi è più viva che mai, forte di mille emozioni e mille insegnamenti, dopo te...non mi sono +innamorata. Forse non ho voluto dare più a nessuno quello che in assoluto si può dare ad un solo amore. Notte. V.
LEI:
É molto bello sentirsi dire di essere stata amata così intensamente...ma anche doloroso...Ti voglio bene e non mi piace saperti insoddisfatta, vorrei immaginarti felicemente travolta dall'amore. Ti meriti amore passione e tanto altro di più. Forse ancora non è il giusto momento, ma arriverà ne sono certa. Un bacio. G. Sono tornata a Roma, gli spettacoli sono andati tutti molto bene. guarisci presto...non puoi fregarti le vacanze.
IO:
Ero sotto la doccia...trattasi al contrario di totale appagamento! Abbiamo parlato tante volte dell'amore assoluto, ma questo non è quello fisico, l'amore assoluto è quello etereo, mentale, cosa fa di un momento un ricordo? Le emozioni, i sensi, il vissuto! Qualsiasi persona vuole, che a me piaccia, mi può avere, ma fisicamente... l'anima, i pensieri, le parole e i gesti quelli sono stati già vissuti intensamente. Le vacanze sono solo posticipate, meta: B., la montagna è andata! Ciao principessa

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 16

Post n°16 pubblicato il 29 Luglio 2007 da vickylove73

Buonanotte a tutti ... perdonate la mia assenza!!!
In questo periodo tanti pensieri
sono tornati come lame a tagliare la mia anima,
scrivere non mi è molto facile.
Rileggere tutti gli sms che compongono la storia,
mi aprono una finestra sul dolore molto forte!
Mi chiedo, come si può provare tanto amore e
andare via così come ha fatto lei?
Come si fa scegliere il male, al posto del bene?
Come si fa a dire che non si ama più una persona,
solo perchè la scelta è dettata da uno stato di necessità
e non da quello che si prova?
Non pensavo dopo mesi,
di ritornare a pormi certe questioni,
che mi lasciano comprendere ancora quanto amore provo per lei ...
Buonanotte e dolce notte a tutti voi amici miei ... ai nuovi e agli affezionati.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 15

Post n°15 pubblicato il 26 Luglio 2007 da vickylove73
 

Lei : Sono in treno e sono partita. Miracolo è senza ritardo. Ho fatto un aperitivo con mio cognato prima di partire. Un negroni fortissimo. La testa mi gira. Buon viaggio anche a te. G.

Io :  Ho voglia di vederti, non mi incasina la vita. Oggi sono libera, da domani si ricomincia con il solito tramtram...Senti ma ti accompagno in macchina a Flaminio, è vicino! Dai evitiamo la metro,tanto sé il treno e partito preciso arriverà preciso!Buon viaggio

Lei : Non ho paura di arrivare tardi a Flaminio andiamo come vuoi.

Sono d’accordo per il calduccio della macchina. Fuori nevica e a Milano c'era un vento incredibile . Io sono in preda ai crampi del ciclo . Quindi, evviva la tua macchina super accogliente. G.

Domenica pomeriggio ore 17.30

La vedo in lontana arrivare con il trolley, mi cerca con lo sguardo, io esco dalla macchina e mi faccio vedere, così mi viene incontro (… molto imbarazzata ma felice …idem era per me)

Ciao, baci, come stai? Com’è andato il viaggio?

-         Sono stanca ma sono felice di essere tornata e soprattutto di passare un po’ di tempo assieme…

-         Andiamo, così ti porto al trenino a Flaminio

In macchina, l’imbarazzo era forte, ma tutto sommato eravamo talmente felici che sembrava che tutto il resto non esistesse.

Mi fermo al piazzale antistante la stazione Flaminio, cominciamo a parlare.

Sai V. questo nostro incontro mi riapre un file della mia vita che pensavo forse ormai chiuso … sono una mamma e ho un compagno, non immaginavo di essere ancora però vogliosa invece di altro.

Mi comprendi?

Certo G., solo che io non immaginavo nemmeno che tra noi potesse accadere, ma poi, cos’è che sta accadendo???

Dai … su!!!

Sto scherzando, sono solo imbarazzata di questa situazione e se tu mi dici che ti sta capitando qualcosa, questo mi preoccupa, perché non so cosa e come gestire questa situazione;

Per ora vediamo cosa accade V., poi se dovesse essere ce la vivremo nel modo migliore, ti ho portato un regalino da Milano, spero ti piaccia.

Apro il pacchetto e trovo all’interno una stilografica antica con tutti i pennini, bellissima.

