Creato da Web_London il 15/04/2015

L'ora di follia

Come l'istinto quando si impone e la verità diventa brutale

 

« Diana - "Parole che non...Con il cuore in gola »

"I love my Sicily" di unafatastrega

Post n°242 pubblicato il 05 Maggio 2016 da Web_London

 

Ed oggi, direttamente dall'ufficio "turismo" della Sicilia, arriva veloce Fatastrega e la sua Sicilia! ... ^__^
A leggerlo e a sentire il pezzo che ha scelto, (scelta azzeccatissima), ti verrebbe davvero voglia di mollare tutto all'istante prendere il primo aereo e di andare a mangiare una granita fatta come si deve in riva al mare!

A lei il Blog
(e ne faccia quel che vuole)

...

I love my Sicily
di unafatastrega

 

 

Ieri ho trascorso una giornata stupenda visitando (dopo averli visti diversi anni fa e solo di passaggio) due paesi della provincia siracusana molto apprezzati: Portopalo e Marzamemi.
Un paio di giorni fa un amico mi aveva proposto una giornata spensierata , all'insegna del " partiamo e ci fermiamo dove ci vien voglia ".
Avete fatto caso come ormai si passano giornate di festa solo se programmate passo dopo passo dalla colazione al rientro? Si deve prenotare il pranzo altrimenti si rischia di non trovare un tavolo. Si devono contattare gli amici e aspettare anche giorni prima che diano risposta e adesione.
Magari si deve cambiare programma diverse volte per questo o quel motivo.

È capitato, e capita, anche a me naturalmente e non è poi cosi grave.
Ieri però sono uscita di casa con quella leggerezza del non avere orari e obblighi. Mi sentivo cosi spensierata che tutto sembrava possibile e piacevole.
Si parte a metà mattina.
Lui passa a prendermi con un sorriso immenso stampato in faccia. Si vede che ha proprio voglia e bisogno di un giorno di relax.

Fa caldo oggi e c'è molto vento (anche troppo direi) ma questo non sarà mica un problema anche se il mio orecchio è reduce da una bruttissima otite . Armati di macchine fotografiche siamo in viaggio verso la prima tappa e non avendo idea se avremmo pranzato in questo o l'altro paesino.
Ricordavo vagamente un castello, o costruzione simile, e non volevo perdere occasione di fotografarlo.

Lui è tranquillo, sa che quando usciamo insieme non ci stressiamo per nulla. Dopo aver attraversato campi e vigneti e tantissime serre intravediamo il mare , azzurro e mosso, uno spettacolo.
Piccola sosta per un succo di frutta in un bar e poi via a fotografare.
Quando sono in queste situazioni non mi scoraggia un cancello, o un arbusto. Aggiro ogni ostacolo per avere la posizione migliore allo scatto.
Lui mi guarda e sorride. Credo sia fermamente convinto che io sia leggermente folle (non posso biasimarlo e nemmeno smentire).

Lo so che si diverte e questo mi fa sentire meno in colpa ;)
Siamo già in macchina per raggiungere l'altro paese, e più precisamente un borgo di marinai diventato un luogo ricercato dai turisti che vogliono respirare le atmosfere siciliane e per noi isolani invece per godere qualche ora lontano dal frastuono cittadino.
Per tanti anni questo borgo era rimasto abbandonato a vantaggio della spiaggia sempre molto amata.
Ma da un decennio circa, come per magia , i vicoli si sono colorati di ogni sorta di fiore ed erba aromatica, che nei vasi traboccanti vestono le stradine in pietra lavica. Vecchi tavoli in legno usurato e sedie tinteggiate di azzurro e di rosso invitano ad una sosta.

Vasi di terracotta decorati con scene delle nostre leggende o con ghirigori di ogni sorta abbelliscono la piazzetta davanti alla vecchia chiesa.
Ed è tutto un via vai di gente curiosa, donne in abiti colorati e leggeri quasi a corteggiare questa primavera, uomini con cappelli di paglia e occhiali da sole , bimbi in calzoncini liberi di giocare senza il pericolo delle automobili.
Ogni fascia di età qui si mescola alla perfezione. Bande di ragazzi allegri e festosi, alle prese con cori e canti con immancabili chitarra e tamburello. Famiglie con amici al seguito.
Gruppi di turisti incantati dal mare azzurro tendente al verde, dalle piccole case riadattate a locande o da barche in disuso sulla spiaggia, alcune lasciate lì ai capricci del sole e del vento. Altre riverniciate e diventate fioriere, o espositori per barattoli di conserve o liquori tipici, o solo oggetti del ricordo pronti ad essere immortalati in centinaia di foto.

