stella che brilla

mio figlio

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Laura.f_2007lennon927rosina73lecosechennsaimariomancino.mgiorgiobrignodaniscxdulcinea_1arjentovyvopetraccantonellaiannina84carlo.9580luise171d041007vilandra89
 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 

 

« io, lui e il nostro bambinoQUANDO SI DICE FESTEGGIARE...... »

19ma settimana.....

Post n°184 pubblicato il 17 Dicembre 2009 da rosina73

.....ovvero 4 mesi e mezzo...... ovvero metà percorso.....miiiiiii come vola il tempo.....

19 settimane passate tra ansie e piccoli dolori causati dalle notizie che via via ci davano i dottori.....

Abbiamo iniziato scoprendo che io sono l'unica donna tra mille ad aver contratto la toxoplasmosi in periodo periconcezionale (visto che parolone???? ^_^);
praticamente, sembrerebbe che mi sia presa questo virus, dopo il concepimento...
le altre donne si dividono tra quelle che lo hanno preso prima, quindi sono diventate immuni, e quelle che non lo hanno preso affatto, e allora ogni mese sono obbligate (tramite un prelievo di sangue) a controllare di non averlo ancora contratto....

Il toxoplasma, purtroppo, è asintomatico per le mamme ma se malauguratamente il feto dovesse essere contagiato, le conseguenze sarebbero gravissime..... si potrebbe rischiare l'aborto, oppure il bambino, una volta nato, potrebbe avere complicazioni fisiche (cecità, sordità, malformazioni.... )

Per scongiurare questi pericoli, sono obbligata a prendere tre antibiotici al giorno, ma francamente me ne frego, l'importante è proteggere il mio cucciolo......

Il secondo problema si è presentato quando il mio ginecologo mi ha suggerito di fare degli accertamenti, per assicurarsi che il bambino non fosse affetto dalla sindrome di down.

Inizialmente mi ha prescritto un semplice prelievo di sangue e, ovviamente, il risultato è stato catastrofico...
il rischio che il bimbo fosse malato era altissimo!!!!

Io e il mio compagno siamo entrati nel caos.... non capivamo più nulla!!!! come mai queste situazioni capitavano tutte a noi!?!?!?!?!
Insomma, ci sono donne che praticamente fanno figli senza accorgersi di essere incinte... ci sono addirittura quelle che buttano via la propria creatura... e fanno gravidanze perfette.......
Invece, noi che lo vogliamo con tutta l'anima, dobbiamo sopportare tutto questo?????  Non ci sembrava giusto!!!! 

Comunque... dopo esserci consultati col ginecologo, in tutta fretta, abbiamo prenotato l'esame che più temevo.... l'amniocentesi!

Questo esame è molto invasivo:
vanno a prelevare un po' di liquido amniotico dalla placenta, tramite una puntura fatta nella pancia della mamma (con un ago tra l'altro che a vederlo mette i brividi!!!!)

Visto che la placenta viene bucata, c'è il rischio che la sacca si rompa e che il liquido amniotico fuoriesca, a quel punto l'aborto è quasi scontato... oppure c'è il rischio che ci siano delle infezioni causate dai germi trasportati da una siringa non sterile o magari presenti nel punto in cui viene fatta la puntura... e anche in questo caso può verificarsi un aborto.... insomma io ero contrarissima a fare l'esame ma non potevo non farlo!!!  

La nota positiva è che non ho dovuto pagare il ticket, visto che ho abbondantemente superato i 35 anni di età!!! (400 eurini mi sembrano un po' eccessivi!!!!!!)

Tempo di attesa per l'esito: 20 giorni....
e anche in questo caso, lo stress è stato notevole.... soprattutto per il mio Lui....  io, invece sono un po' più ottimista, o forse cerco di non agitarmi per non agitare la mia creaturina, sta di fatto che lui passava il tempo a pensare le cose peggiori e io passavo il tempo a cercare di tranquillizzarlo .....che tempo sprecato!!!!!! :-) 

Ringraziando il cielo, adesso iniziamo ad avere i risultati di tutte queste analisi fatte, e iniziamo ad avere le certezze che il bimbo è sano!!!!

Attraverso l'amniocentesi abbiamo scoperto che il bimbo è MASCHIO.
Attraverso le varie ecografie abbiamo visto che ha già un caratterino niente male.... ci fosse mai una volta che sta fermo al suo posto.... questa mattina (ennesima ecografia) si è intestardito a non volere che la dottoressa lo misurasse... si è messo a testa in giù e pure di spalle e quella povera donna ha dovuto combattere non poco per farlo rigirare.... mi che fastidio.... lei premeva su vari punti del mio addome e io quasi mi facevo la pipì addosso....
Alla fine comunque ha vinto la dottoressa.... ha fatto tutte le sue rilevazioni... anche se ci ha impiegato quasi un'ora... Il mio bimbo adesso pesa circa due etti... vi immaginate?????

Le prossime visite sono previste per metà gennaio... ringraziando il cielo riusciamo a passare le feste di Natale serenamente..... e speriamo che il mio piccolo diavoletto non ci faccia altri brutti scherzi......

a proposito.... abbiamo deciso che si chiamerà Attila..... ^_^

ripeto,

A come Atrocità,
T come Terremoto 
T come
Tragedia
I come Ira di Dio
L come Lago di sangue
A come Adesso vengo lì e ti faccio........'na faccia tanta

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/vivilavita/trackback.php?msg=8151441

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
chiaracarboni90
chiaracarboni90 il 31/03/11 alle 12:50 via WEB
Anche io mi sono presa la toxoplasmosi, che pizza! Un bacione, Chiara.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: rosina73
Data di creazione: 09/10/2006
 

FACEBOOK

 
 

immagine

NON ODIARE MAI CHI HAI AMATO, POTREBBE ESSERE UN ODIO TROPPO PIENO DI AMORE

 

In tutto c'è una morale, basta trovarla.

Sorridi anche quando sei triste perché più triste di un sorriso triste è la tristezza di non saper sorridere

 
 

 

"Come é nobile chi,
col cuore triste,
vuol cantare ugualmente
un canto felice,
tra cuori felici".....
Kahlil Gibran

 

immagine

L'amore è di tutte le passioni la più forte
perchè attacca contemporaneamente la testa, il cuore e il corpo.