Grazie G., veramente bella, come facevi a sapere che mi sarebbe piaciuta? Sono un’amante delle penne e pastelli, colori e acquerelli, ma non mi sembra di avertelo mai detto.

I miei hanno una cartolibreria bellissima a Milano, e a me piaceva tantissimo, ho pensato che tu fossi la persona giusta e con i gusti giusti che potesse apprezzare.

Ci sfioriamo le mani, ma l’imbarazzo è tantissimo …

Non ci siamo quasi mai guardate in faccia, eravamo troppo impacciate.

Peccato G.

Cosa?

Tra un po’ devi andare!!!

E poi quando ti rivedo? Con tutti i tuoi impegni sarà un impresa…

Stai tranquilla, ora vediamo! Un po’ di tempo si trova sempre vedrai.

Scende dalla macchina, io anche, l’accompagno al binario; Ci abbracciamo, le sue labbra sfiorano l’angolo delle miei, ed in quel momento non avrei voluto mai lasciarla andare.

Ora devo andare piccola principessa …

Ok! Va bene, ti lascio andare anche se …

Non dire nulla, ti prego , lo so.

Ci salutiamo, io mi dirigo alla macchina, lei è partita.

Mi tocco le labbra, pensando al suo dolce sfiorarmi …

Viaggiando in direzione casa, penso a cosa è accaduto e se il tutto sia vero.

Squilla il cellulare.

Io : Si, G. che bello che mi hai chiamata, volevo farlo anche io, ma non vorrei sembrati troppo …

Lei : Ascolta ti volevo dire, che va tutto bene, che devi stare tranquilla, io per prima sono spaventata è ho una paura sfottuta, di quello che ci sta capitando e non so se parò gestirla questa situazione, ma di certo so, che lo voglio …

Io : G. io anche ho paura, paura di farti del male, di rompere il tuo equilibrio familiare, ti sono piombata nella vita, come un fulmine.

 

Lei : direi che mi fai molto bene … lo voglio e te lo sto dicendo, ti voglio …

Io :  oddio, non ci credo! Non ci credo a quello che mi stai dicendo. Dimmi che sto sognando?!

Lei : ora devo mettere giù, il treno è in galleria e tra un po’ non ti sento. Ciao principessa

Alla follia e l’eccitazione, avrei voluto passare tutto il tempo con lei.

SMS

Io :  E' stata l'ora passata più rapidamente della mia vita. Troppo veloce La stilo è bellissima,la custodirò preziosamente. Conta molto x me !Sto ascoltando i tiromancino 'la descrizione di 1attimo' e in questo momento non poteva che esserci canzone +adatta...Wow! Voglio che tu sia serena, si hai dell'adrenalina in circolo va bene,ci vedremo quando potrai, ciò non significa  Che le cose cambino! Ora cercherò di fare la brava e di distrarmi dal pensiero di scriverti o altro. Buon rientro, ti bacio .
Non so se i pennini erano a corredo già della stilo o se li hai scelti tu, l'unica cosa che so è che sono pregiati e delicati come lo 6tu.

Lei : Ti sento molto e questo mi piace ma mi rende fragile e mi fa paura. Ti bacio anch'io. Ora sono arrivata. Cercherò di non pensare troppo. G.

Io : io so solo che in questo momento ti voglio e ti vorrei qui per baciarti e accarezzarti le labbra, sfiorare i tuoi seni ... scusa l'irruenza, ma ho voglia di te di tutto quello che è tuo.

Lei : comprendo a pieno, ti voglio anche io tantissimo, ma non so se è giusto se si può; il tuo giovane corpo dovrebbe cercare un corpo giovane e non me... io sono compiaciuta ma credi sia giusto?

Io : Ho voglia di te e di nessun'altra, voglio la tua pelle, il tuo odore, i tuoi umori, ti voglio G. Quando ti sto accanto l'adrenalina è a mille e mi eccito tutta. Significherà qualcosa? Non credi? E poi perchè ti sottovaluti? Hai un corpo statuario e perfetto ed essendo tu una donna matura, puoi soltanto insegnarmi l'arte dell'amore ...

Lei : nemmeno un uomo mi ha mai detto queste cose ... che bella che sei! Ti bacio G.

Io . ora ceno e crecherò di non pensarti almeno per 2 minuti. Ti fai viva tu?

Lei : si si... senza alcun dubbio. Notte principessa e stai tranquilla che ti darò tutto quello che tu desideri .

                                                                                            

... to be continue

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 14

Post n°14 pubblicato il 25 Luglio 2007 da vickylove73

Ciao tesori ... scusate la mia assenza ma non ho avuto molto tempo e sono stata via per un pò.

