Lanvin group vara il rebranding

2EC6288C-3C67-44DC-A95F-2AAB3120768091B1739B-0E5B-4487-909D-8AA600BC5AE6657CD792-F24A-4703-97A2-C10121F889985A056524-904F-4F8A-A04C-7A51FF048D6D9CD2B9C8-2E4F-4A9E-B323-70DA3173D1B0
Lanvin
 group svela la nuova immagine dopo il cambio di nome del mese scorso.

«In passato, come Fosun fashion group, non eravamo così facilmente riconoscibili e spero che il nostro rebranding mostri chiaramente chi siamo e la nostra visione, che è quella di essere a capo di alucni dei marchi più rilevanti a livello internazionale», ha spiegato il presidente Joann Cheng. (Mffashion)

Il rebranding consiste in una rivisitazione del nome, logo e immagine del brand. Del rebranding fanno parte anche le strategie di marketing.

”Fosun international è stato fondato nel 2017, acquisendo Lanvin un anno dopo. Il suo portafoglio di cinque marchi comprende anche Sergio Rossi, Wolford, St John knits e Caruso, che rappresentano circa 290 negozi al dettaglio e 1200 punti vendita in più di 60 paesi, secondo un rapporto della società.”( Mffashion)

Il gruppo Lanvin si affida dunque a questo nome, anche nella sua pronuncia francese. È molto più facile con questo nome penetrare maggiormente nei mercati. In questo momento si punta ai mercati asiatici. Sul piano del marketing non si trascura la old economy e si intende incrementare il numero di negozi.

”Al tempo stesso si ha intenzione di ottimizzare un approccio omnichannel attraverso la partnership con piattaforme come Farfetch, e aumentare il suo team digitale assumendo più esperti nelle regioni chiave”. (Mffashion)

(foto da internet)

Attilio Runello

 

Lanvin group vara il rebrandingultima modifica: 2021-11-23T17:22:55+01:00da Velista30

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.