Onde

gioia

Sei mare? O che altro?

Tutto questo che mi succede è evocare?

Non è forse la percezione della fragilità, l’inconsistenza del momento?

Grandi onde, rumore e schiuma, felicità e malinconia, speranze e sogni, su un mare agitato e inquieto, più fondo, immensamente più profondo, che minaccia di travolgere l’interiorità. Le onde sono del mare, ma le onde, anche quelle grandi, passano, il mare resta, la mia realtà sei tu. Sento ancora il tuo profumo, sovrasta il tempo.

§

 

Ondeultima modifica: 2020-04-09T22:25:04+02:00da Nous_Spirito

8 pensieri su “Onde

  1. un divenire nell’onda metafora del tempo che incide i sovrasta, ma i profumi restano, sono quelli della nostalgia che incalza, sono quelli della vita ancora da vivere

    • ..I profumi restano e non è sufficiente respirare per carpirne tutti i segreti, navigano nello spazio e nel tempo, al vento, e il libro di bordo impaginato di salsedine e salmastro..
      Grazie Anima_on_line..

  2. Le onde del mare corrono alla pietra con voce antica
    come antico fu il primo sospiro d’amore
    le onde del mare non cessano mai: Non è nell’impeto di un’onda anomala che si cela l’amore, essa fa paura e affonda anche le navi più grandi..è nel suo dolce moto perpetuo, che scava inesorabilmente nel profondo, fino ad erodere le incertezze più dure e arrivare al cuore…

    • E anche allora il respiro del mare ha lenito il sospiro d’amore e l’onda è sempre lì, nel suo atto eterno a rinnovare e perpetuare il sentimento. Ogni sentimento racconta una storia, fatta di piccoli gesti, di quotidiano, di parole, ma soprattutto di emozioni, il mare aiuta a fare respirare anche il cuore..

    • Manca anche a me, tanto. E l’impossibilità, in questo periodo, di non poter andare, me lo fa mancare ancora di più. L’azzurro, che diventa verde, che non stanca mai, così intenso da non poter essere riprodotto neppure dall’immaginazione, scrigno di pensieri leggeri, ma non inconsapevoli.. E poi la lucentezza, i profumi, il vento, le rocce, i gabbiani. Luogo ideale per la mia mente, senza soluzioni definitive, ma con la certezza che ogni cosa si placherà nell’azzurro. Grazie BelCuore..

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).