Vi lascio con questo divertente gruppo musicale ... provate a farli suonare :

Orchestrà

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 13

Post n°13 pubblicato il 19 Luglio 2007 da vickylove73
 

e fuori è buio

Ti ricorderò in ogni gesto più imperfetto
Ogni sogno perso e ritrovato in un cassetto
In quelle giornate che passavano in un' ora
E la tenerezza i tuoi capelli e le lenzuola
E no, non piangere che non sopporto le tue lacrime
Non ci riuscirò mai
Perché se sei felice
Ogni sorriso è oro
E nella lontananza perdonandoti ti imploro
E parlerà di te
È solo che…

Che quando non ritorni ed è già tardi e fuori è buio
Non c'è una soluzione questa casa sa di te
E ascolterò i tuoi passi e ad ogni passo starò meglio
E ad ogni sguardo esterno perdo l'interesse
E questo fa paura
Tanta paura
Paura di star bene
Di scegliere e sbagliare
Ma ciò che mi fa stare bene sei tu amore

Ho collezionato esperienze da giganti
Ho collezionato figuracce e figuranti
Ho passato tanti anni in una gabbia d' oro
Si forse bellissimo, ma sempre in gabbia ero
ora dipenderò sempre dalla tua allegria
Che dipenderà sempre solo dalla mia
Che parlerà di te
E parlerà di te
È solo che…

Che quando non ritorni ed è già tardi e fuori è buio
Non c'è una soluzione questa casa sa di te
E ascolterò i tuoi passi e ad ogni passo starò meglio
E ad ogni sguardo esterno perdo l'interesse
e tanto ti amo
che per quegli occhi dolci posso solo stare male
e quelle labbra prenderle e poi baciarle al sole
perché so quanto fa male la mancanza di un sorriso
quando allontanandoci sparisce dal tuo viso
e fa paura
tanta paura
paura di star bene
di scegliere e sbagliare
ma ciò che mi fa stare bene ora sei tu amore
e fuori è buio
ma ci sei tu amore
e fuori è buio

(Tiziano Ferro)


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 12

Post n°12 pubblicato il 18 Luglio 2007 da vickylove73
 

I giorni successivi alla sua partenza sono stati intensi e molto intimi, sembrava che ci conoscessimo da tanto ... (in effetti io e lei ci siamo conosciute a lavoro 1 anno e mezzo prima, ma ci siamo contattate soltanto dopo tanto, lei mi faceva degli squilli, ed ogni volta diceva di aver sbagliato, ma era sempre molto contenta di sentirmi ).

Io :  Ehilà, com'è andata la giornata con il tuo papà?

Lei : Ciao Principessa, io sono molto stanca e non ho molta voglia, vorrei staccare con tutti; sono una perfetta infermiera per mio padre… Raccontami di te

Io : Io bene,sono sempre su di morale, ho imparato a farmi scivolare addosso tutte le cose futili e incanalare le energie nel migliore dei modi, lo so che è pesante.  Hai bisogno di coccole in modo da poter avere le energie giuste x superare i meccanismi di cui parli.

Lei : Le coccole sono sicuramente sempre una buona medicina. Comunque non sono così grave come dico. E' principalmente un attimo di stanchezza e di fragilità. No problem! Baci. G.

Io : Allora la vacanza lontano da tutto e tutti è il miglior rimedio!
      Lo so che non 6grave ... problemi non ce ne sono e se me lo dici,
      ti credo. Baci.

Lei : Ma questa è una terapia telefonica! Chissà se ci sono controindicazioni?
       Comunque già mi sento meglio. G.

Io : Si ...! Leggere attentamente le istruzioni e il foglietto illustrativo,è 1medicinale usare con cautela...!
Bhè potresti assuefarti e quindi l'effetto non è immediato e ne avresti sempre più bisogno,come controindicazioni solo questa, associata a stati di eccitazione.
Ti può interessare il prodotto?

Io :  Sto dipingendo, ti farò 1quadretto, non in questo periodo xché devo terminare questo, ma appena termino ne comincio 1tutto x te! Quali sono i tuoi colori preferiti oltre i grigi e i neri?

Lei : Mi piacciono tutti i colori. E' l'armonia degli accostamenti che mi piace. Però se ti devo dare una preferenza...in questo periodo mi piace il viola in tutte le sue sfumature. Non sapevo di questa tua vena artistica. Grazie per il gentil pensiero. Ora non riesco a scriverti tranquillamente .mia madre si è svegliata e mi vuole.

