SIT

Nomen Omen si usa quando ci si riferisce ai nomi delle cose del mondo e ai nomi che sono appropriati alle cose  e alle persone cui appartengono; al loro destino indicato dal nome.  Lo zero stavolta “F” è come  nella locuzione latina  “di nome e di fatto” f  perchè come tutte le azioni che richiedono cura assidua – come una semina e le sue stagioni – sono impegno e fatica, motivo per cui f è anche Flower: fleur cire le HOYA;  sbocciare nell’impresa o reggere alla tirata di questi numeri come di tappa in tappa ha faticato Paola Gianotti l’apripista del Giro d’Italia che Sit ha avuto piacere di incontrare, conoscere ed ospitare.
Senza dubbio le energie spese dall’ultracycler sono di ordine sportivo e propositivo nell’intento di sostenere la sicurezza del ciclista su strada.
Esiste un’altra “fatica” detta “stanchezza cronica”, è sintomo e malattia stessa della Fibromialgia, una patologia che colpisce in percentuale  maggiore  le donne  e che ancora non è riconosciuta dal S.S.N. Cercheremo di fare il punto del problema e i benefici di una legge per la tutela di questi malati per i quali anche solo parlare  può equivalere  a uno sforzo immane.
Fatica ancora come rintrecciare strisce di mappe e carte stradali come gli antichi intrecci ai telai,  per ricombinare in un opera contemporanea il senso di pellegrinaggi   racchiusi nella forma del Cuore: Fabio Masotti artista usa questa cifra stilistica, password cuore, iconograficamente riconosciuta da tutti per analizzarne  i contenuti più profondi e risvegliare la sacralità che è in ognuno di noi. Masotti espone con Ferdinando Gatta, Carlo Marchetti e Paolo Romani al secondo EXPOSIT Arti in Transito ROMA A.M.O.R Art Moves Over Rome a Frascati dal 29 giugno al 28 luglio. Un evento dedicato a Roma e all’amore per la ricorrenza dei S.S Pietro e Paolo, nel gioco di parole palindrome e acronime, le Arti muovono sulla città eterna  reinterpretandola.
L’’argomento principe resta coronato da innumerevoli altre “F” come  Frascati e paesaggio.  “Le parole ai progetti  di Franco Zagari”.
Le revisioni del Vino di Sandro Fracasso sui Vitigni greci per gli appassionati di storia dell’enologia si completano in questo numero per lasciare spazio alla ricerca sui Vini della Maremma, “I Vini della Fatica” Le grandi Opere nelle tre Maremme   parte I che  si concluderà nella prossima uscita di settembre con “Maremma amara: Gli avventizi in Maremma” (parte II e conclusioni).

LIBAGIONI,  rubrica di spazio creativo, infine sarà occupata da Sasha Vinci e conterrà l’intervista all’artista in occasione della sua performance newyorchese  A Human Flower Wall con copertina dedicata al progetto dell’artista di Scicli. In chiusura  I Titoli di Coda dedicati al  menu  AROMA DI ROMA de NA FOJETTA.

SiTNews feel

SIT LO ZERO STAVOLTA “F” di Flower …ultima modifica: 2019-06-27T10:59:48+02:00da Dizzly