Giornata del contemporaneoUna diciassettesima edizione che torna in presenza con l’apertura gratuita al pubblico degli spazi mantenendo la modalità ibrida online e offline per favorire la partecipazione di più realtà possibili, promuovere e far emergere la rete del contemporaneo nazionale e internazionale dal 6 all’11 DICEMBRE 2021 la GIORNATA DEL CONTEMPORANEO | ITALIAN CONTEMPORARY ART esce ancora unavolta dai confini del nostro Paese: grazie alla collaborazione con MiC e MAECI si rafforza la rete di cooperazione con tutte quelle realtà istituzionali che divulgano e sostengono l’arte contemporanea italiana all’estero.

La grande manifestazione promossa da AMACI-Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, da diciassetteanni coinvolge musei, fondazioni, istituzioni pubblichee private, gallerie, studi e spazi d’artista per raccontare la vitalità dell’arte contemporanea nel nostro Paese.

L’iniziativa avrà come fil rouge il tema del performativo in riferimento non solo all’esperienza della corporeità del performer sulla scena, ma soprattutto all’urgenza di ripensare nuove dinamiche di interazione con il pubblico attraverso la condivisione dello spazio. Il tema del “performativo” è stato individuato per la sua capacità di essere catalizzatore e attivatore di relazioni e azioni che possono generare nuove forme di coinvolgimento di pubblici e aumentare l’impatto sociale del museo nella comunità di riferimento.

I Direttori dei musei associati hanno deciso di affidare nuovamente a un artista la realizzazione dell’immagine guida della manifestazione, scegliendo Armin Linke (Milano, 1966) come rappresentante di questa edizione simbolo della ripartenza.

L’immagine scelta per la GIORNATA DEL CONTEMPORANEO, Jurong Bird Park, è una messa in scena teatrale, un display di elementi che rappresentano un concetto di Paesaggio naturale. Nella fiction architettonica modernista, la natura lussureggiante, apparentemente spontanea, che accoglie i pappagalli multicolori è intrisa di elementi naturali e artificiali, a partire dal fungo in cemento armato che imita l’accogliente rifugio ligneo per i volatili protagonisti della fotografia. Linke apre una profonda riflessione sulle azioni dell’uomo e sui luoghi fortemente antropizzati.

Il coinvolgimento della rete dei Luoghi del Contemporaneo e infine, le proposte dei soggetti aderenti  rendono la manifestazione capillare, facendo emergere una rete diffusa di realtà culturali, visibile sul sito www.amaci.org

GIORNATA DEL CONTEMPORANEO | ITALIAN CONTEMPORARY ARTultima modifica: 2021-12-11T01:33:21+01:00da Dizzly