Io :  Vai tranquilla dalla tua mamma!Ti farò qualcosa con il viola e le sue sfumature. Bhè credo non avendo conoscenza l'una dell'altra,di cose da scoprire ce ne sono tante,ci vuole soltanto del tempo. Notte notte

Lei : Buon giorno ... Qui va tutto bene. Sto diventando  una perfetta infermiera. Un po' kendy Kendy. Non so se ti ricordi questo cartone animato. Rende perfettamente l'idea. Un bacio, fai la brava,non far danni. Giu

Io :  Bhè kandy kandy lo vedevo quando avevo 4 o 5 anni:-),ma me lo ricordo bene!Cosa ti fa pensare che io possa fare danni?Io sempre brava,padrona...No danni io

Lei : Tu Brava??? Con cicì fate una coppia perfetta ... chissà che combinate assieme.

Cicì è il soprannome di una mia carissima AMICA COLLEGA .

Io : Ahahah, siamo spompate...esauste, o meglio io. Ma tu lo sai che significa sentire Cicì x tutto il giorno! Hai visto che ieri non ti ho somministrato nemmeno la terapia telefonica, ero tutta sua e mi ha distrutta. Arrivo a casa stramazzata. Xò meno male che c'è lei...

Lei : Questo è vero amore. Dove la trova Cici un'altra come te!

Io : Bhe allora quando rientri a Roma ? Se ti va ci vediamo, vengo a prenderti alla stazione e ti accompagno a casa.

Lei : Torno domenica con un treno che arriva alle 17.30 poi ho il trenino per C. N. alle 18.50.
Così, sono organizzata.
Per quanto riguarda Cici ti dico brava , proteggiti , non farti rimbambanire di chiacchiere. Bacio . G.

Io :  Io oggi parto, vado a N. ma domenica rientro; se ti va vengo a farti 1pò di compagnia fino a quando prendi il treno. Oppure non te lo prendi il treno e ti porto io, ma sempre se a te va, ti fa piacere e soprattutto se puoi e bla bla bla ...    

Lei : Mi rifiuto di farti venire fino a C. N. per accompagnarmi. Certo è che se anche tu arrivi alla stazione da N. alle 17.30 e hai voglia di perdere un po' di tempo con me tra Termini e Flaminio, mi fa sicuramente piacere...e bla bla bla. G.

Io : G. ti volevo chiamare prima, ma sono arrivata a N. poco fa xché Cicì anche oggi mi ha mollata tardi, erano le 19 ed ero ancora a Roma. X domenica volevo dirti che ci vediamo, ti accompagno a flaminio in macchina, non vorrei esseremi insidiata nella tua vita così all'improvviso da crearti problemi.

Non ho ricevuto risposta e mi sono detta, sicuramente sto prendendo una cantonata. Dopo due ore continuavo a sperare che mi rispondesse, alle 24 ancora nulla. Decido di andare a dormire quando alle 00.43 arriva un sms :

Lei : Avevo il cel spento. Ho fatto tutto un magheggio con mia nipote,  l'ho portata a teatro e ho mollato i miei a mia sorella . Lo spettacolo faceva veramente pena, ma almeno sono scappata e mi sono goduta un po' mia nipote. Ho acceso solo ora il cel. Scusa se è forse tardi per un sms. Ma tu pensi che se io mi sentissi insidiata da te non avrei trovato il modo di difendermi? Non ti preoccupare se mai avrò problemi sarò io la prima a dirtelo. Buona notte. G.

Io : Non dormivo, anzi pensavo che avessi preso male il mio sms ! E' che da sola in macchina con la musica e la stanchezza mi sono venute alla mente 1sacco di cose. Scusa, ero preoccupata di non arrecarti dei problemi, volevo che lo sapessi e via sms non sempre è facile comprendere le sensazioni. Notte dormi bene.

Lei : Io non so quali sono i problemi che tu hai paura di crearmi. Ti voglio dire però che do molta importanza al rispetto per le persone. Mi piace proteggere i sentimenti miei e quelli degli altri. Agisco seguendo l'istinto ma cerco di essere il più possibile riservata per non ferire nessuno. Non so se ti è chiaro quello che sto dicendo. Hai ragione tu, gli sms  sono facili ai fraintendimenti. In più io non sono per niente abituata a farne uso. Mi sto allenando però! G.