Abbiamo dovuto chiedere in diversi posti prima di trovare un posticino delizioso, una quindicina di posti a sedere.
La cucina a vista, pochi piatti nel menù, praticamente sembravamo ospiti a pranzo di una famiglia del posto :)
Una gioia per gli occhi questo luogo , nella sua immensa semplicità incanta e cattura.
Si beve e si mangia , si rimane a chiacchierare, si aspetta il tramonto e la notte che profuma di mare.
Piatti tipici a base di tonno e pescespada, pane casareccio condito con olio e origano, grigliate di pesce, sapori persi nel tempo serviti nei tipici piatti di ceramica colorata (qui sono quelli dei nonni e dei bisnonni, e non riprodotti tali e quali)
Dolci a base di carrube e fichi d'India, senza dimenticare le granite di ogni gusto.

Qui ogni cosa ha una storia, una vita, un significato.
Vecchi lumi che rivivono come lampade appese al contrario ai soffitti, quadri che sono ante di vecchie finestre o porte, con le serratura ricamate di ruggine.
Qui si respira poesia ad ogni passo. Puoi parlare col pescatore e col cuoco del cibo che hai assaggiato. Lui esce dalla cucina e chiacchiera con te appena ha un attimo libero, o sistema la barca e ti racconta di come era pescoso il mare ai tempi che furono di suo padre.
Ho cercato di catturare piccoli gesti e oggetti, viuzze e finestre.
Ma nulla sarà bello come le emozioni che ho vissuto. Io che sono siciliana mi son sentita così, e quelli che vengono fa fuori cosa provano? Ecco ne ho visti tanti, rapiti e curiosi.
Terranno nel cuore questo posto per sempre.
Ne sono certa e ne sono orgogliosa.

I love my Sicily


Il Blog di fatastrega è:

INCANTO E POESIA


...

 


Roy Paci & Aretuska
Ciuri Ciuri

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/weblondon/trackback.php?msg=13397393

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
nadiaemanu
nadiaemanu il 05/05/16 alle 16:44 via WEB
Orpo ... sai che intanto che leggevo sentivo gli odori, i profumi e il chiacchericcio ... a me piacciono i posti poco frequentati, dove puoi scoprire le storie vere, dove le persone sono semplici, si fermano a parlare anche dei loro ricordi, ti rendono partecipe anche se non ti conoscono :-) Così è la gente del sud Gente generosa Buon pomeriggio fatastrega :-)
 
 
unafatastrega
unafatastrega il 05/05/16 alle 20:39 via WEB
Ciao e grazie. Ho cercato di farvi davvero " vedere " questo luoghi a me così cari. Sono felice di esserci in parte riuscita. La semplicità della mia gente è stata di ispirazione Buona serata :)
 
NoRiKo564
NoRiKo564 il 05/05/16 alle 17:48 via WEB
A riprova che l'Italia, ma soprattutto il sud ha tra le mani una miniera d'oro che ben sfruttata risolverebbe ogni problema di occupazione ed economia. Siamo uno dei paesi più belli e vari in fatto di bellezze naturali, culla delle arti, custodi della storia...e non riusciamo a far fruttare questi talenti... Non l'ho mai vista la Sicilia...ora ho un motivo in più per venire...
 
 
unafatastrega
unafatastrega il 05/05/16 alle 20:43 via WEB
Quanto hai ragione Noriko . Credo che ogni regione abbia delle bellezze incredibili . E poi il colore del mare e il profumo della bella Italia fanno il resto . Semmai verrai in Sicilia , dalle mie parti, fatti sentire ;) un sorriso e buona serata
 
oltre.lo.specchio
oltre.lo.specchio il 05/05/16 alle 17:54 via WEB
"partiamo e ci fermiamo dove ci vien voglia..." credo siano i viaggi più belli, senza programmmi e senza meta..hai narrato magistralmente..colori, odori, immagini..a momenti ero lì in quella stanza a chiacchierare con l'oste...la Sicilia è uno dei posti in cui vorrei andare..spero presto:))
 
 
unafatastrega
unafatastrega il 05/05/16 alle 20:46 via WEB
Buonasera anche a te. Quando è possibile spostarsi cosi, senza troppi schemi, è davvero entusiasmante . Estendo l'invito già fatto. Se ti trovi nella mia bella isola ti offro una granita, o un bicchierino di Malvasia . Grazie per i complimenti .
 
diamantiinnote
diamantiinnote il 05/05/16 alle 19:04 via WEB
vorrei esser lì .......
 
 
unafatastrega
unafatastrega il 05/05/16 alle 20:47 via WEB
Se ci fai un pensierino....io ci sono !!! ^__^ lieta serata
 
peppe_randazzo2015
peppe_randazzo2015 il 05/05/16 alle 21:20 via WEB
Anch'io vorrei esserci, con una persona a me Cara,anzi carissima e..... Chissà forse a settembre quando scendo:):) buona serata Fatastrega e grazie di avermi fatto sognare nel leggerti e vivere immaginando bei momenti. Peppe
 
 
unafatastrega
unafatastrega il 06/05/16 alle 14:09 via WEB
Tu sai quanto è bella la Sicilia di cui parlo. Conosci i colori e i profumi di questa terra meravigliosa , a che se per certi versi maltrattata. Hey ragazzi vedo che la lista si allunga. Prendete il numerino sennò come faccio? :P buon pomeriggio
 
