Giovanni Terzi e il dramma della sua malattia: rischia di dover fare un trapianto di…

Giovanni Terzi è un giornalista famoso, compagno di Simona Ventura,  che sta passando un periodo molto difficile perchè ha recentemente scoperto di soffrire di una rara malattia genetica che sta compromettendo i suoi polmoni: “Dopo una serie di analisi ho scoperto di avere una malattia genetica che ho ereditato da mia madre. Fino ad allora non ne sapevo nulla, a un certo punto si è accesa e ha iniziato a uccidere la respirazione e il mio polmone. È una malattia degenerativa che devo curare con medicine, che però mi hanno creato altri problemi tra cui il diabete. Ho avuto un momento molto duro. Ho affrontato tutto con Simona, poi è partita la speranza. Sono convinto che riusciremo a evitare di arrivare al trapianto di polmoni. Sto facendo di tutto per evitare alcune cose, come di andare in giro con l’ossigeno. Spero di farcela.
Ogni mese vado in ospedale e mi danno la terapia, sono cure monoclonali e possono dare complicazioni fastidiose, ma io non ho avuto nulla, se non le avessi tollerate sarebbe stato un problema. A dicembre mi diranno se queste cure riescono ad arrestare la malattia o se bisognerà fare un possibile trapianto
“.

Del suo rapporto con Simona Ventura, sono insieme da tre anni, ha poi detto:  “Simona ha ridato progetto alla mia vita, ha dato senso a tutto. Facciamo fatica a staccarci, stiamo così bene con i nostri ragazzi. Nella malattia mi è stata sempre vicino, come una roccia. Ha tenuto botta sempre. In alcuni momenti mi ha fatto capire la sua preoccupazione, ma lei riesce a sedarmi, non a farmi aumentare le paure”

Ha fatto bene a parlarne, sicuramente può aiutarlo, piuttosto che fingere di non avere niente, che ne pensate?

giovanni terzi

Giovanni Terzi e il dramma della sua malattia: rischia di dover fare un trapianto di…ultima modifica: 2021-09-15T10:10:36+02:00da annawintour0

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.