Io :  Ammazza, meno male che ti stai allenando! Scrivi di quelle cose che mi lasciano sempre piacevolmente colpita! G. , io non sono mai stata invadente con nessuno e invece con te mi è sembrato di esserlo stata. Questo intendevo dire. Del resto avresti potuto mandarmi a quel paese sin da subito, mi rendo conto che, se non l'hai fatto, vuol dire che ti fa piacere. Riguardo alla discrezione e hai sentimenti vale lo stesso x me. Guarda che nonostante io sia legatissima a Cicì, lei non sa nemmeno che io ti scrivo o che ti ho vista x accompagnarti,continuerò a non farlo! Non solo ma Cicì certe cose non le comprende proprio 

Io :  Cmq tu in questo momento fai parte della mia vita, ed in quanto tale, tutelo tutto quanto. Dalla persona ai sentimenti a tutto quello che rientra in questa sfera. Ma non è così grave la cosa,fidati. Mi fa soltanto piacere avertelo detto. Ma tu pensi di avermi scritto qualcosa che io abbia frainteso?

 

Lei : Tutto si può fraintendere, perché le parole stesse sono veicolo di fraintendimento. Visto che le comprendiamo mediate da un nostro punto di vista e bisogno personale . Anche io ho paura di non capire. Sono le azioni quelle che parlano di più. Solo le azioni e il tempo creano chiarezza. Importante credo che sia  anche il coraggio di parlare apertamente senza paure, ma non è facile. Un bacio. G.

Io : Buonanotte Signora, dormi bene! Ci vediamo domenica come concordato.

Il giorno successivo ci siamo sentite al telefono, lei dapprima imbarazzata ma felice, poi più rilassata ; Ci siamo dette un pò quello che c'eravamo scritte, solo che parlarsi a voce è molto più intenso ... eravamo coinvolte tutte e due.

La sua voce suadente e dolce, la mia spezzata dall'imbarazzo, siamo state più volte in silenzio, ma eravamo lì... Ci siamo salutate dicendoci che ci saremo sentite.

La sera verso le 21.00 altro suo sms :

Lei : Servizio informazioni tim in camera? Aiuto !!!  Ho chiamato il 119, ho parlato con un ragazzo, mi ha fatto diverse proposte. Mi ha parlato sia della ricarica che dici tu, sia di un'altra tariffa. Se spendo 25 euro al mese pago 9 cent al min. E anche gli sms sono poco costosi. Bo! Comunque mi ha detto che la tariffa che ho ora è la più cara. Ora ci penso e poi decido. Tu che pensi? Porta pazienza. Lo so che in queste decisioni sono una frana. Grazie però di aver pensato d'informarti per me. G.

 

Ci siamo sentite un secondo al telefono, dopo una lunga spiegazione tecnica da parte mia e sembrava avesse capito :

 

Lei : Bene perfetto non ho capito un ciufolo. Magari mi prendo un'insegnante di sostegno. Non ti affannare, forse se me lo spieghi quando ci vediamo è meglio. Magari mi fai dei disegnini. Perdono!

 

Io : Senti mi fai morire dal ridere, scusa sono entrata troppo sul tecnico. Ascolta secondo me ti conviene fare quella che dico io che ti ricarichi da tutti. Ma il surimi o il sushi 6andata a gustarlo? Io prima mi sono vista x 1aperitivo con 1amica e ho preso il diluvio

Lei : Il pesce crudo me lo sono mangiata eccome. Era fantastico Ma non mi ha fatto diventare più intelligente. Ora sono nuovamente al mio posto d'infermiera.

Io : Ti ho disegnato 2 segnalibri con gli acquerelli, spero che ti piacciano. Visto che mi hai detto che ti piace leggere. Sono tutti schizzati a penna e poi colorati con i pastelli ad acquerelli. Fighissimi, devo dirti che mio fratello li ha visti e li voleva,ma gli ho detto che glieli farò.

Lei  :  Tuo fratello si attacca! Il segnalibro è mio e me lo gestisco io! L'unica cosa non vorrei diventare troppo viziata. Attenta che si inizia da un segnalibro e poi non si sa dove si va a finire. Grazie. Son lusingata dal tuo pensiero.

 

Io :  Si si mi piace viziarti...Non ha importanza dove si va a finire,anzi...Devo anche farti il quadretto,ma qui non avevo il materiale. Questi sono stati creati con mezzi di fortuna! Senti mi sa che sto prendendo 1a dipendenza da te e poi non so se riuscirò più a farne a meno!!! Cazzo...Gran casino pure questo

Lei : ...Hai detto bel casino...?!?    l' importante è che sia 'bel'.  Non voglio fare giochi di parole, ma sono anch'io un po' stordita...e non so che dire. Ti mando un bacio. Buona notte. G.

 

Io :  Non dire nulla. Sarà sicuramente 'bello' qualsiasi esso sia .Notte G. ti bacio ...

Così la storia comincia e le sensazioni / emozioni erano continue ...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

... Sognami

 
 

Ultimi commenti