EMMEGRACE
EMMEGRACE il 05/05/16 alle 23:01 via WEB
Sai, che mentre leggevo immaginavo di stare anch'io lì? Una descrizione vivida, brava alla Fatina :-) E poi Ciuri ciuri ciuriddi tuttu l'annu....Dice così? Lo ricordo vagamente...
 
 
unafatastrega
unafatastrega il 06/05/16 alle 14:10 via WEB
Si bravissima ;) proprio cosi. Lieta di averti fatto " vedere " un po della mia terra. Buon pomeriggio !!
 
fuoco.e.cenere
fuoco.e.cenere il 06/05/16 alle 08:20 via WEB
Ho visto il blu, il bianco, l'azzurro e soprattutto quella fantastica tavola imbandita. Se prendo un aereo ora per l'ora di pranzo potrei essere lì :-)
 
 
unafatastrega
unafatastrega il 06/05/16 alle 14:12 via WEB
Dimmi a che ora arrivi, vengo a prenderti in aeroporto. E buon appetito a noi ^__^
 
u_m_a_n
u_m_a_n il 06/05/16 alle 08:36 via WEB
La Sicilia (mio parere personale) è una delle regioni più belle d'Italia. È ricca culturalmente, clima caldo, grande tradizione culinaria, mare splendido...
Tra Sicilia e Toscana non saprei quale scegliere. Forse la Toscana, ma solo perchè ci sono nato e ci vivo, anche se ho origini siciliane (ma guarda un po').
Ok sono di parte, lo ammetto.

ciuri ciuri ciuri di tuttu l'annu
l'amuri ca mi dasti ti lu tornu
Come se potesse essere restituito davvero...
Che poi, sia chiaro, è una tra le canzoni popolari siciliane più conosciute insieme a Vitti na crozza, ma di sicuro non è una canzone d'amore... ^__^
Brava Fata... Un ritorno alle origini... E questa estate ho proprio in mente un tour dalle tue parti...
Saluti... UomoMessoANudo
 
 
unafatastrega
unafatastrega il 06/05/16 alle 14:17 via WEB
Io invece ho in progetto ( e in programma ) di venire a visitare la Toscana. Non conosco la vostra regione e credo che a bellezze d'arte state messi alla grande anche voi. Il cibo lo assaggero' con curiosità e mi immergero' nei paesaggi splendidi (con la mia inseparabile reflex) Riguardo ai due brani di cui hai detto è verissimo CGE non parlano d'amore ma identificano subito la Sicilia . Se vi organizzate per lo stesso periodo facciamo un giro tutti insieme. Un sorriso a te .
 
moon_I
moon_I il 06/05/16 alle 08:52 via WEB
...che dire, mi hai fatto sicuramente venire voglia di vederla questa Sicilia, ho visto i colori, sentito i profumi, l hai descritta in modo perfetto con tanto amore :))... Brava Fata...buona giornata...
 
 
unafatastrega
unafatastrega il 06/05/16 alle 14:19 via WEB
Ciao Moon, ho cercato di mandarvi un 'istantanea di una bella giornata per me insieme a un caro amico... e a quanto pare ci sono riuscita. Ne dono molto felice ! ;) un sorriso per te
 
Estelle_k
Estelle_k il 06/05/16 alle 10:01 via WEB
Finora..sono scesa nella tua meravigliosa isola una sola volta...ed era un periodo molto particolare della mia vita. Prenotai 15gg di vacanza da sola e presi l'aereo. La località è vicino a Catania e quindi visitai solo quei dintorni. Penso spesso di ritornare per vedere altro, perchè sò che molto e tanto altro c'è da vedere; leggerti ora con le tue descrizioni così vive altro non fà che rinnovarmi questo desiderio...guardando anche anche quei Fiori che per tutto l'anno ti ridonano l'amore che dai...Bellissimo post Fata cara:). Buon venerdì ^_^
 
 
unafatastrega
unafatastrega il 06/05/16 alle 14:23 via WEB
Cara Estelle sono contenta che conosci almeno qualcosina della mia terra . Come tutte le regioni ha tanto da offrire, dai monti al mare alle coste, e alle città storicamente affascinanti .Abbiamo ricchezze di ogni genere e spesso ce ne dimentichiamo. Ti aspetto :) buon pomeriggio
 
neimieipassi
neimieipassi il 06/05/16 alle 22:26 via WEB
Che voglia che mi hai fatto venire di prendere un aereo e bussare alla tua porta... ma lo farò, e spero davvero presto :) Il tuo scritto è fantastico, davvero riesci a trasmettere profumi e colori della tua bellissima isola. Grazie :)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

peo1974Estelle_kalfonsomarrazzo59andrix110367je_est_un_autrelisa.dagli_occhi_bluamistad.siemprerealcarslascrivanaLequi_libristacassetta2NoRiKo564nadiaemanuUSAGA1
 

_____________________________

 
 

_____________________________